Amarsi tra Brera e Porta Venezia senza spendere una fortuna

Pubblicato il: 27 maggio

Amarsi tra Brera e Porta Venezia senza spendere una fortuna

È arrivato il momento e finalmente sei riuscito a convincere la ragazza che tampini da settimane a uscire a cena. Localizzata l’area di interesse, tra Porta Venezia e Brera perché lei abita in zona e così eviti di stare a girare in macchina un’ora, con il rischio che poi lei ci ripensi e decida di tornare a casa, stai quindi pensando dove portarla. La speranza è quella di non spendere una fortuna anche perché, se la cena dovesse andare bene, ti tocca anche proseguire a bere una sciocchezza. Magari, invece, sei così fortunato che ti invita direttamente a salire a casa. Per affrontare questo tipo di serata, tieni bene a mente questi ristoranti dove prenotare a Milano una cenetta a due. E se poi ti invita a casa, vabbè, poi lì te la giochi tu!

La cena salutare

Da Genuino l’healthy food è un must. Iniziamo da via Turati, proprio sul confine ideale tra Porta Venezia e Brera. In cucina non vengono utilizzati ingredienti industriali ma si preferiscono quelli a filiera corta e certificata. Piatti semplici ma che arrivano da un attento studio che unisce gusto e naturale apporto nutritivo. Ingredienti sani e proposte veg, tienilo da conto se la cenetta a due è in compagnia di una vegana dall’anima green. Qui anche le tovagliette sono realizzate con materiali biodegradabili e compostabili. Fallo notare e farai un figurone!

Se a lei piace la pasta

Dal laboratorio al piatto. Da Pasta Fresca Brambilla la pasta è fatta a mano, si può anche ordinare e portarla a casa. Siamo in via Melzo, zona Porta Venezia, per non sbagliare io vado sulle tagliatelle al ragù, ma anche gli gnocchi hanno il loro perché. Sempre disponibile un tris di ravioli che cambia ad ogni visita, o quasi. La storia inizia nel 1969, quando la signora Maria Rosa Brambilla produce pasta fresca all’uovo nel suo laboratorio. Nel 2013 nasce il bistrot ed è una fortuna perché significa assaggiare un piatto di pasta artigianale da abbinare ad un buon vino. Portala qui se la tua lei non si ferma alle apparenze ma ama la sostanza e le tradizioni, in questo caso di famiglia.

Per fare colpo con i fiori

I fiori ad una donna piacciono sempre. Non aspettare che sia lei a chiederli, perché poi succede che te li sbatte in faccia, proprio come è capitato a me. Per evitare, prenota da Fioraio Bianchi Caffè, in via Montebello, alle porte di Brera. L’allure è quella del bistrot parigino, location incantevole con tavoli in mezzo a tanti fiori. La cucina predilige piatti che seguono la stagionalità ma non si dimenticano della tradizione: risotto alla milanese, involtino di spada alla siciliana o pollo giallo arrosto con patate. I fiori sono quelli di Raimondo Bianchi: tutti quelli che trovi in sala sono in vendita.

Alla scoperta dei sapori dell’Alto Adige

I dolci del Delicatessen sono una delizia. Te lo dico subito perché non ho voglia di aspettare la fine della cena. Il ristorante è perfetto per una cena di coppia, e non si spende una fortuna. La carta esalta i sapori tradizionali del Sudtirolo, l’accoglienza in sala è perfetta e non mancano tavolini per una cena a due con la giusta atmosfera. Ottimi i risotti, ma anche la carne, da provare la tartara di manzo da 200 grammi. Canederli al formaggio e spinaci o ravioli pusteresi. Finalmente il dolce: frittelle di mele del Sudtirolo ma anche strudel di mele tiepido in pasta frolla con gelato alla crema.

Ostriche e ceviche

Se vuoi giocarti la carta ostriche e bollicine, in Brera c’è il Fishbar de Milan. Locale alla moda, particolari marinareschi ma atmosfera vagamente industrial, con tanto legno e metallo. La cucina è ricercata ma senza formalizzarsi, con un tocco di Nord Europa tra ricette italiane. Tris di tartare, carpaccio di salmone o ceviche. Senza fare troppo i sofisticati, meglio forse un pacchero ai frutti di mare.

Foto di copertina dalla pagina fb di Fioraio Bianchi Caffè

Ti piacciono questi articoli? Iscriviti gratis alla newsletter di 2night

  • VITA DI QUARTIERE
  • RISTORANTI ROMANTICI

scritto da:

Fabrizio Arnhold

Il trucco per un buon aperitivo o una cena perfetta? Scegliere il posto giusto. Vi racconterò i miei locali preferiti, ma sempre con spirito critico, senza mai dimenticare che a Milano c’è tutto quello di cui si ha bisogno. Basta saper scegliere.

IN QUESTO ARTICOLO
  • Delicatessen

    Viale Tunisia 14, Milano (MI)

  • Genuino - Naturalmente Fastfood

    Via Filippo Turati 7, Milano (MI)

  • Fishbar de Milan

    Via Montebello 7, Milano (MI)

  • Pasta Fresca Brambilla

    Via Melzo 2, Milano (MI)

  • Fioraio Bianchi Caffè

    Via Montebello 7, Milano (MI)

POTREBBE INTERESSARTI:

​10 bistrot degli chef stellati: quando l'alta cucina è anche accessibile

Dalla celebrity Cannavacciuolo, ai tre stelle Michelin Enrico Crippa e Niko Romito, tante le tavole dove si mangia bene, spendendo il giusto.

LEGGI.
×