Lasciateci almeno sognare (di viaggiare). Airbnb svela le 10 mete dell’estate 2021

Pubblicato il 12 marzo 2021 alle 10:18

Lasciateci almeno sognare (di viaggiare). Airbnb svela le 10 mete dell’estate 2021

Sarà un turismo di prossimità per la maggior parte degli italiani.

Quanto ci manca viaggiare? Tanto. Sicuramente uno degli aspetti – e dei comparti – più colpiti dalla pandemia. Perché non solo non possiamo più spostarci come un tempo, ma è venuto a mancare proprio lo slancio a farlo. Incertezza, angoscia, ristrettezze economiche, a volte, tanti i punti che hanno portato gli italiani a sognare di viaggiare, piuttosto che farlo veramente.


Gli anglosassoni la chiamano “Wanderlust”, in Germania “Fernweh”, nella cultura lusitana suona dolcemente sulle note della parola “Saudade”. In Galles hanno addirittura coniato un termine apposito, “Hiraeth”, mentre per i millennials fa parte della cosiddetta “FOMO”. Tanti modi diversi per spiegare un concetto ancora vago, una sensazione quasi indescrivibile, ma che tutti noi abbiamo provato sulla nostra pelle almeno una volta: la nostalgia dell’altrove.


È proprio partendo da questa voglia di viaggio che Airbnb ha analizzato le ricerche degli italiani per la prossima estate, individuando la classifica delle 10 località più “sognate” per la bella stagione 2021.


1° posto: Liscia di Vacca, Sardegna

2° posto: Isola Rossa, Sardegna

3° posto: Santa Cruz de Tenerife, Canarie (Spagna)

4° posto: Viterbo, Lazio

5° posto: Montepulciano, Toscana

6° posto: Pienza, Toscana

7° posto: Lanzarote, Canarie (Spagna)

8° posto: Sori, Liguria

9° posto: Villasimius, Sardegna

10° posto: Padenghe sul Garda, Lombardia


Foto di copertina e nel testo da ufficio stampa

  • NOTIZIE

scritto da:

Maggie Ferrari

I miei ricci parlano per me. Scatenata e bizzarra la notte, frenetica e in carriera di giorno. Toglietemi tutto ma non i miei apericena in centro e la malinconia del weekend, quando mi manca Milano.

POTREBBE INTERESSARTI:

Una nuova marcia pacifica dei ristoratori al Circo Massimo a Roma

L’appuntamento è per martedì 13 aprile alle ore 11 con ambulanti, tassisti, discoteche, commercianti e partite Iva.

LEGGI.
×