8 ristoranti del trevigiano che meriterebbero la stella... Ma non ti spennano per cercarla

Pubblicato il: 24 novembre 2019

8 ristoranti del trevigiano che meriterebbero la stella... Ma non ti spennano per cercarla

Oltre a saperla lunghissima in cucina, forse più di chiunque altro, il compianto Gualtiero Marchesi aveva pure la lingua, molto lunga (sul resto dell'anatonomia non sono edotto). Le cronache gastronomiche italiane narrano che anni fa il Maestro rinunciò a tutte le stelle assegnate dalla Michelin ai suoi ristoranti, tuonando così: “Se noi italiani davvero riteniamo la nostra cucina la migliore al mondo, dovremmo ridimensionare l'importanza religiosa che assegnamo alle valutazioni di una guida francese”. Parole sante per ciò che mi riguarda: in Italia, in Veneto, a Treviso e provincia esistono diversi locali pesantemente sottostimati, che potrebbero senz’altro venire insigniti della fantomatica stella. Alcuni cui davvero non manca nulla per meritarla, altri che sarebbero da premiare anche solo per l’incredibile rapporto qualità-prezzo.

Quello degli abbinamenti fra mare ed esotico

Cucina di pesce estremamente creativa, sorprendente al palato e gentile nello stomaco. Impiattamenti d’altissimo profilo, come la tartare servita su tagliere in legno, lavorato e intagliato personalmente a mano dallo stesso chef, Marco Parenzan. Un amante degli accostamenti artisitici fra colori e sapori, un cultore dello sposalizio tra frutta esotica e prodotti del nostro mare, pendant oggigiorno clamorosamente di grido, ma difficilmente proposta con la sapienza dell’Equoreum. Che tu voglia pasteggiare a ostriche e champagne, o sposare un raffinato vino italiano a uno scampo al lime, va’ tranquillo: questo ristorantino a Fagarè della Battaglia teme davvero pochi confronti.
Equoreum: Vicolo Ossario, 1, 31048 San Biagio di Callalta TV. Telefono: 04221487446

Quello con l’incomparabile scelta di vini

Una cantina profonda, evocativa e oramai leggendaria, di cui il pluripremiato assortimento di Pinot Noir dai quattro angoli della Terra è soltanto la punta dell’iceberg. L’incomparabile collezione di bottiglie che vanta il ristorante Da Gigetto a Miane si accompagna a una proposta culinaria sospesa fra passato e futuro, dove lo chef Marco Bortolini, mantenendo alcuni grandi classici che han fatto la storia culinaria della Strada del Prosecco, ha saputo fondere le avanguardie straniere con i migliori sapori dell’entroterra trevigiano.
Da Gigetto: Via Alcide De Gasperi, 4, 31050 Miane TV. Telefono: 0438960020

Quello per la cucina trevigiana d’elite

“Ci sono locali in cui gli ispettori della Michelin non entrano neanche, perché non li conoscono: il Relais Monaco ne è una perfetta dimostrazione”. Con queste parole Giampiero Rorato, decano dei gastronomi veneti, qualche tempo fa mi ha invitato a mangiare a La Vigna, ristorante del famoso hotel di Ponzano. Una location d’incommensurabile spessore, una brigata di cucina capace di servire eventi da 100 invitati con la medesima disinvoltura di una proposta di matrimonio tête-à-tête. Mangi cucina trevigiana, veneta e mediterranea d’élite: veramente di tutto un po’ (anzi, di tutto il meglio) dal mare alla montagna, dalla collina alla campagna.
La Vigna - Relais Monaco: Via Postumia, 63, 31050 Ponzano TV. Telefono: 04229641

Quello coi crudi al top dell’Adriatico

Già blasonato e frequentato alla stregua di uno stellato da qualche decade, il ristorante Marcandole di Salgareda continua, anno dopo anno, stagione dopo stagione, a stupire pubblico e critica per la sua imperterrita capacità di unire creatività e tradizione, scelta delle materie prime e valorizzazione del territorio, cucina e cantina. In assoluto, è il ristorante di pesce crudo più amato in tutta la Marca, con un successo crescente anche nel più ostico territorio veneziano, grazie alla spettacolosa depandance jesolana arroccata sul Porto di Piave Vecchia, all’ombra del Faro di Cavallino-Treporti.
Marcandole: Via Argine Piave, 9, 31040 Salgareda TV. Telefono: 0422807881

