Don’t touch my Pizza: le 6 pizzerie di Padova dove non puoi non andare

Pubblicato il: 14 maggio 2019

Don’t touch my Pizza: le 6 pizzerie di Padova dove non puoi non andare

Che sia per il primo appuntamento con quel lui conosciuto su Tinder o per la settimanale rimpatriata tra gossip e amiche di vecchia data, vi è una ed una sola scelta da fare: prenotare un tavolo in pizzeria.
Si, perché la pizza, altro non è se non la costante in questa nostra vita frenetica che ci chiede – ma che dico chiede – ci urla, di fermarci un istante e tornare a guardarci, parlarci, ascoltarci.

E allora non importa che sia a spicchi, a quadratini, alta e morbida o sottilissima e croccante, che sia “classica”o gourmet, fritta o con impasto integrale; ciò che conta è che sia pizza. E buona. Soprattutto buona, perché tanto lo sappiamo tutti: un appuntamento andato male lo digeriamo, ma possiamo forse dire lo stesso per la pizza? Appunto.

Ecco allora una lista di pizzerie di Padova, dove andare a stomaco sicuro!

L’originale (ma storica)

Nata nel 1922, la famosissima pizza di Orsucci tutto sembra tranne che una pizza tradizionale. Si perché con la sua forma tonda, il suo impasto sottile ed il particolarissimo gusto la rende una pizza “fuori categoria”. Ci sono infatti le ottime pizzerie, e poi c’è la Pizzeria Orsucci che sforna dischi di pura bontà da gustare sui pochi (e sempre pieni) tavolini di legno, o a casa, in tutta comodità. L’attesa è spesso tanta, come l’acquolina, da alleviare gustando una delle loro incredibili bruschette.
P.S. Non fatelo se siete al primo appuntamento e avete intenzione di limonarla: sos aglio!
Pizzeria Orsucci, Corso Vittorio Emanuele II, Padova

Quella fuori porta

Aperta tutto l’anno ma consigliatissima nel periodo estivo per lo splendido “giardino”, Il Pedrocchino saprà soddisfare qualsiasi diversa esigenza: si, anche quella dell’amica che vuole restare “leggera” in vista dell’Estate (lo so, l’abbiamo tutti). Che poi, quale Estate? Da quella fritta da dividere come antipasto alle più ricercate servite su originali taglieri, tutto sarà superlativo. Tranne il conto. Quello? Onesto.
Pedrocchino Bar Pizzeria Ristorante, Via Roma 21, Campodoro (PD) 

La pizzeria con vista

Inutile dirlo, l’occhio vuole la sua parte, e siccome con gli appuntamenti al buio non sappiamo mai chi ci troveremo davanti (si, vengono sempre tutti meglio in foto, tutti tranne noi ovviamente), allora ciò che può forse salvare la serata è cenare al Box Pizza, vista Prato della Valle. E che vista! La pizza poi è anch’essa degna di nota: da quella classica con cornicione alto a quella in pala, passando per le focaccetuttamadre e le pizze fritte la vera differenza, qui, la troverete nell’impasto e negli ingredienti mischiati come mai un comune mortale riuscirebbe a pensare. Noi mortali però, ci limitiamo a mangiare, e di gusto anche!
Box Pizza, Prato della Valle 19, Padova

Una pizza in piazza

Che tu sia in pausa pranzo tra una lezione e l’altra, uno squattrinato universitario (o, ancor più probabile, entrambe le cose) o che, dopo un lunghissimo aperitivo tu ti sia per caso reso conto di aver scordato di cenare (lo so che è capitato anche a te) la Pizza al Cubo sarà la tua salvezza. Faro della notte di ogni padovano doc che si rispetti lei è molto più di una semplice pizza al taglio: è il paradiso di gusto, mozzarella filante e calorie che, quadrato dopo quadrato, saprà migliorare la vostra giornata, serata, nottata; mattinata no, per quella dovrete arrangiarvi.
P.S. Se riuscite veramente a separare i quadratini al primo colpo, sarete immediatamente consacrati come Re o Regine di Piazza dei Signori!
Pizza al Cubo, Piazza dei Signori 35, Padova 

Quella napoletana, ma padovana

Un tuffo nel cuore, nel gusto e nella tradizione made in Napoli sapientemente esportata in territorio nordico: la Pizzeria iDon nonostante il limitatissimo numero di pizze offerte (utilizza solo prodotti non a lunga conversazione) è riuscita in pochi anni ad entrare nel cuore (e negli stomaci) di molti. Qui “il classico” non passa mai di moda, tant’è che forse anche quella che parrebbe la “solita” margherita diventa un tripudio di colori, sapore, e mozzarella di bufala. Parecchia mozzarella di bufala. Tantissima mozzarella di bufala.
Leggenda narra che da iDon facciano anche altre pietanze, ma seriamente, a chi non piace la pizza sopra ogni cosa?
Pizzeria iDon, Via J. Crescini 99, Padova

La tradizionale

Se abiti a Padova non puoi non aver mangiato almeno una volta nella vita alla Birreria Kofler; se invece a Padova ci devi passare, beh al Kofler ti tocca andare!
Tonda, al metro, impasto integrale o al kamut, classica o gourmet il tutto vissuto in un ambiente dal design che strizza l’occhio ai pub irlandesi, rivisitato in chiave chic e moderna.
Non sorprendetevi infatti: qui dentro troverete la squadra di calciatori in post partita (e in tuta) o le ragazze in pre serata con tacco 12. Ma anche la squadra di pallavoliste in post partita eh, però pur sempre in tuta!
Birreria Kofler, Via G. Carini 15, Padova 

Foto interne dalle pagine Facebook dei rispettivi locali.
Foto di copertina dalla pagina Facebook di Box Pizza.


Per rimanere sempre aggiornato iscriviti alla newsletter di 2night

 

  • PIZZE PARTICOLARI E GOURMET
  • SPENDO POCO E MANGIO BENE
  • CENA

scritto da:

Anna Iraci

Nata a Padova qualche anno fa, appassionata di film gialli e pizza diavola, meglio se assieme. Giocatrice di pallavolo nel tempo libero e, nel restante, campionessa di pisolini. Saltuariamente (anche) studentessa. Da grande voglio scrivere, ma siccome essere grande è una rottura, intanto bevo Gin&Tonic. Con il Tanqueray però.

IN QUESTO ARTICOLO
  • IDon

    Via Jacopo Crescini 99, Padova (PD)

  • il pedrocchino

    Piazza 4 Novembre 4, Sacile (PN)

  • Kofler - Piazza Dei Signori

    Piazza Dei Signori 1, Padova (PD)

  • pizzeria orsucci

    Corso Vittorio Emanuele Ii 18, Padova (PD)

  • Pizza al Cubo

    Piazza Dei Signori 35, Padova (PD)

  • Box Pizza

    Prato Della Valle 19, Padova (PD)

  • Kofler Birreria

    Via Giacinto Carini 1, Padova (PD)

POTREBBE INTERESSARTI:

​Cantine aperte in vendemmia 2019. Perché quando cominci a vendemmiare tutti vengono a salutare

Il 22 e 29 settembre, e fino ad ottobre, gli appuntamenti in tutta Italia di Movimento Turismo del Vino.

LEGGI.
×