Il pranzo gourmet è servito, ecco i nostri ristoranti preferiti a Roma

Pubblicato il: 21 luglio 2018

Il pranzo gourmet è servito, ecco i nostri ristoranti preferiti a Roma

Quando la pausa pranzo necessita di un tocco di classe e di eleganza, senza però rinunciare alla leggerezza

Si è vero, a pranzo durante un giorno lavorativo di tutto abbiamo voglia tranne che di rimpinzarci come tacchini, perché tutti temiamo il terribile abbiocco delle ore 15, quello che se trascurato rischia di scatenarti un’emicrania feroce fino al giorno dopo. A pranzo, quando si lavora, si deve mangiare leggero, ma non per questo si deve rinunciare al gusto e alla qualità. E allora anche il pranzo al ristorante va bene, purché si ordini qualcosa di gustoso, buono e facile da digerire. Ma con l’alta cucina come la mettiamo? Piatti gourmet, intingoli, salse preparate, lavorazioni complicate, siamo sicuri che tutto questo si sposi con la nostra filosofia light lunch? Certo, basta solo sapere cosa si mangia e come lo si prepara. A Roma esistono tanti ristoranti gourmet che propongono interessantissimi (e leggerissimi) menù lunch fatti apposta per un pranzo leggero, ma di gran classe. Ecco allora le nostre proposte preferite per il pranzo gourmet a Roma.

Il trionfo della dieta mediterranea firmato Max Mariola

Una formula lunch lanciata da pochissimo, ma che subito ha fatto breccia nel palato dei tanti lavoratori e frequentatori del quartiere Prati. Da StileLibero il menù del pranzo, firmato dal grande chef Max Mariola, è tutto in chiave leggerezza ed equilibrio. Leggerezza perché si utilizzano solo ingredienti freschi della cultura mediterranea (verdure, pomodori, pesce, formaggi freschi), equilibrio perché tutti i piatti qui sono costruiti equilibrando alla perfezione carboidrati, proteine e grassi permettendo una digestione facile e veloce. Tra i piatti preferiti senza dubbio il polpo alla griglia con cous cous di cicerchie.

Pastasciutta perché sì!

C’è chi a pranzo la pasta la considera un tabù perché “io a pranzo mangio solo verdure e proteine”, quando invece tutti i nutrizionisti consigliano il consumo di pasta soprattutto a pranzo per il facile smaltimento dei glucidi che essa contiene. Quindi alla pastasciutta a pranzo non si può rinunciare, specie se fatta in casa con amore e preparata ogni giorno con ingredienti freschi e nel rispetto della tradizione, come fa Zia Rilla a Prati ogni giorno.

Gourmet e Vegetariano

Quando sei nel cuore del centro storico di Roma, a due passi da Piazza del Popolo nella cornice incantata di Via Margutta e ti trovi davanti il tuo ristorante ideale. Il Margutta, infatti, non è solo il primo storico ristorante vegetariano di Roma, è un luogo di qualità e alto design. Venirci a pranzo è un piacere assoluto, per uno dei migliori buffet in chiave gourmet totalmente vegetariano.

Un gran pesce

Se la voglia di mare ti prende all’uscita dall’ufficio e speri che un buon pranzo a base di pesce possa cercare di soddisfarla, allora devi provare il menù smart lunch di Osteria Fernanda firmato Davide Del Duca. 4 portate dello chef, diverse ogni giorno a seconda degli arrivi dalla costa, per un costo di 25 euro a persona. Un gran pesce e una maestria eccelsa posso assicurarti che riescono a compiere il miracolo.

Quando ordineresti tutto il menù

Perché se vai da Roscioli Salumeria con Cucina è veramente difficile scegliere il piatto data la vastità di proposte e di eccellenze gastronomiche presenti. Vuoi un piatto freddo? Puoi scegliere il tagliere delle eccellenze dei salumi italiani, o di quelle spagnole. Vuoi un crudo? Spazia dalle tartare di chianina ai carpacci di manzo ai crudi di pesce. Vuoi una specialità romana? Non perderti la loro mitica amatriciana o la famosissima carbonara Roscioli.

Foto di copertina tratta da pagina Facebook di Roscioli Salumeria con Cucina 
 
Iscriviti alla Newsletter di 2night

  • TENDENZE FOODIES
  • DEGUSTAZIONE
  • PRANZO

scritto da:

Lorenzo Coletta

Romano, giornalista, dopo una prima esperienza di giornalismo radiofonico con l'agenzia Econews, ha cominciato ad appassionarsi al grande mondo dell'enogastronomia. Ha contribuito nel 2014 alla redazione della Guida dei Ristoranti di Roma di Puntarella Rossa edita da Newton Compton.

IN QUESTO ARTICOLO
  • StileLibero RistoArt

    Via Fabio Massimo 68, Roma (RM)

  • Zia Rilla

    Via Famagosta 18, Roma (RM)

  • Roscioli Salumeria con Cucina

    Via Dei Giubbonari 21, Roma (RM)

  • Il Margutta Ristorarte

    Via Margutta 118, Roma (RM)

  • osteria fernanda

    Via Crescenzo Del Monte 18, Roma (RM)

POTREBBE INTERESSARTI:

​I ristoranti migliori dove farsi una scorpacciata di Tartufo Bianco d'Alba

Con i suoi 250 € all’etto di quest'anno si conferma la prelibatezza più costosa in tavola, ma bando alla tirchieria per una volta.

LEGGI.
×