FESTIVAL: Aspettando Festa dei Popoli 2022

Fino al 19 maggio, al Parco Princigalli Mungivacca Bari
  • RECENSIONE
  • INFO
  • COMMENTI

Quest'anno la XVII edizione di Festa dei Popoli verrà anticipata e si terrà fino al 19 maggio a Bari con numerosi eventi sparsi per la città fino 19 maggio. L'evento coinvolgerà il progetto europeo MMM (Music Migrant Manifesto), cofinanziato dal Programma Europa Creativa della Commissione Europea, che mira a dissipare i pregiudizi e ad allertare la popolazione sui contributi positivi di migranti e rifugiati in Europa e di cui Abusuan è il partner italiano. I partners europei del progetto arriveranno a Bari, che si conferma città dell’accoglienza, per rafforzare il dialogo interculturale, la comprensione reciproca e il rispetto per le altre culture.

Il programma dei prossimi eventi: 

11 maggio
-ore 20,30 a cura dell’Associazione PER.I.P.L.O.OdV, spettacolo “Panahjou. Persone alla ricerca di un abbraccio” presso la Casa dei Missionari Comboniani - Via Giulio Petroni 101 – Bari (ingresso per 40 persone, previa prenotazione al link https://www.eventbrite.it/e/biglietti-panahjou-331361901367)

12 maggio
- ore 18,00, a cura dell’Associazione Gianni Ballerio, incontro sul tema “LA TERRA È UN SOLO PAESE E L'UMANITÀ I SUOI CITTADINI”, presso Orto Domingo, Via Lucarelli - Bari

14 maggio
-ore 21:00: Concerto finale “Migrants Music Manifesto”REFA in concerto
Un collettivo di musicisti di diversi paesi,
presso il Giardino Princigalli in via Ignazio Lojacono, 3.

15 maggio
-ore 10.00 Partita di calcio con la formazione di 2 squadre multietniche contro i Consiglieri comunali di Bari, presso Campo Sportivo Comunale “Francesco Capocasale”di San Girolamo, Bari
Viale Ottorino Respighi 27.
-ore 19:00 Live painting “ Percezione di un confine" a cura dello street artist Dimitri Zanelli , presso Piazza Umberto I – Bari.
-ore 20,00 a cura di Bollywood Bari, con la partecipazione di diverse associazioni aderenti alla Festa: “A passo di danza - spettacolo di danze tipiche delle nazioni del mondo”, presso il Giardino Princigalli.

16 maggio
- ore 18,30 Gruppo Educhiamoci alla Pace OdV e Squola senza Confini Penny WirtonOdV propongono presso il Giardino Princigalli: PAROLE in CAMMINO - Laboratorio "a porte aperte", a cura di Rossana Farinati, con la collaborazione di Massimo Zenga.
- ore 18,00 – 22,00a cura dell’Associazione Alma Terra, “Cucina e/è Cultura - seminario di Cucina Araba” con Fatma Atia, presso l’Agriturismo TerramareBio - Mola di Bari.

17 maggio
- ore 16.00 Dibattito culturale presso l’Università degli Studi di Bari Aldo Moro: “Sonic Storytelling”, rapporto tra etnomusicologia applicata e minoranze, a cura di Maria Kerasoglou, comprendente l’intervento di Gabin Dabbirè, musicista del Burkina Faso.
- ore 18,30 Gruppo Educhiamoci alla Pace OdV e Squola senza Confini Penny Wirton OdV propongono presso il Giardino Princigalli: “DIRITTO alla PACE e all'ACCOGLIENZA - Ripudiamo la Guerra e Respingiamo il Memorandum con la Libia”, con Erminia Rizzi e Nicola Colaianni.

18 maggio
- ore 19,00, a cura dell’Associazione PER.I.P.L.O.OdV, Libertiamoci Bari, Caritas–Migrantes – Centro Missionario Diocesi Bari-Bitonto, Famiglia Comboniana Bari: < e="" ucraina,="" tra="" guerre="" dimenticate="" e="" guerre="" “vissute”="" –="" testimonianze,="" opinioni,="" prospettive="">, presso il Giardino Princigalli, con testimoni ed esperti, anche in collegamento dall’estero.

19 maggio
- ore 10,00 – 12,00; 18,00 – 20,00; 20,30 – 22,00, a cura dell’Associazione Ars Toto – Isol ART, visite guidate nel centro storico di Bari:“San Nicola, amico di tutti i popoli, per le vie di Bari”.
Prenotazioni: toto.mariaelena@gmail.com
-ore 18,00, a cura di CGIL Bari, incontro sul tema “Diritti di cittadinanza e partecipazione degli immigrati” presso il Giardino Princigalli.

Fino al 19 maggio - dalle 10.00
Parco Princigalli Mungivacca Bari
Informazioni:
Abusuan 366 3397036 - 080 809 0139
Missionari Comboniani 080 5010499
Info evento qui</>

11 maggio → 12 maggio, 14 maggio → 19 maggio

  • FESTIVAL

ALTRO SU 2NIGHT

  • TURISMO
  • TENDENZE FOODIES

Il poke delle Hawaii è diverso da quello italiano?

Il piatto di tendenza in Italia negli ultimi tempi: non passa giorno senza che sia annunciata una nuova apertura ad esso dedicata. Ma come si mangia nel paese dove lo hanno inventato?

×