Il nuovo super-locale di Quarto d'Altino

Lo scorso 17 ottobre Quarto d’Altino ha visto la nascita, o meglio l’inaugurazione in pompa magna, con oltre un migliaio di ragazzi in festa, del suo nuovo grande locale. Instant cult, centro del divertimento (e perché no, del rimorchio), hamburgeria e birreria d’alto profilo, il Goorilla racconta la sua ambizione fin dal momento in cui ci muovi il primo passo.
Una scenografia lussureggiante ed aggressiva, dove nemmeno un singolo proiettore è stato lasciato al caso; un interior design accosta elementi fortemente “jungle” ad accostamenti cromatici d’ispirazione metropolitana; e poi il calcio balilla, i tavoli da biliardo, la poderosa console del deejay, il modernissimo bancone da cui vengano spillate birre e mixati cocktail come se non ci fosse un domani.
Insomma, per chi conosca e frequenti l’ottimo Boomerang, basta la primissima serata fatta al Goorilla per rendersi conto che il primo locale era ed è giusto un bell’antipasto in vista del secondo.

Il posto che mancava a Quarto d'Altino... E non solo

I divani, i tavolini, i giochi e le poltrone che, lasciando grande spazio e ossigeno a volontà tra i vari gruppetti, ospitano 60 coperti complessivi (agevolmente ampliabili), al Goorilla si trovano letteralmente circondati da giochi di luce ed ombra che t’immergono in un’atmosfera ludica e lussureggiante. Mancava davvero, da queste parti, in locale così, di quelli che ti mettono addosso il buon’umore appena entri, e che ti fanno riscoprire il piacere delle cose semplici, della convivialità (mangiare, brindare, divertirsi in compagnia), declinato però in chiave moderna e giovanile. Al Goorilla si ritrova il ventenne abituato ai cocktail bar universitari, il trentenne amante agli après-ski di montagna e ai discobar estivi, il quarantenne cresciuto tra birra, hamburger e musica DJ. E chi più ne ha più ne metta.

Hamburger come se non ci fosse un domani 

Specialità numero uno della casa, manco a dirlo, è l’hamburger. L’hamburger gourmet, così come chiunque bazzichi per Quarto d’Altino ha imparato ad amarlo al Boomerang, il pub progenitore del Goorilla, che deve la sua fama anche alla qualità degli ingredienti e all’equibrio di sapori profusi nella ricerca del fantomatico “panino perfetto”. Al Goorilla, il discorso hamburger si evolve su di un piano ancor più ampio, con divagazioni gastronomiche ad alto tasso di creatività e sperimentazione. Il consiglio è di partire da una delle tipologie standard, per poi magari provare il consiglio dello chef, che in pochissimo tempo è già divenuto un vero e proprio cult: il “Burger Fumoso”! Patate al forno leggermente piccanti, cipolla caramellata alla salsa bbq, hamburger di Scottona 200 grammi, burratina affumicata, bacon croccante.
Ma naturalmente non finisce qui: oltre alle svizzere gourmet, la cucina del Goorilla sforna a ciclo continuo panini alla piastra, club sandwich, piadine, carne alla griglia, tartare di manzo, insalate… C’è tutto quello che ti serve per sfamare te e la tua combriccola fra un drink e l’altro.

Verso l'infinito... E oltre!

Per quanto si mangi bene, si beva meglio e ci sia ampio spazio per rilassarsi, un locale del genere non avrebbe riscosso un tale successo così rapidamente, se non avesse preso subito ad organizzare party a tema e serate ad altissimo tasso musicale: dal Kiss Me al Muchachos, passando per La Noche Caliente col Goorilla trasformato in “Goorilla Latino”, basta accedere alla pagina facebook per ammirare il bendiddìo che offre questo posto in termini non solo di food&beverage, ma anche, appunto di divertimento, bella gente e infinite occasioni di fare nuove amicizie.
Quasi superfluo, infine, sottolineare la profonda “modularità” del Goorilla, che consente l’agevole organizzazione di feste private, banchetti tailor-made, apericena personalizzati per chi abbia voglia di festeggiare in grande stile, ma sempre e comunque in un mood frizzate e giovanile.

  • RECENSIONE
IN QUESTO ARTICOLO
  • Goorilla

    Via L. Volpato 5, Quarto D'Altino (VE)

POTREBBE INTERESSARTI:

Ti spiego perché la marijuana light si usa per il relax

Sempre più persone ne fanno largo uso per rilassare corpo e mente. Ma cos'è veramente la pianta che in America sta facendo parlare di una vera e propria “green rush”, la corsa all'oro verde? Un esperto del settore fa il punto della situazione in Italia e ce ne spiega i benefici.

LEGGI.
×