A cena al Farina 00, il ristorante quick-casual dove tutto ruota intorno all’arte bianca

Pubblicato il: 16 maggio 2018

A cena al Farina 00, il ristorante quick-casual dove tutto ruota intorno all’arte bianca

Alla scoperta della sua cucina e del suo concept moderno di ristorazione, dove si possono assaporare tutti i prodotti che hanno origine dalla farina assieme ad altri ingredienti di provenienza esclusivamente regionale, ma seguendo ritmi moderni.

Farina 00 - Graneria si basa sulle produzioni cardine dell’arte bianca: la pizzeria, la panineria e focacceria, la pastasciutteria e la pasticceria. Qui ogni cosa è fatta a mano: dall’impasto per la pizza alla pasta fresca, al pane fino ad arrivare ai dolci.

Un locale accogliente, dove si possono assaporare piatti preparati con ingredienti freschi, di stagione, locali e per quanto possibile a km 0. Alla Graneria si ritrovano i sapori di una volta, la lievitazione delle pizze e delle focacce è quella lenta, di 48 ore, il lievito è quello madre, le farine, anche integrali, macinate a pietra, la cottura delle pizze e del pane è rigorosamente fatta nel forno a legna; a tutto ciò si accompagna un servizio veloce e informale, che ben si coniuga con i ritmi imposti dalla modernità.
Ma c’è di più, per andare incontro alle varie esigenze dei clienti Farina 00 si fa in due, con due parti separate. Da un lato la parte “Stai” con servizio al tavolo in cui ci si può sedere al tavolo e ordinare con calma, e dall’altro la parte “Vai”, dedicata a chi non ha molto tempo e preferisce fare una sosta veloce, per l’asporto e per le consegne a domicilio. Due anime dello stesso locale, che si completano a vicenda, per dare al cliente la possibilità di vivere il locale come preferisce.
La mia cena 

Da appassionata di impasti la mia cena da Farina 00 - Graneria non poteva che focalizzarsi sulla parte della pizzeria, senza tralasciare il dolce. Il tutto accompagnato da un’ottima birra artigianale.

Come prima cosa ho deciso di gustarmi un bell’antipasto scegliendo il “Gran Granellini”: tagliere gustosissimo con grissini di pasta fritta e poi passati in forno a legna, con salumi e formaggi toscani e mostarde.
I grissini sono fenomenali, per nulla pesanti, senza un filo d’olio, croccanti fuori e morbidissimi all’interno. I salumi e i formaggi toscani sono gustosissimi, tra l’atro i formaggi della Fattoria dè Magi cambiano spesso, quindi avrete la possibilità di gustarne sempre di nuovi. 

Una parola a parte meritano le mostarde preparate in loco, davvero deliziose, anche queste cambiano a seconda della stagione e sono sempre preparate con ingredienti locali.

Dopo l'antipasto ho assaggiato la “Burrrata”, pizza composta da pomodoro san marzano e con tutti gli altri ingredienti a crudo: pachino, rucola, prosciutto crudo toscano, olio e al centro della pizza la magia una burrata dop da 150 g. Che volete che vi dica direi che si commenta da sola questa pizza magnifica! Credo che vi siate fatti da soli un’idea del perché questa è una delle pizze preferite dai clienti di Farina 00 - Graneria.

A seguire un altro cavallo di battaglia del locale la “Racchetta", una pizza bigusto a forma di racchetta con al centro pachino, bufala dop, basilico, olio e all'interno del manico prosciutto arrosto, taleggio e fior di latte.
Malgrado i tanti ingredienti che la compongono, io ho trovato la pizza ben bilanciata. Il gusto delicato della parte centrale ben si sposa con la parte più saporita del manico. Una pizza per chi non si accontenta o per chi non riesce mai a decidersi fra pizza e calzone.

Per concludere mi sono lasciata tentare dalla cheesecake cotta al forno servita con sopra una salsa ai frutti di bosco davvero ottima. Sempre più spesso capita che vengano servite cheesecake con topping industriali e quando, invece, ci si ritrova davanti una salsa preparata in casa è un vero piacere assaporarla. Non ho assaggiato la versione con sopra la ganache al cioccolato, ma l’ho vista arrivare ad un mio vicino di tavolo e devo dire che secondo me merita anche quella.

Un articolo a parte meriterebbero i primi di pasta fresca e i secondi che vengono sempre accompagnati con il pane focaccia, per ricalcare il legame con l’arte bianca del locale e gli altri dolci: crostate, tiramisù, torta al semolino ecc.
Inoltre, cosa non scontata, è sempre disponibile un menù completo per celiaci e vegetariani. Anche le pizze si possono aver senza glutine.
Farina 00 offre anche servizi di catering e fornitura per eventi, e su richiesta anche eventi privati.

Il locale è aperto tutti i giorni. Dal Lunedì al venerdì anche a pranzo con menù del giorno, primi vegetariani e i famosi saccottini e ciaccine. A cena è invece aperto tutti i giorni, con menù alla carta, oltre al menù del giorno e con la cucina aperta fino alle 24. Il costo medio a pranzo si aggira sugli 8 euro, a pranzo e sui 18 euro a cena. Un locale per tutti i gusti, perfetto in pausa pranzo quando si ha poco tempo ma anche per una cena informale.

 

  • CENA BLOGGER
  • PIZZE PARTICOLARI E GOURMET
  • EAT&DRINK

scritto da:

Elisabetta Cuturello

Calabrese di nascita, toscana d’adozione, trascrittrice di testi in braille e Social media manager. Adora viaggiare, leggere, fare sport e ha un grande amore per la cucina, soprattutto per quel ramo della cucina in cui si impasta, si mescola, con amore, precisione e un pizzico di fantasia e poi si rimane nell’attesa che dal forno nasca una piccola opera d’arte e di gusto. Ha un blog Cakes & Co. dove scrive di pasticceria e panificazione.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Le migliori Osterie d'Italia, i premiati tra piatti della tradizione e osti che la sanno lunga

Le menzioni della Guida alle Osterie d'Italia 2020 di Slow Food, giunta all'edizione numero trenta (e sempre fonte affidabilissima).

LEGGI.
×