Vieni che ti porto a bere bene a Lecce e dintorni: 10 cocktail bar dove la mixologia è arte pura

Pubblicato il: 20 maggio

Vieni che ti porto a bere bene a Lecce e dintorni: 10 cocktail bar dove la mixologia è arte pura

Concedersi un cocktail fatto come si deve dopo cena sta diventando un piacere che tanti apprezzano in ogni periodo dell’anno, ma ancor di più con l’arrivo della bella stagione, quando la pigrizia lascia spazio a energie ritrovate. Uscire per bere qualcosa, per rilassarsi in compagnia, per staccare da tutte quelle preoccupazioni che ci attanagliano durante la giornata, è davvero un lusso che tutti possiamo e vogliamo concederci. Bere qualcosa, però, non significa bere qualsiasi cosa. Quello che sempre più gente cerca, infatti, è un locale in cui bere veramente bene, dove al primo posto ci sono la ricerca e la selezione delle materie prime, degli abbinamenti e soprattutto del gusto perfetto.
Eccoti di seguito i miei 10 cocktail bar preferiti a Lecce e dintorni con relative specialità.

Trentasette metri quadrati di felicità


È camminando tra i graziosi vicoletti del centro storico di Lecce che mi sono imbattuta nel Quanto Basta, un intimo e raccolto cocktail bar di 37 mq (quanto basta, appunto), dove ogni sera c’è un motivo per festeggiare. Ad accoglierti un mix di ingredienti che sanno rendere perfetto ogni momento: dalla simpatia del personale all’abilità nel preparare cocktail a regola d’arte, dai classici alle ambiziose e innovative creazioni preparate con materie prime selezionatissime. È doveroso un cenno anche alla loro selezione di distillati, tra cui il rum, da bere liscio o, perché no, reinterpretato in qualche cocktail. Tra i miei favoriti annovero il Castello, fatto con mezcal, sciroppo d’agave, lime, due tipi di tabasco e menta.  
Via Marco Basseo, 29 – Lecce

Il fascino degli anni ’20 e del proibizionismo


Nella top 10 dei migliori drink bar di Lecce e dintorni è doveroso citare il Prohibition, primo speakeasy della città ispirato, nel mood come nell’arredamento, all’America degli anni ’20, quando il proibizionismo – da qui il nome del locale – imperversava in tutto il Paese. Luci soffuse e atmosfere retrò, infatti, fanno da cornice a quella che si rivela sempre essere un’esperienza unica: qui bere bene è la regola, come conferma la folla di gente che ogni sera attende pazientemente il proprio turno al bancone. Recentissima tra l’altro la nuova drinklist composta da 12 cocktail inediti ideata dall’esperto bartender salentino Antonio Lecciso e il suo staff. I miei preferiti? The Botanist e l’Old Town Punch.
Via Guglielmo Paladini, 19 - Lecce

I mitologici cocktail molecolari del Quarantacinque


Ci spostiamo letteralmente di qualche passo ed eccoci arrivare nel tempio della molecular mixology, dal leggendario Quarantacinque, il primo bar che 4 anni e mezzo fa coraggiosamente ha portato a Lecce una tendenza che oggi sta spopolando in tutto il mondo. Sul bancone di questo locale, infatti, l’abile bartender nonché titolare Francesco Milo, ogni giorno porta in scena la giusta miscela compositiva e la voglia di sperimentare, creando cocktail strepitosi, non solo scenografici ma anche eccezionali al gusto. Consigliarti il mio preferito è veramente difficile, però posso dirti quale sarà il cocktail da non perdere questa primavera – estate: si chiama Arancia Meccanica e con la sua freschezza ha già conquistato tantissimi palati. Alla base un succo di lime con sciroppo al pepe giamaicano, succo d’arancia, rum scuro e un top di ginger beer. Da provare assolutamente.
Via Marco Basseo, 45 – Lecce

Un’esperienza tutta da vivere


È a pochi metri dalle meraviglie di Santa Croce, invece, che troviamo il Viveur Experience, altro locale frequentatissimo dalla movida leccese dove trascorrere piacevoli serate di relax e gusto dove la proposta si amplia: oltre agli ottimi cocktail home made preparati a regola d’arte con i migliori distillati in commercio, infatti, non manca un’ampia selezione di vini disponibili anche al calice e di birre selezionate. Ti consiglio di affidarti a Stefano e al suo staff, che in base ai tuoi gusti sapranno proporti un cocktail tailor made. Insomma un afterdinner a 360°, spesso accompagnato da serate con musica live e djset durante il fine settimana.
Via Umberto I, 27 - Lecce

Un mix tra innovazione molecolare e tradizione salentina


Non è facile descrivere Shui Cocktail Mixology perchè la sua identità ha veramente tante sfaccettature: al suo interno, infatti, coesistono elementi di tradizione e innovazione, a partire dall’atmosfera per arrivare alla carta cocktail, dove tutto è permeato da una sorta di creatività trasversale. Bene, è proprio in questo contesto più unico che raro, in una delle strade più gettonate della nightlife salentina, che abbiamo potuto assaggiare dei drink veramente strepitosi. Nella lunga lista dei signature, insieme agli intramontabili classici, da provare senza esitare ci sono Blackberry Julep, Sorcière, Oriental passion e Bergamottone.
Via Umberto I, 21 – Lecce

