capodanno bologna · locali Bologna
Bologna

Ristorante Giocondo Zola Predosa



ORARIO:  Aperto tutti i giorni dalle 12:00 alle 23:00, escluso il lunedì.

TEL:  051756739  

map

DA MANGIARE:

emiliano-romagnole

DA BERE:

vini emiliani

recensione 2night: ristorante giocondo

Il Ristorante Giocondo, luogo dedicato all’ospitalità e alle proposte enogastronomiche del ModernArt Museum di Ca’ la Ghironda, si colloca in un contesto architettonico di nuovissima concezione a pochi minuti dal centro di Bologna, sulle prime pendici dei colli bolognesi.

Inserito in un’area verde di suggestivo scenario artistico e naturalistico, adiacente al Ghironda Resort, il “Ristorante Giocondo”... LEGGI TUTTO è situato all’interno e a nord del Parco di sculture del museo, fra pioppi, querce, betulle, leiland, acacie, bambù e numerosissime piante ed arbusti autoctoni o naturalizzati.

Costituto da due ampie e capienti sale panoramiche circondate tutt’intorno da una “piazza” esterna di circa 1500 metri quadri, idonea ad accogliere, nel periodo estivo, cerimonie, spettacoli ed eventi all’aperto, il Giocondo, oltre ad essere sede della cucina tradizionale italiana, è anche luogo ideale per l’organizzazione di eventi speciali.

La Cucina è quella tradizionale italiana, con particolare riguardo alle specialità emiliane; non possono mancare i tortellini, le lasagne alla bolognese, i tortelloni burro e salvia, le tagliatelle al ragù, la gramigna alla salsiccia, gli strozzapreti alle verdure, il risotto all’aceto balsamico, le rosette alla modenese, oltre alle crescentine fritte e alle tigelle abbinate ai salumi (mortadella, prosciutto crudo, salame campagnolo, lardo di Colonnata e pesto montanaro, coppa di testa, coppa d’estate, culatello), al Parmigiano Reggiano e al buon vino del territorio (Pignoletto, Sangiovese, Lambrusco).

Non mancano poi, ovviamente, le specialità enologiche di altre pregiate zone (Cabernet, Sauvignon, Merlot, Barbera, Chardonnay, ed altri) e specialità gastronomiche del nostro Bel Paese (trofie al pesto genovese, risotto mantovano alla salsiccia, ravioli al vino, ravioli al brasato, tortellacci di zucca, cannelloni, pasta e fagioli e tanto altro).

Fra i secondi spiccano le quaglie bardate, la bagna caouda piemontese con verdure fresche, il brasato, il cinghiale in umido, gli arrosti e il bollito misto con mostarda, bocconcini di carne alla bourguignon, per poi finire con il dolce tipico di Bologna, la zuppa inglese, la torta Tenerina al cioccolato e la torta di riso, oltre a rivisitazioni della bavarese al sapore di fiori, fra cui quella alla lavanda con colata di cioccolata fondente.

Ed ancora: il “fritto misto del Giocondo” (che comprende una varietà fra verdure, carni, fiori e frutta in pastella, oltre alla crema e al parmigiano da abbinare con gocce di aceto balsamico di Modena), la focaccia dolce e salata e la pizza al tegamino.

Ma la caratteristica più importante che rappresenta il marchio di qualità del Ristorante Giocondo, sta nella fatto che ogni piatto è preparato con l’attenzione e la cura “delle nonne di una volta”, con una sapiente e amorevole lavorazione a mano, nel rispetto della tradizione culinaria più accreditata e, soprattutto, con materie e prodotti di prima qualità.

MARZO 2010

2night 2010-03-04
 
comments powered by Disqus