La musica balcanica di Ajde Zora al Parco Prandina

Domenica 20 settembre, a Padova
  • RECENSIONE
  • INFO
  • COMMENTI

Domenica 20 settembre, dalle 21.30, presso il Parco Prandina si terrà lo spettacolo-concerto di Ajde Zora, una vera e propria carovana musicale per esplorare i Balcani, attraverso danze frenetiche e ballate struggenti delle popolazioni gitane che da secoli vi dimorano.

Il progetto “Ajde Zora” sorge dall’incontro di quattro musicisti con la cantante serba Milica Polignano. Con lei nasce l’idea di estendere il repertorio tradizionale balcanico che da anni propongono con altre formazioni, affiancandovi movimentati e malinconici pezzi della tradizione rom dell’est Europa.
Il gruppo ri-arrangia così musiche tradizionali in cui l’energia e la passionalità della musica popolare si sprigiona tra frenetiche danze e struggenti ballate, raccontando storie fuori dal tempo che testimoniano la realtà di popoli dal passato travagliato.
L’esperienza degli strumentisti si è consolidata in questi anni portando la musica balcanica in piazze, teatri, locali e festival in oltre 200 concerti.
Da menzionare la loro partecipazione a festival nazionali e internazionali come Gitannekesfoor in Belgio, Adriatico Mediterraneo ad Ancona, SUQ a Genova, Verzasca Foto Festival in Svizzera, Suoni di Marca a Treviso, Ghanafest a Malta, Sherwood Festival a Padova e Venezia, Mandstock a Trento, Tolfarte e Fasti Verolani nel Lazio, Ghironda in Puglia. Hanno avuto il piacere di collaborare con Erhan Veliov, trombettista della leggendaria Original Kocani Orkestar di Naat Veliov.

Parco Prandina 
Domenica 20 settembre - dalle 21.30 
Porta la mascherina e mantieni le distanze.
Info: qui 

Photo Credits: pagina Fb del progetto Ajde

20 settembre

  • CONCERTI

ALTRO SU 2NIGHT

×