Cocktail leggendari che risvegliano i sensi


I palati più esigenti sanno bene che un altro locale tra gli imperdibili di Lecce e dintorni è il Saloon Keeper 1933 al civico 16 di Piazzetta Chiesa Greca, dove ad un’atmosfera raffinata e retrò si abbina il giusto tocco di modernità. Qui, infatti, lo scopo è di dare a chi beve un piacere, di far tornare alla mente memorie gradevoli e nuove emozioni. Il risveglio dei sensi è il compito di un buon cocktail, perché deve regalare sensazioni in grado di interagire con la personalità di chi beve, diventando un tutt’uno. Dal soft all’hard, dal fresco al caldo, dallo strong al twist, ci sono i più disparati sapori pronti a conquistare chiunque voglia immergersi nell’atmosfera leccese anni Trenta e lasciarsi coinvolgere in un turbinio di passioni. La specialità della casa? Il Messicano con gli occhi a mandorla.
Piazzetta Chiesa Greca, 16 – Lecce

Originalità e passione: gli ingredienti per il cocktail perfetto


Ha da poco festeggiato il primo compleanno il Laurus Cocktail Experience, un locale dall’atmosfera classica ed elegante con musica jazz suonata dal vivo situato nel centro di Lecce. Piacevole scoperta anche la carta dei cocktail, che subito dimostra una particolare accuratezza nella scelta delle materie prime e annovera ben 14 signature drinks che cambiano stagionalmente. Apprezzatissimo il Pan di Zucchero, con cachaca infusa in tonka beans, Shrub Guava e pepe rosa, succo di lime, apricot brandy e Aphrodite Bitter.
Vico Boemondo, 26 - Lecce

Il drink dell'estate? Passione Messicana


Un altro tempio della mixology è il SigoSà e puoi trovarlo a Carmiano, a una manciata di chilometri da Lecce. Probabilmente se sei della zona già lo conosci, ma qualora non avessi mai avuto il piacere di concederti un drink preparato dalle abili mani di Sigfrido (detto Sigo) o di Giuseppe (i due titolari) beh è giunta l’ora di farlo. Qui nulla è lasciato al caso e tutto è studiato nei minimi dettagli per offrire alla clientela un prodotto finale perfetto, quel drink eccezionale che entrerà indelebilmente nei tuoi ricordi e che da quel momento in poi ti farà sognare di berne un altro e ancora un altro. Uno dei drink della casa è Passione Messicana, un cocktail dai sapori complessi ma dissetante che mescola assieme la tradizione messica del Mezcal con gusti tropicali, come il frutto della passione.
Via San Francesco, 3 – Carmiano (LE)

Un cocktail vista mare


Spostandoci sul mare è imprescindibile fare tappa al Blu Cafè di Gallipoli, sul lungomare Galilei al civico 103. La prima cosa che balza all’occhio, ovviamente, è la splendida vista mare con la possibilità di accomodarsi su comodi divanetti. Ma oltre alla location, che già da sola merita una visita, anche i cocktail, che puoi gustare a qualsiasi ora del giorno e della notte, sono preparati a regola d’arte e secondo i tuoi gusti. Tra i più gettonati consigliamo il Japan, fatto con gin, vodka, rum bianco e limonata. Perfetto per la stagione estiva.
Lungomare G. Galilei, 103 – Gallipoli (LE)

Una terrazza su Otranto


Ora che si avvicina a passi veloci la bella stagione aumenta anche la voglia di spostarsi qualche chilometro per fare serata. Dove? Spesso e volentieri nella vicina Otranto, splendida cittadina marinara che racchiude in sé un grande fascino. E dopo aver passeggiato per le stradine del centro storico e aver gustato qualche piatto tipico, è d’obbligo proseguire la serata con un drink in qualche localino. Io ti consiglio lo Spinnaker Lounge, elegante drink bar situato sulla cinta muraria del centro storico dove vengono serviti ottimi cocktail con un’ampia e accurata selezione di distillati.
Via Bastione Pelasgi, 12 – Otranto (LE)
 
Immagine di copertina 45 Cocktail Bar © Gabriele Dell’Anna

Per rimanere sempre aggiornato iscriviti alla newsletter 2night.it

  • BERE BENE
  • TRIBÙ DELLA NOTTE
  • DOPOCENA

scritto da:

Laura Sorlini

Vanta un’esperienza giornalistica competente e versatile maturata in anni di redazione. Appassionata di enogastronomia e turismo e sommelier, è alla continua ricerca di aspetti ed eventi da raccontare nelle rubriche che cura periodicamente per alcune delle più autorevoli riviste di settore.

IN QUESTO ARTICOLO
  • Shui Bar - Cocktail Mixology & Food

    Via Umberto I 21, Lecce (LE)

  • Sigo Sà

    Via San Francesco 73041, Carmiano (LE)

  • Quarantacinque

    Via Marco Basseo 45, Lecce (LE)

  • Viveur

    Via Umberto I 27, Lecce (LE)

  • Blu Café

    Lungomare Galilei, Gallipoli (LE)

  • Prohibition

    Via Guglielmo Paladini 19, Lecce (LE)

  • Spinnaker

    Bastione Pelasgi 12, Otranto (LE)

  • Quanto basta

    Via Luisa Amalia Paladini, Lecce (LE)

POTREBBE INTERESSARTI:

Ci sono le Sere FAI d'Estate in 24 beni in tutta Italia

Fino al 1° settembre le meraviglie italiane nella loro veste notturna, a lume di candela.

LEGGI.
×