Quello della grande cucina classica

Gestita dall'omonima famiglia, la Locanda Da Baggio è il ristorante più importante nell’incantevole borgo di Asolo, la dannunziana “Città dei Cento Orizzonti”. Un locale capace di proporre cucina classica del Grappa nella sua chiave più raffinata e ricercata. Salmone marinato profumato all’aneto, bigoli al torchio alla veneta in salsa di sarde e cipolla rossa, stoccafisso alla vicentina con polenta biancoperla, oca arrosto di San Martino farcita con pane all’arancio: ecco un quartetto di assaggi da un menu che, naturalmente, varia con puntualità stagionale. Da sottolineare anche la pasticceria e i dessert, artigianale e fatta in casa, gelato compreso.
Da Baggio: Via Bassane, 1, 31011 Casonetto TV. Telefono: 0423529648

Quello delle carni atipiche

Un ambiente frizzante e colorato, che ammicca alla primissima pop-art degli anni ‘50 e 60’, a due passi da Treviso centro: si chiama Il Basilisco, e fonda il suo successo sulla straordinaria inventiva con cui il patron-chef del locale costruisce il menu di giorno in giorno, acquistando ogni mattina prodotti di pregio dai nostri mercati rionali. Squisito il pesce, nelle sue varianti “povere”; ma la menzione d’onore va alla proposta di carne, che valorizza i tagli atipici e l’oggi troppo trascurato culto del “quinto quarto”.
Il Basilisco: Via Giuseppe Bernardino Bison, 34, 31100 Treviso TV. Telefono: 0422541822

Quello coi sapori del Sud

Piccolo, recente gioiello della cucina che fonde Marca e Salento, Veneto e Puglia, è l’ottimo, Amorestaurant, un ristorante dove ogni cosa – ça va sans dire – trasuda vero amore per due regioni così diverse e così simili, e le loro secolari scuole gastronomiche. Se vuoi far colpo con classe a base di cena romantica o pranzetto glamour, scegli senza indugio l’eccellente cucina e la moderna, soffusa eleganza di questo locale affacciato sulla Rotonda di Badoere.
Amorestaurant: Piazza Indipendenza, 24, 31050 Badoere TV. Telefono: 0422837105

Quello in centro storico

Non può mancare a questa lista un ristorante ubicato in centro storico. A tre passi dal Duomo, c’è un locale storico di cui a mio avviso si parla sempre troppo poco: l’Antico Morer. Cucina di mare preparata con tanta sapienza artigianale d’altri tempi quanta ricerca avanguardistica, nelle crudità e nel pescato all’amo: lo spaghetto ai crostacei e frutti di mare cucinato Piera, in abbinata vini di Federico e Gaetano, è un qualcosa che va vissuto più che raccontato.
Antico Morer: Via Jacopo Riccati, 28, 31100 Treviso TV. Telefono: 0422590345

Immagine di copertina dalla pagina Facebook di Equoreum

  • CENA
  • PRANZO

scritto da:

Alvise Salice

Con lo pseudonimo di Kintor racconto da anni i miei intrattenimenti. Sport e hi-tech gli amori di gioventù; mentre oggi trovo che viaggiare alla ricerca di culture, gusti e sapori della terra sia la cosa più bella che c'è. O magari la seconda, via.

IN QUESTO ARTICOLO
  • Equoreum

    Vicolo Ossario 1, San Biagio Di Callalta (TV)

POTREBBE INTERESSARTI:

Cantine aperte a Natale 2019: tutti gli eventi regione per regione. Per veri winelovers, ma non solo

In programma mercatini, degustazioni, caccia al tesoro tra le botti... e molto altro.

LEGGI.
×