Laguna stellata: ti racconto una Venezia che non hai ancora vissuto

Pubblicato il: 10 settembre 2019

Laguna stellata: ti racconto una Venezia che non hai ancora vissuto

Dal 26 al 29 settembre al JW Marriott Venice

Mia madre mi chiama “Attila” perché dove passo io – lei dice – non cresce più l’erba (che esagerazione). Non ha tutti i torti però, combino sempre guai: rompo bicchieri, rovescio il contenuto dei piatti, faccio cadere lo zucchero ovunque e dimentico la caffettiera accesa sul fornello. Sì, avrai capito che è meglio tenermi lontana dalla cucina. Il luogo in cui riesco a stare tranquilla è la tavola dove con pignoleria assaggio, e giudico, le preparazioni altrui sentendomi un po’ Bastianich a Masterchef o Knam a Bake Off (perché le critiche in un italiano non proprio perfetto mi riescono meglio). Amo criticare e odio essere criticata quindi, prima che qualcuno si renda conto di quanto io sia poco abile in cucina ed eccessivamente permalosa, è ora di imparare a preparare un piatto degno di questo nome.

E proprio agli impediti come me, ai buongustai e agli appassionati di cucina ha pensato il JW Marriott Venice Resort & Spa. L’hotel dalla lussuosa location sull’Isola delle Rose, in collaborazione con FOOD & WINE, ospiterà dal 26 al 29 settembre la seconda edizione del Gather by JW, a JW Epicurean & Mindful Experience. Il festival enogastronomico desidera non solo celebrare i sapori della tradizione italiana, ma anche trasmettere la passione di JW Marriott per il nutrimento del corpo e la rivitalizzazione dello spirito. I partecipanti avranno l’opportunità di incontrare i massimi esperti di cucina provenienti da tutto il mondo e di partecipare a cene esclusive, degustazioni di vino, dimostrazioni di live cooking e lezioni di cucina per la felicità di chi, come me, vuole apprendere il più possibile dai grandi maestri.

Ad aprire il Gather by JW sarà Fabio Trabocchi, chef pluripremiato alla guida del Fiola at Dopolavoro Venezia, con “Un Ritorno a Casa in Stile Italiano ”, una cena in cui i sapori della tradizione veneziana verranno reinterpretati in chiave moderna. Oltre a Trabocchi, saranno presenti chef di fama internazionale, Anthony Giglio, collaboratore di FOOD & WINE ed esperto di vini, Ray Isle, Executive Wine Editor di FOOD & WINE e Hunter Lewis, caporedattore di FOOD & WINE.

Non so se a prevalere sia l’emozione di vivere un’esperienza fuori dal comune con alcuni dei più rinomati talenti culinari o la paura di cimentarmi goffamente davanti a loro in cucina. Ma la paura la lascio sulla terra ferma e, mentre acquisto i biglietti e immagino di sbarcare sull’isola, vengo assalita da una nuova ed eccitante consapevolezza: rimarrò (per una volta) senza parole. E, se anche non dovessi conquistare la stella Michelin, un traguardo l’avrò raggiunto comunque. Tu sei pronto a vivere una laguna stellata?



Per prenotare i Pass Giornalieri e i biglietti per le Cene, visitare www.gatherbyjw.com o contattare info.venice@jwmarriotthotels.com
 

  • RISTORANTI ROMANTICI

scritto da:

Irene Paladino

Romantica e testarda. Amo il cibo e gli spritz, specialmente se in piazza con un'allegra e pazza compagnia. Libri, gatti e il mare della Sicilia sono gli ingredienti della mia felicità.

IN QUESTO ARTICOLO
  • JW Marriott Venice Resort & Spa

    Isola Delle Rose, Venezia (VE)

POTREBBE INTERESSARTI:

La Cina è vicina, anche in cucina. Ottimi ristoranti cinesi che fanno della cucina della tradizione o reinterpretata un vanto

Al bando involtini primavera e take away, la cucina cinese non è solo questo, il riscatto è iniziato all'insegna della qualità

LEGGI.
×