fuorisalone milano · capodanno milano · locali milano

Pourquoi Pas Milano

TIPO:ristoranteCON CUCINA:francese



ORARIO:  Aperto tutti i giorni dalle 10:00 alle 00:00, escluso il lunedì.

TEL:  028053160  

Sito del locale    
Su Facebook    
Email del locale    
map

DA MANGIARE:

Croque Monsieur, Croque Madame, Omelette, Foie Gras

DA BERE:

18 vini rossi, 7 bianchi, 3 champagne e un rosé, tutti francesi, birra francese

recensione promozionale

Perché Il Pourquoi-Pas Non è Il Solito Ristorante A Milano?

Una Brasserie francese nel cuore di Milano 
-perché la cucina è sempre aperta, si può mangiare a tutte le ore, dalle 11.00 alle 23.00
-per l’eleganza e l’atmosfera tipicamente francese nel centro di Milano
-per assaggiare il menù del giorno che esalta le ricette d’oltralpe
-perché appena entri ti sembra di essere a Parigi: design curato nei minimi dettagli e accoglienza attenta
-perché... LEGGI TUTTO ogni giorno c’è l’appuntamento con l’aperitivo: il rito dell’happy hour milanese si veste di Francia
-perché il classico Spritz viene preparato con il Crémant de Loire al posto del prosecco
-perché con i cocktail vengono serviti anche assaggini della cucina, come la terrina de campagne

La cucina è a vista, sempre aperta
-perché la cucina a vista crea il contatto trasparente con i clienti e lo chef
-per assaggiare le creazioni dello chef Khalil Matoussi che a 26 anni ha già girato il mondo delle cucine. Completa la brigata di cucina Alessio, 22 anni, che prima di iniziare al Pourquoi-Pas ha trascorso cinque mesi in in una brasserie in Francia per imparare i trucchi del mestiere 
-per ordinare una omelette au fromage, servita con patatine fritte e deliziose salsine
-per scoprire il sapore degli autentici formaggi francesi, proposti in un tris degustazione
-per la freschezza della tartare di manzo al coltello, tagliata al momento nella versione da 100 grammi e 150 grammi
-perché i dolci sono un tripudio di emozioni: dalla Tarte Tatin, fino alla creme brulèe, passando per il tripudio di cioccolato del “chocco goloso” e dal caffe gourmand: presentato con un assaggio di dolci preparati ogni giorno dal pasticcere in cucina 
-per la cantina di vini francesi che racchiude il meglio da versare nel calice: 16 rossi, 7 bianchi, 3 champagne e 1 rosé

Un inno al design
-perché il progetto dell’ambiente è stato curato dall’architetto Leoterio Berellini che ha ricreato alla perfezione l’atmosfera parigina nel Palazzo Teatro Fossati, aiutato dallo studio Bunch
-perché le maioliche antiche Azulej del pavimento sono frutto del genio creativo della designer spagnola Patricia Urquiola
-per la competenza dei soci che hanno creato il progetto a Milano, potendo contare sul successo di altri ristoranti italiani aperti a Parigi
-perché le lampade sono state create in esclusiva da Artemide
-perché nulla è attaccato alle pareti, ma solo appoggiato
-perché il bancone all’ingresso vanta un ripiano in peltro, tipico dei banconi delle vecchie brasserie parigine, creato su misura da un artigiano francese 
-per gli specchi anticati, le vetrate trasparenti, i bassorilievi dei soffitti: ogni particolare è pensato per rendere Pourquoi-Pas un posto speciale a Milano. 
recensione 2night: Pourquoi pas

Un angolo di Parigi nel cuore di Milano. Pourquoi-Pas è la classica brasserie francese, in 130 metri quadrati di puro stile, dal design elegante curato nei minimi dettagli. La cucina è a vista, ogni giorno propone un menù diverso. Tatin di pomodorini e misticanza, Croque Monsieur, Croque Madame, Omelette, Foie Gras, Tartare, Salade Niçoise, Chèvre Chaud e molto altro ancora. Aperto 7 giorni su 7, 46 coperti e 40 posti nel dehors su corso Garibaldi, si può mangiare ad ogni ora del giorno. Proprio come accade in una Brasserie d'oltralpe. 

Autunno 2017

2night 2017-10-13
 
comments powered by Disqus