A Parigi i ristoranti chiusi aprono nei mercati

Pubblicato il 26 gennaio 2021 alle 07:12

A Parigi i ristoranti chiusi aprono nei mercati

La risposta parigina alla crisi dei ristoranti: il progetto "Place aux restos!" con 161 stand gastronomici nei mercati rionali della città

Anche a Parigi i ristoratori si trovano a fronteggiare una crisi senza precedenti dovuta alle norme per limitare i contagi da Covid-19 ma oggi arriva una notizia confortante: l'avvio del progetto "Place aux restos!". 

Spazio ai ristoranti: la risposta parigina alla crisi dei ristoranti 

Letteralmente significa "Spazio ai ristoranti!". Si tratta dell'apertura dei ristoranti con alcuni stand enogastronomici all'interno dei mercati rionali. 
L'obiettivo è quello di fronteggiare la crisi promuovendo l'asporto e rendendolo più accessibile a tutti i clienti affezionati che si son visti togliere, proprio come qui in Italia, la possibilità di gustare i loro piatti preferiti al ristorante.

L'obiettivo

La proposta è dedicata proprio a tutti i proprietari e gestori di ristoranti chiusi da mesi. Il Comune di Parigi ha infatti predisposto 161 stand posizionati in 50 mercati in tutti i quartieri della capitale francese. Il tutto nel pieno rispetto dei protocolli sanitari previsti dalle misure contro il Covid-19.

L'obiettivo è ben specificato sul sito del Comune di Parigi dove si legge: "Al fine di aiutare i ristoratori a sviluppare le loro attività di asporto e ritiro ordini ("click & collect"), dal 26 dicembre 2020 è stata proposta un'operazione di solidarietà destinata a consentire la loro presenza nei  mercati. "Place aux restos!" prevede alcuni stand specifici per i ristoranti nei mercati dove si può effettuare l'asporto."

Più di un centinaio di stand hanno accesso a elettricità e acqua corrente. Il progetto è destinato ai ristoratori indipendenti. Le catene potranno partecipare pagando una quota. 

Photo Credits: wikipedia 

  • NOTIZIE

scritto da:

Irene De Luca

Agenda, taccuino, registratore e macchina fotografica. Attenta alle nuove tendenze ma pur sempre “old school inside", vago alla ricerca di ispirazioni, di colori, di profumi nuovi per raccontare una Milano che poi tanto grigia non è.

POTREBBE INTERESSARTI:

10 film da vedere per la Festa della Donna

Chi lo ha detto che bisogna per forza uscire? Mai come adesso una serata a casa, tra amiche, è una valida alternativa.

LEGGI.
×