fuorisalone milano · capodanno milano · locali Milano
Milano

Mistral Milano



ORARIO:  Aperto da lunedì a venerdì dalle 12:00 alle 00:00, sabato dalle 19:00 alle 00:00

TEL:  0255019104  

map

DA MANGIARE:

Cucine regionali italiane

recensione 2night: mistral

“…In riconoscimento della freschezza, originalità e autenticità della sua produzione letteraria…”. Con questa motivazione, il poeta corso Mistral, venne insignito del Premio Nobel per la letteratura nel 1904. E da questa definizione prende spunto il concetto alla base di un ristorante fresco e genuino in zona Porta Romana.

Si apre con un dehors essenziale e spazioso per 12/14 coperti aperto da marzo... LEGGI TUTTO ad ottobre; all’interno una sala, accogliente e raccolta, con vini a vista, in cui si sposano tratti di sobria eleganza al concetto di cantina: libri di cucina, copri cassette in legno di pregiate etichette si amalgamano con le pareti crema e il pavimento mogano, in un unico impatto visivo, senza sobbalzi. Punti luce a tema e quadri d’impressioni uggiose alle pareti. Una particolarità su tutte: sedute in legno in stile, ma diverse tra loro.

E’ essenzialmente un ristoro di cucina regionale italiana, dove la priorità l’hanno i piatti, i sapori e la genuinità degli ingredienti, proprio come la poetica a cui si ispira. Propone a pranzo (12:15 – 14:30) un menù del giorno con 3 antipasti, 3 primi, 4 secondi, dolci e insalata. Si passa dalla trazione lombarda a quella sarda, alla romana, alla siciliana, in un condensato di piaceri da tavola all’italiana. Costo medio 13 Euro. La sera (19:30 – 22:30) si cena alla carta con portate sempre regionali, con caratteristiche di stagionalità o menù fissi da 25 Euro: carne, pesce e vegetariano. Segnaliamo come antipasti: la torta salata alle verdure di stagione, la stracciatella con pomodorini, l’affumicato di spada con pepe rosa, la coppa piacentina con tomino alla griglia e miele. Come primi piatti imperdibili i bucatini cacio e pepe, gli spaghetti aglio, olio, pomodorini e scampi e i tagliolini con nero di seppia con tonno crudo. La pasta, come di regola, è fatta in casa. Tra i secondi segnaliamo la fiorentina, le tagliate, la scottata di branzino e il formaggio di capra al forno con caramello e bicchiere di Zibibbo. I dolci sono rigorosamente della casa. La cantina propone una selezione di 130 etichette regionali italiane tra bianchi e rossi; si cena con circa 35 Euro a persona.

Tutti i giovedì viene proposto un piatto tipico regionale extra menù e, almeno una volta al mese cena con degustazione di vini abbinati ai piatti.
Promozioni speciali per compleanni e lauree e menù fissi a prezzo ridotto per tavolate oltre le 10 persone.

Luglio 2011

2night 2011-07-05
 
comments powered by Disqus