fuorisalone milano · capodanno milano · locali Milano
Milano

Mamacafè Restaurant Milano

TIPO:cocktail barCON CUCINA:mediterranea


ORARIO:  Aperto tutti i giorni dalle 07:30 alle 01:00, esclusa la domenica.

TEL:  0286995682   FAX:  0280298407

map

DA MANGIARE:

carne argentina e fassone piemontese

DA BERE:

oltre 100 etichette vinicole

MUSICA:

live jazz & blues

recensione 2night: mamacafè restaurant

Nel cuore della vecchia Milano, in zona Sant'Ambrogio, un cocktail-bar & restaurant accogliente, attivo durante tutto l'arco del giorno, fino all' una di notte. Dettano legge il gusto del bello e del buono acessibili a tutti: dal cibo agli arredi, dal vino alla musica.

La vetrata d'ingresso, spettacolare e luminosa, di sapore hollywoodiano, introduce al living bar caratterizzato da un elegante bancone... LEGGI TUTTO in legno che ben si sposa con il pavimento rosato in pietra della Loira. Scesi pochi gradini, si accede al locale vero e proprio, un ampio open space circondato da due romantiche ringhiere e caratterizzato dai diversi colori delle pareti, delle sedie e dei varii faretti, il tutto abbracciato dal verde delle piante. Sul fondo, un pianoforte a mezzacoda ed un palco per le serate.

Per la pausa veloce del business-lunch c'è una carta mirata comprensiva di piadine ed insalatone, nonchè un menù settimanale espresso che varia dai piatti unici, vegetariani, di carne, paste e risotti. Nel menù serale spiccano la tenerissima carne argentina (servita anche su pietra ollare) e il prelibato fassone piemontese, per non parlare dell’originale torre di salumi, della bagna cauda a novembre e di molti altri piatti stagionali. In alternativa una ricca cena a buffet a soli 15 (bevande a parte), dalle ore 20 alle ore 22.30. Tutte le sere poi, dalle 18 alle 20, c'è l'happy wine: prelibate degustazioni di vini al bicchiere, abbinati a gustosi prodotti artigianali. Domenica brunch: dalle 12 alle 15.

In programmazione anche molte serate live, tra jazz, blues, teatro e cabaret.

Aprile 2009

2night 2016-02-26
 
comments powered by Disqus