capodanno venezia · locali mirano

Villa Tessier Mirano



ORARIO:  Aperto da martedì a domenica dalle 12:00 alle 14:30 e dalle 18:00 alle 00:00

TEL:  0415701232  

Sito del locale    
Su Facebook    
Email del locale    
map

DA MANGIARE:

tonno su tonno, Fusillone all’astice e peperoncino, sogliola alle mandorle e salsa mugnaia , tiramisù con spuma al caffè

DA BERE:

vini selezionati, spritz con originali bitter e essenze preparate in casa

recensione promozionale

Tutti I Motivi Per Frequentare Il Nuovo Ristorante Villa Tessier

Francesco&Marco hanno una trentina d'anni scarsa, eppure portano sulle spalle anni di esperienza con quelli bravi. Sarà per questo che entrare a Villa Tessier, il loro primo ristorante "tutto loro" mette già a proprio agio: un uso sapiente dell'accoglienza, un'eleganza discreta e la sensazione che lìì dentro si possa trovare pace e piacevolezza

L'ambiente: La barchessa di Villa Tessier... LEGGI TUTTO è un luogo bello e rilassante di per sé, ma il tocco che gli hanno dato Francesco&Marco è ammirevole, per la pazienza con cui hanno cercato di mantenere fede alla struttura originaria nella sala da pranzo, la ex stalla, in cui è stato recuperato l'antico pavimento il cui disegno viene riproposto sul bancone e nel logo del locale. Il bancone, prodotto dell'ingegno dei due è insieme elegante e super cool, e il porticato, usabile anche d'inverno, con le tende che si abbassano a creare una veranda chiusa e riscaldata è il tocco in più. Nella sala da pranzo un tavolo da rigattiere e un pianoforte a muro danno immenso carattere.

La cena: A cena il locale dà il meglio di sè, una carta semplice, con proposte fresche e verdure di stagione. Il talento in cucina di marco, che ha passato sette anni al fianco di Elio Sironi si vede nella tecnica e nelle scelte. Suo piatto forte è il tonno su tonno, un carpaccio di tonno con salsa tonnata e foglioline edibili di cappero. Ma Marco adora anche la pancia di maiale cotta a bassa temperatura e servita con mele e senape.

La degustazione di antipasti: Tra le proposte più interessanti della carta c'è la degustazione di antipasti, in cui tutti gli antipasti in carta vengono portati al tavolo, a più riprese, in mini prozioni da un boccone a testa, un modo interessante per avvicinarsi alla cucina di questo locale e per consentire a tutti di assaggiare moltissime cose.

I dessert vintage chic: Tra i dessert ci colpiscono le pesche Melba, grande classico della cucina francese riproposto al locale, e ovviamente interamente preparate in casa. un altro grande classico è il tiramisù, servito con savoiardi fatti in casa e finito, all'ultimo minuto, con una spuma al caffè, che gli dona un ricciolo di leggerezza ed esclusività

Il pranzo: Pranzare in una barchessa d'epoca a due passi dalla paizza di mirano, con tovagliette immacolate e calici di cristallo non è da poco. Se poi il menu è studiato per una pausapranzo "on budget" è ancora meglio. La formula prevede il piatto unico a 10 euro (due piatti a 18 euro) a cui aggiungere il coperto e le bevande. I piatti sono semplici, ma gourmet: la quinoa nel wok con le verdure di stagione, la caprese preparata con la burrata, il prosciutto e melone con la culaccia di Parma al posto del prosciutto, un’omelette alle verdure fatta a regola d’arte... Una di quelle pause in cui si stacca davvero.

L'aperitivo: All'aperitivo il locale ha dedicato una bella porzione di sè, nel senso che la sala interna è stata studiata con un bancone da cui parte solo il servizio beverage e, sotto il porticato, una porzione dei tavoli è riservata all'aperitivo. Oltre agli ottimi vini, tra cui il prosecco DOCG (usato anche per lo spriz, il locale ha fatto la scelta di non avere nulla alla spina). Con 4 euro è possibile ordinare un piattino di cicchetti espressi, tra cui le mozzarelline in carrozza della casa, che già hanno conquistato diversi palati.

Il bitter bar: Ma il tocco della casa lo danno gli spritz al bitter premium, con nuovi bitter selezionati e aromi preparati in casa. Consigliatissimo quello allo zenzero.
recensione 2night: Villa Tessier

Marco e Francesco sono originari del Miranese ma per tutta la loro carriera di chef hanno lavorato in ristoranti blasonati, il primo ha seguito Elio Sironi fino al celeberrimo Ceresio 7 di Milano, il secondo ha lavorato come sous chef al Gritti Palace di Venezia.
Villa Tessier è il loro progetto imprenditoriale: Marco in cucina, Francesco in sala, un locale bellissimo e arredato con eleganza e semplicità.... LEGGI TUTTO Una formula snella per pranzi di lavoro con piatto unico a 10 euro, la cena, curata nel dettaglio, con i grandi classici della cucina, tanta tecnica e prodotti di qualità con un ottimo rapporto qualità prezzo.
Il momento dell'aperitivo, con spritz classici e originali spritz della casa con i bitter più famosi, è accompagnato da una degustazione di cicchetti espressi.

Estate 2018

2night 2018-06-19