LOCALI E RISTORANTI · EVENTI OGGI VENEZIA · PROMOZIONI
capodanno venezia · locali venezia

Pepe Nero Bistrot Venezia

TIPO:ristoranteCON CUCINA:veneto


ORARIO:  Aperto il lunedì, da mercoledì a domenica dalle 12:00 alle 15:00 e dalle 19:00 alle 00:00

TEL:  041611353, 3462109132  

map

DA MANGIARE:

presa di Patanegra, lamponi e frutta secca sabbiata, crema di carote caramellate cocco e dentice, panna cotta cremosa alla fragola

DA BERE:

Caol Ila, Tignanello, champagne Crystall

recensione promozionale

I Motivi Per Cui Non Devi Perderti Una Cena Da Pepe Nero Bistrot

Il sogno di Marco, Diego e Simone ha preso la forma di un ristorante elegante, in via San Donà a Mestre. Arrivarci di sera fa apprezzare ancora di più le luci calde e soffuse, i tavoli di legno massiccio, l'assenza di tovaglie e i mazzolini di fiori accanto ai coperti. Se si cerca un locale intimo e una cena un po' sopra le righe è il posto giusto.

Il lato cucina da gourmet: Se c'è una cosa... LEGGI TUTTO che ci piace sono i menu che cambiano spesso, quello di Pepe Nero è stagionale, creato con lunghe sessioni di 48, anche 72 ore di cucina ininterrotta, padelle sporche e fogli di appunti scarabocchiati. Alla carta si trovano carni pregiate come la manzetta Prussiana, cotture innovative come l'affumicatura a freddo con legno di ciliegia, concessioni lussuose come la salsa al tartufo.

I piatti forti: alla cucina di Pepe Nero piace essere originale come per esempio nella crema di carote caramellate, cocco e dentice o nella presa di Patanegra con lamponi e frutta secca sabbiata. Ma si trova a suo agio anche con una succulenta carbonara, cucinata con metodo tradizionale e soprattutto con la pasta del pastificio Setaro di Torre annunziata (NA).

La cucina di terra e di mare: Nonostante a volte nel menu siano inserite varianti vegane e vegetariane, il Pep Nero è un ristorante a vocazione carnivora (e pescivora). Noi siamo rimasti incantati dalla descrizione del nuovo filetto di salmone, appena scottato al vapore, e poi affumicato al tavolo in una cupola ripiena di fumo di legno di ciliegia. Ma non disdegnamo nemmeno da un piatto di paccheri con pomodorini e calamari, e siamo convinti sostenitori della carne "griffata" che qui prende il nome di manzetta prussiana e maiale di Patanegra, due tra le razze di eccelenza nel mondo.

La cura nei dolci: Anche i dolci sono tutti fatti in casa con la stessa cura per gli ingredienti: la panna cotta, ad esempio, viene fatta con l'agar agar, l'alga che permette una consistenza solida ma cremosa.

L'angolo enoteca: Un'idea interessante che ci ha fatto venire in mente quando andiamo a cena a casa di amici appassionati di vino. Oltre alla classica carta dei vini che raccoglie circa una ventina di etichette italiane e francesi tutte in mescita, si può scegliere un vino "speciale" da questo angolo della sala, dove i gestori collezionano le bottiglie più interessanti che riescono a trovare, a volte in solo un paio di esemplari. Si va dallo Champagne Crystall al Tignanello del 201, fino ad un ottimo Dolcetto d'Alba. Le bottiglie possono essere consumate al ristorante o comprate per asporto. Se non si riesce a terminare la bottiglia a tavola, quello che avanza si può portare a casa.

Le birre e i distillati: per chi non ama il vino una selezione di birre artigianali tra cui spicca quella del Birrificio Veneziano, e poi una tedesca e la pills della Dolomiti. Per il dopocena una buona selezione di scotch, gin e rum agricoli invecchiati. 

Il menu a pranzo: nei giorni lavorativi, a pranzo, Pepe Nero propone una cucina tradizionale, senza i vertici creativi della cena, ma utilizzando le stesse materie prime scelte con accuratezza. Con 7, 9 o 12 euro si può consumare rispettivamente un primo, un secondo con contorno o un menu completo comprensivi di acqua e caffè.
recensione 2night: Pepe Nero Bistrot

Novità di inizio 2015 a Mestre, il Pepe Nero Bistrot propone una cucina come vuole la tendenza contemporanea: ingredienti locali e prodotti di eccellenza. A cena piatti sopra le righe con abbinamenti di sapori e cotture innovative, a pranzo menu fisso con piatti tradizionali mantendendo invariata la qualità degli ingredienti.
Interessante l'uso dell'angolo enoteca, in cui vengono lasciate le bottiglie più interessanti del locale da gustare al tavolo o per asporto.


Autunno 2016

2night 2016-10-20
 
comments powered by Disqus