Tu vuò fa’ l’americano a Venezia, io no. Ma poi ho cambiato idea

Pubblicato il: 16 agosto 2019

Tu vuò fa’ l’americano a Venezia, io no. Ma poi ho cambiato idea

Basta snobismi: le americanate che puoi concederti da mattina a sera in laguna

Più li guardo e meno sono convinto. Sono tanti, sempre di più. Si aggirano per le calli veneziane con fare circospetto. Generalmente diffidano delle gambe come mezzo di locomozione; prediligono infatti l’uso del vaporetto, specialmente negli orari più affollati, possibilmente con valige king size. D’altra parte, per gli americani, la quantità e le dimensioni contano.

Ma più li osservo fuori dal loro ambiente naturale - ovvero la vastità dei territori statunitensi, o Kentucky Fried Chicken - e più, in un certo qual modo, sento il richiamo della foresta colesterolica. In poche parole, il mio snobismo veneziano rischia di decadere sotto i colpi della più classica delle tentazioni: massì, facciamocela sta americana! Alle analisi del sangue ci pensiamo un’altra volta, la dieta mediterranea lasciamola ai pavidi: per una volta concediti il puro, semplice, ineffabile gusto per il piacere voluttuoso made in USA.

Breakfast


Tu. Sì, proprio tu con quel cappuccino e la brioche in mano. E quella sarebbe una colazione? Lascia stare. Ho deciso che se la colazione la faccio a La Lista Bistro, ci vado giù pesante: pancake multistrato affogati nello sciroppo d’acero E - dimenticati della moscia congiunzione disgiuntiva tutta europea “o” - mega waffle ricoperto di frutta di stagione (lo so, fragole e banane sono sane, ma ci stanno troppo bene). Non metto in dubbio la tua intelligenza esplicitando che caffè ordino.
La Lista Bistro, Cannaregio 225 - Tel. 041 5244098

Lunch


Lo so che pensi che gli americani facciano solo una super colazione e poi una cena sostanziosa, alla stessa ora in cui gli inglesi bevono il the e noi iniziamo a pregustare un prosecco ghiacciato. Ma a ben guardare, nel Nuovo Mondo sembra che mangino e bevano in continuazione. Ecco perché, uno spuntino sano, una volta o l’altra, per la legge dei grandi numeri, può anche capitare. Purché sia appetitoso. E di sicuro sono gustosi i piatti take away di Poke a Puà, con le ricchissime Bowl dai sapori hawaiani con pesce crudo o cotto, frutta e persino fiori, pronti a conquistarti in ogni momento.
Poke a Puà, San Marco 4276 - Tel. 041 5209900

Snack


Se parli di Hard Rock Cafe scendono in campo i pesi massimi. Di sicuro qui, gli americani, e i loro piatti preferiti, non mancano. Una volta sono entrato per mangiarmi un classico, un Original Legendary Burger, e sono tornato a casa con la pancia piena e un ESTA autorizzato. Comunque sia , ora, con il nuovo menu, la pacchia gastronomica si moltiplica: più piatti ideali da condividere (così puoi provare ancora più cose), un hamburger vegano che piace anche ai carnivori e la bomba delle bombe, il Milk Shake corretto con superalcolici. Poi non venire a chiedermi perché ho cambiato idea sulle divagazioni americane in laguna.
Hard Rock Cafe Venezia, San Marco 1192 - Tel. 041 5229665

Dinner


E che americanata sarebbe senza il miglior street food da Jacksonville a San Jose, quello che inevitabilmente ti manda in paradiso (non letteralmente, si spera)? Da Bone Robe prima ci andavo per gli hamburger galattici, poi per il miglior pulled pork nel raggio di parecchi chilometri e adesso sono rimasto sotto con gli stratosferici hot dog. Per fortuna, per innaffiare il tutto, c’è una selezione di fantastiche birre alla spina che farebbe felice anche uno dei tantissimi microbirrai del New England.
Bone Robe, Dorsoduro 2919 - Tel.  041 8476261

After dinner


Una volta, qui, c’ho visto un veneziano, credo. Di sicuro c’era finito per rimorchiare una o più americane. Perché un bàcaro a stelle e strisce più del Bàcaro Jazz, a Venezia di sicuro non lo trovi. Cocktail extra dolci, birre leggere, sangria, mojito e cicheti, quel mix di stili che fa poco meltin’ pot e molto marketing. Ma funziona alla grande (per gli americani e forse anche per gli anglosassoni in genere). Le mezze misure non contano, quindi se hai in mente di finire la serata qui (e come potrebbe essere altrimenti?), smetti di contare i drink e lasciati andare finché tutto il locale non intona: “Oh, say can you see, by the dawn’s early light…”
Bàcaro Jazz, San Marco 5546 - Tel. 041 5285249

Immagine in copertina dalla pagina Facebook di Bone Robe

  • SPENDO POCO E MANGIO BENE

scritto da:

Giacomo Pistolato

Cinefilo e gattofilo, mi piace scrivere e osservare. Vivo e scelgo Venezia, quasi tutti i giorni. Non amo le contraddizioni. O forse si.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Guida Michelin 2020: un nuovo tre stelle, due nuovi due stelle e 30 nuovi ristoranti stellati (e con chef giovanissimi)

La rinomata Guida Michelin ha rivelato a Piacenza la sua edizione 2020 con tutte le nuove stelle, scopriamole.

LEGGI.
×