​E a Milano c’è anche un negozio in cui si paga con il baratto

Pubblicato il 20 luglio 2021 alle 10:59

​E a Milano c’è anche un negozio in cui si paga con il baratto

Invece di utilizzare contanti o carte di credito, si paga con il baratto. In corso Buenos Aires, 23 ha aperto SwappaMi, lo shop di Swapush.

Dietro al progetto la start up, finanziata con il bando per le nuove attività del Comune di Milano, che ha l'obiettivo di favorire lo scambio di oggetti che non servono più, attraverso un sistema di crediti. La vendita, che esisteva già online, adesso si concretizza nel primo negozio fisico dell'azienda, la quale ha già in programma di aprire in altri quartieri della città.

Nel nuovo punto vendita è possibile scambiare abbigliamento, libri, giocattoli e accessori, arredamento e molto altro, a patto che tutti gli articoli siano in ottimo stato.

"… in Corso Buenos Aires, 23 (corte interna) potrete passarci a trovare e portarci quello che desiderate scambiare - scrivono dal negozio -. Sarete tanti, quindi cercheremo di accontentare tutti nel rispetto delle norme di distanziamento. Dato che lo spazio del negozio è limitato, nel caso ci portaste qualcosa di già presente (esempio maglietta bianca), vi suggeriamo di postarla direttamente sull'app Swapush. Attenzione: per prendere dal negozio servirà tassativamente l'app e vi verrà richiesto un abbonamento di 5 euro al mese. Vi aspettiamo!".

Foto di copertina di Clem Onojeghuo su Unsplash

  • NOTIZIE

scritto da:

Maggie Ferrari

I miei ricci parlano per me. Scatenata e bizzarra la notte, frenetica e in carriera di giorno. Toglietemi tutto ma non i miei apericena in centro e la malinconia del weekend, quando mi manca Milano.

POTREBBE INTERESSARTI:

​Se Instagram lancia la funzione "Cerca sulla mappa" per scoprire ristoranti, attrazioni turistiche e location di tendenza vicino a te

Dalla tab di navigazione, questa nuova funzione mostra i luoghi popolari nelle vicinanze.

LEGGI.
×