​Aperta la nuova sede di Tàscaro, il bàcaro alla veneziana che ha conquistato i milanesi

Pubblicato il 15 aprile 2021 alle 09:32

​Aperta la nuova sede di Tàscaro, il bàcaro alla veneziana che ha conquistato i milanesi

Si trova in un’ex-officina di motociclette, ripulita e risistemata.

Uh… già la location fa “molto fighetto”, ma visto i precedenti, sappiamo che da Tàscaro si trova anche tanta, buona, sostanza. Breve recap. Stiamo parlando del bàcaro alla veneziana di Sandra Tasca dove degustare spritz e cichèti per ora in versione asporto e delivery, locale che, nella vecchia sede aveva vinto la puntata dedicata alle cucine regionali dei 4 Ristoranti di Alessandro Borghese.

Da fine marzo si è spostato in zona Isola in un’ex-officina di motociclette, ripulita e risistemata. Racconta Scatti di Gusto che lo ha visitato in anteprima: “L’impronta veneziana è presente un po’ dappertutto, dal ferro di prua di una gondola alla parete, alle bottiglie di Select. Alle piastrelle dipinte dalla mamma di Sandra che riproducono un vecchio gioco da tavola veneziano”.




Del vecchio Tàscaro è rimasto il menu, 100% made in Veneto, che propone i cichèti della tradizione dei bàcari di Venezia, insieme a piatti della tradizione veneta, presi dai ricettari della famiglia Tasca; anzi, di nonna Edera.


E poi gli Spritz, si GLI. Perché non c’è solo il classico all’Aperol o Campari, ma anche quello veramente veneziano fatto con il Select; lo Spritz Bianco; lo Spritz Tàscaro con Select, Cynar e una punta di liquore alla ciliegia home made, ricetta segreta della famiglia Tasca. Il Bassano con Vermouth Leone e Fernet di Nardini, distilleria di Bassano del Grappa. Lo Spritz Cynar, la ricetta dello spritz, ma con il famoso liquore al carciofo. Il P31, uno spritz colorato di verde dal P31, bitter made in Padova e lo Spritz Leone, fatto con Leone, un vermouth di nicchia di Bassano del Grappa.

Tàscaro
Via Tahon di Revel, 4. Milano. Tel: 0247701682

Foto di copertina dalla pagina Facebook di Tàscaro

  • NOTIZIE

scritto da:

Maggie Ferrari

I miei ricci parlano per me. Scatenata e bizzarra la notte, frenetica e in carriera di giorno. Toglietemi tutto ma non i miei apericena in centro e la malinconia del weekend, quando mi manca Milano.

POTREBBE INTERESSARTI:

La Settimana Mondiale della Celiachia

Una serie di appuntamenti dedicati a grandi e piccini per sensibilizzare sulla celiachia organizzati da AIC Lombardia

LEGGI.
×