​Le discoteche riaprono il primo di luglio dopo 15 mesi di stop. Ecco come

Pubblicato il 9 giugno 2021 alle 09:55

​Le discoteche riaprono il primo di luglio dopo 15 mesi di stop. Ecco come

Tutte le regole per tornare in pista. Al chiuso e all’aperto.

“Dal 1° luglio con green pass e protocolli di sicurezza differenziati per locali all'aperto e al chiuso le discoteche potranno ripartire dopo 15 mesi di stop”, queste le parole di Andrea Costa, sottosegretario alla Salute, riferite a Maurizio Pasca, presidente della Silb-Fipe, l' associazione di categoria della Confcommercio, che ora metterà nero su bianco in un protocollo da sottoporre al Cts i punti dell'intesa raggiunta.

Le regole per tornare in pista saranno queste:

- Si entra solo con il green pass, ossia un certificato che attesti l' avvenuta vaccinazione, anche con la sola prima dose, 15 giorni prima;

- Oppure un attestato di avvenuta guarigione non più vecchio di sei mesi;

- Un tampone anche rapido eseguito 36 ore prima.


Una notizia positiva per un settore che ha patito più di altri la pandemia, dal valore di circa 2 miliardi di fatturato e che occupa 100 mila addetti. In larga parte figure a chiamata, rimaste fuori da cassa integrazione e altre forme di sostegno, tra l’altro.

Misure più rigide saranno previste per le discoteche al chiuso, “dove la capienza dovrebbe essere limitata in rapporto ai metri quadri di superficie”, spiega sempre il sottosegretario. Di ballare con le mascherine non se ne parla, ma si dovrebbero indossare durante le fasi di ingresso o uscita dai locali, dove assembramenti sono sempre possibili. Oppure quando si è in fila al bancone del bar o al guardaroba.

Anche il distanziamento è giudicato "impossibile", tanto dai gestori che dal sottosegretario. Nel protocollo sarà previsto anche l' acquisto on line dei biglietti, che oltre ad essere emessi ai soli possessori di uno dei tre attestati che costituiscono il green pass, saranno anche nominativi, per consentire l' eventuale tracciamento dei presenti in caso qualcuno risultasse positivo dopo le danze.

Foto di copertina by Alfonso Scarpa on Unsplash

  • NOTIZIE

scritto da:

Maggie Ferrari

I miei ricci parlano per me. Scatenata e bizzarra la notte, frenetica e in carriera di giorno. Toglietemi tutto ma non i miei apericena in centro e la malinconia del weekend, quando mi manca Milano.

POTREBBE INTERESSARTI:

Da oggi fine del Coprifuoco in tutta Italia nell’attesa dello stop alle mascherine all'aperto

In zona bianca e gialla cessano le restrizioni d'orario che erano in vigore da novembre 2020.

LEGGI.
×