Arriva Bomba Temporary, il nuovo concept dello chef Niko Romito nel cuore di Pescara

Pubblicato il 15 dicembre 2020 alle 18:00

Arriva Bomba Temporary, il nuovo concept dello chef Niko Romito nel cuore di Pescara

Apre il 19 dicembre: street food d'autore profondamente italiano

Un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati gourmand: sabato 19 dicembre apre il nuovo ristorante dello chef Niko Romito: Bomba Temporary.

Situato nel cuore di Pescara, in via Trento, si propone come uno street food d'autore...profondamente italiano!

Bomba è il nuovo cibo da strada italiano, che affonda le sue radici nella tradizione popolare per diventare cibo gourmet, semplice nella modalità di fruizione ma ricercato nel gusto e nella lavorazione.

Bomba temporary

Ovviamente le protagoniste del nuovo ristorante temporaryfirmato Niko Romito saranno le  bombe calde appena sfornate che inebrieranno tutti i passanti in centro a Pescara con il loro profumo avvolgente ed invitante! 

Insieme alla cioccolata calda sono la coccola di Natale che lo Chef Niko Romito porta in una delle città che più ama della sua regione.

L'idea 

L'idea di Niko Romito è semplice, quanto speciale: con l'arrivo delle Feste natalizie, cosa c'è di meglio che gustare una buona bomba calda con una cioccolata calda abbinata, il tutto passeggiando per le vie del centro di Pescara? 
La bomba è infatti un piatto tipico umbro: una sfera di pasta dolce con crema, cioccolato o confettura predisposta per il take away grazie alla sua forma pratica da tenere in mano. 

Una tradizione di famiglia

Lo Chef non ha mai fatto mistero della sua passione per la bomba, una passione che si porta dietro da bambino, da quando suo papà Antonio le sfornava nella pasticceria di famiglia a Rivisondoli.

Commenta lo Chef: “Uno dei ricordi più belli della mia infanzia, è il profumo della pasticceria di mio padre, le bombe calde che lui serviva ai suoi clienti sempre col sorriso di chi sa che sta servendo il dolce più buono del mondo.” 

Un messaggio di gioia 

Niko Romito ha voluto, così, portare nel cuore del suo Abruzzo un messaggio di gioia in un momento in cui la regione sta lottando per superare la pandemia. La gioia è la bomba, buona, calda e golosa.

Un dolce che appartiene all’infanzia di tutti gli abruzzesi e che nel temporary di Pescara sarà presente nella versione dolce, quella della tradizione: vuota, alla crema, al cioccolato e alla confettura di albicocche da abbinare alla cioccolata calda, così come faceva lui da bambino a Rivisondoli.

Prendi, gusta, passeggia

Prendi, gusta, passeggia: ecco le tre parole che definiscono il concept del temporary Bomba di Pescara. In via Trento, all’angolo con via Milano, le bombe calde saranno servite tutti i giorni dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 16.30 alle 21.30 insieme alla cioccolata calda.

“Sono un cuoco, non posso aprire le porte dei miei ristoranti ora, ma è attraverso il cibo che amo comunicare e così ho deciso di fare i miei auguri di Natale lasciando la parola alle mie bombe, perché raccontano tutto ciò che io direi a parole”. 

Photo Credits: Niko Romito pagina Facebook 

 

  • NOTIZIE

scritto da:

Irene De Luca

Agenda, taccuino, registratore e macchina fotografica. Attenta alle nuove tendenze ma pur sempre “old school inside", vago alla ricerca di ispirazioni, di colori, di profumi nuovi per raccontare una Milano che poi tanto grigia non è.

POTREBBE INTERESSARTI:

San Valentino in lockdown? Ecco come lo vivremo

Cibo, amore e pandemia: un'indagine di TheFork prevede il 14 febbraio che ci aspetta

LEGGI.
×