​Alla scoperta di San Niccolò: i locali più interessanti

Pubblicato il: 14 marzo 2019

​Alla scoperta di San Niccolò: i locali più interessanti

San Niccolò è uno dei quartieri più eterogenei di Firenze. Sull’Arno si affacciano localini, wine bar e bistrot informali mentre in collina i locali si fanno via via più eleganti ed esclusivi. Un angolo di Firenze che va da Porta San Niccolò al Ponte alle Grazie salendo su per Villa Bardini che fa scoprire, a fiorentini e visitatori, tante bellezze, che fanno bene agli occhi, e bontà, che fanno bene al palato.

Il tortello alla lastra, calistro, in tante varianti 


Aperto da pochissimo, Calistro bistrot è un luogo informale per fermarsi ad assaggiare lo street food fiorentino più verace. Piatto forte: il tortello alla lastra, di antichissime origini, il calistro, appunto, in diverse varianti (anche senza glutine) preparato a mano da sapienti massaie e cotto su lastre di pietra serena come in Casentino, luogo in cui nasce. Si possono ordinare inoltre panini, taglieri, vellutate accompagnate da vino, birra o bollicine. Una tradizione non noiosa perché rivisitata in modo contemporaneo.
Calistro - Lungarno Benvenuto Cellini, 43

1.500 vini con taglieri e primi toscani e tanti eventi


Nato dalla passione per i vini di Sandro Veronesi, presidente del gruppo Calzedonia, Signorvino è presente in tutta Italia e, a Firenze, la sua sede si affaccia sul Ponte Vecchio. Il vino italiano è l’assoluto protagonista con oltre 1.500 etichette selezionate dal Wine Manager che si accompagnano a piatti della tradizione toscana. Salumi, formaggi, taglieri misti, antipastini, insalatone, vellutate, primi e, per finire, dessert rendono indimenticabile l’esperienza. Tieni sott’occhio anche il calendario degli eventi e delle lezioni di vino: davvero interessanti.
Signorvino - in Via de' Bardi, 46 R 

Un bistrot dal design vintage e piatti fusion


Un piccolo locale originale sia nel decoro che nel menu è San Niccolò Bistrot. L’ambiente è arredato, sia nella zona principale che nelle nicchie sul retro, con mobili e accessori di modernariato e arricchito con quadri e sculture di artisti contemporanei. Il menu presenta antipasti, primi, secondi, pinse, insalatone e dolci originali nei sapori e negli accostamenti che vanno dal classico all’orientale (coccoli e falafel, tagliatelle e pollo al curry). Intimo e raffinato.
San Niccolò Bistrot - Via di San Niccolò, 39 R

Menu e servizio di lusso e lo skyline più bello del mondo


Un ristorante rinomato come La Loggia si racconta da sé: dal 1867 è il punto di riferimento per chi apprezza non solo la buona cucina ma il panorama più bello del mondo, quello di Firenze vista dal piazzale. Lo chef Rocco Caprarella sceglie le migliori materie prime per proporre ai clienti piatti che rispecchiano la tradizione toscana (dalla ribollita alla bistecca alla fiorentina) dando loro un tocco in più anche nel servizio impeccabile e nell’originale impiattamento. La carta dei vini con oltre 150 etichette e il parcheggio privato a disposizione dei clienti completano l’offerta.
Ristorante La Loggia - Piazzale Michelangelo, 1 A 

Un ristorante stellato in cui la parola d'ordine è 'perfezione'


Nato da una costola di Borgo Santo Pietro, resort di lusso di Chiusdino, il ristorante stellato La Bottega del Buon Caffè attinge dalla cultura gastronomica toscana pensata, preparata e servita all’insegna della perfezione assoluta. Luci soffuse, servizio accurato e una cucina che lavora come una fabbrica di precisione, in cui ogni piatto viene realizzato e rifinito con meticolosità e attenzione. Indimenticabili per la vista e per il palato, perfetti per festeggiare una serata da ricordare.
La Bottega del Buon Caffè - Lungarno Benvenuto Cellini, 69

Uno chef stellato tra le stelle di Villa Bardini


Un altro luogo unico, in cui luogo e preparazioni si fondono per creare una miscela che rende indimenticabile l’esperienza gastronomica. Il ristorante La Leggenda dei Frati vede la creatività e la sapienza della coppia di chef stellato Filippo Saporito con la moglie Ombretta Giovannini. La continua voglia di sperimentare, massima attenzione alla selezione delle materie prime, in primis la carne, per celebrare l’amore per il buon vivere che passa anche dalla buona cucina che rimane, nonostante tutto, semplice ed etica.
La Leggenda dei Frati - Costa S. Giorgio, 6 A


Foto della copertina dal sito del Signorvino

Vuoi scoprire altri locali caratteristici dei quartieri di Firenze e delle maggiori città italiane? Iscriviti alla newsletter di 2night

  • VITA DI QUARTIERE
  • CENA
  • PRANZO

scritto da:

Laura De Benedetto

La sua comfort zone è il moto perpetuo. Lavora in luoghi dinamici a progetti innovativi con gente sorprendente. Il suo core business? Creare relazioni e sinergie tra le persone. Amava Milano e, adesso, ama Firenze, città natale di suo figlio. Negata in cucina, apprezza chef e locali emergenti.

POTREBBE INTERESSARTI:

10 malghe e rifugi gourmet: mangiare bene, e tanto, in alta quota

Quando scatta quella pazza voglia di raclette, yogurt di malga con i frutti di bosco e vinello dolce.

LEGGI.
×