Szabolcs SZŐKE Solo al Laguna Libre per il Venezia Jazz Festival

Venerdì 20 luglio
  • RECENSIONE
  • INFO
  • COMMENTI

Continua a ritmo serrato al Laguna Libre la Rassegna del Waiting for Venezia Jazz Festivale che anima il locale con le più belle sonorità Jazz. A salire sul palco venerdì 20 luglio Szabolcs Szoke (HU) con i suoi strumenti ad arco orientali (Gadulka, Array mbira, Sarangi). 

Musicista, compositore, attore è una delle figure più importanti del panorama culturale ungherese contemporaneo. Szabolcs Szoke è un musicista e compositore di fama internazionale, virtuoso di particolari strumenti ad arco orientali come la Gadulka e il Sarangi. Come musicista, ha iniziato a lavorare per la prima volta nel teatro tra il 1971 e il 1981 come associato permanente e uno dei fondatori dello Studio K Theater. La carriera musicale di Szabolcs Szőke come solista è iniziata in Francia con l’ensemble KOLINDA particolarmente popolare nel 1978-79. Poi nel 1981 ha fondato il gruppo MAKAM con Zoltán Krulik, una dei gruppi musicali dell’Europa dell’Est più conosciute, che fonde musica ungherese contemporanea e melodie di musica popolare. Più tardi, nel 1994 ha fondato il TIN-TIN Quartet e nel 2004 l’ensemble EKTAR formazione con cui si esibisce nei principali festival e jazz club d’Europa.
Il concerto si terrà all’aperto sulla fondamenta. Il pubblico potrà assistere ai concerti fruendo del bar e della cucina, che fa del métissage tra musica e cibo una vera e propria proposta culturale.

Info e prenotazioni:
Ingresso libero; Laguna Libre - tel. 041/2440031
www.lagunalibre.it www.venetojazz.com

20 luglio

  • CONCERTI
  • JAZZ
  • FESTIVAL

ALTRO SU 2NIGHT

×