Il pensiero giusto da buongustaio a buongustaio

Li abbiamo conosciuti come chef a domicilio, ma il talento creativo di Andrea e Alberto, creatori della cucina tailor-made di successo di Burly’s, che ha il suo laboratorio a Quinto di Treviso, si fonda sulla passione per il lavoro artigianale e l’utilizzo di materie prime selezionate; è da questi presupposti che nascono i “vasetti” di Burly’s.

Gli ingredienti del successo

La chiave del successo di Burly’s sta nella sua cucina moderna, creativa eppure ancorata alle tradizioni. A essere innovativo è il concetto stesso di ristorazione da cui muove il progetto di Burly’s, una cucina su misura e a domicilio. La cucina tailor-made si differenzia dal classico delivery perché le proposte sono strutturate sulle richieste specifiche del cliente e gli chef operano direttamente a casa sua, portando con sé tutto il necessario per una serata memorabile.

I capisaldi che guidano le mani dei giovani chef a domicilio sono la qualità della materia prima, rigorosamente selezionata, l’artigianalità del prodotto, realizzato senza passaggi di tipo “industriale”, e l’assoluta assenza di conservanti nelle preparazioni. Nel piatto, gusti originali e abbinamenti inaspettati che partono dall’amore per il territorio.

Non solo catering

All’attività di ristorazione su misura a domicilio, Burly’s affianca anche la produzione di golosi “vasetti” gourmet di giardiniera, sughi e confetture. Tutti gli anni, nel periodo pre-natalizio, arrivano puntuali nuove idee da mettere sottovuoto (e sotto l’albero). In primis la giardiniera in agrodolce homemade e il radicchio; poi i sughi per condire i primi piatti delle feste, come la salsa di sarde per i bigoli della Vigilia, il sugo cacio e pepe, il ragù e l’amatriciana, per prendere a morsi la tradizione culinaria italiana da nord a sud. Infine le confetture: pere e cannella, mele e zenzero, fragola e lime, marmellata di arancia e anice stellato.

Perché i vasetti di Burly’s come regalo di Natale?

I vasetti gourmet di Burly’s sono idee regalo versatili da buongustaio a buongustaio; possono essere acquistati singolarmente oppure in confezione. Sono frutto di un lavoro meticoloso, che, tuttavia, guarda alla semplicità delle conserve della nonna e ne evoca il sapore, pur impreziosito da profumi inaspettati, soprattutto nelle confetture.

Come prenotare i vasetti

Se vuoi regalare i vasetti gourmet di Burly’s, non perdere tempo, puoi ordinarli entro il 20 dicembre. La prenotazione è obbligatoria; per ordinare puoi chiamare Andrea, al 3490963209, e Alberto, al 3466301716; oppure puoi inviare una mail a info@burlys.it.

Le ultime novità in casa Burly’s

Anche la ristorazione di Burly’s si sta avvicinando alla cucina vegana, adeguandosi alle esigenze della clientela e dando dimostrazione che si possono creare squisite combinazioni inedite; ne sono un esempio la calamarata e la millefoglie, entrambi vegan.

Foto di copertina e interne courtesy di Buly's e dalla pagina Facebook dello stesso

  • GLI ADDETTI AI LAVORI
  • NATALE
IN QUESTO ARTICOLO
  • Burly's

    Via Vittorio Emanuele 48, Quinto Di Treviso (TV)

POTREBBE INTERESSARTI:

Il poke delle Hawaii è diverso da quello italiano?

Il piatto di tendenza in Italia negli ultimi tempi: non passa giorno senza che sia annunciata una nuova apertura ad esso dedicata. Ma come si mangia nel paese dove lo hanno inventato?

LEGGI.
×