Poggio Casciano è da sempre un buen retiro per chi sa apprezzare i piaceri della vita a cominciare dal buon vino. La storica villa rinascimentale, appartenente all’azienda vinicola Ruffino, si trova sulle colline attorno a Firenze e d’estate apre le sue porte al pubblico nel bel giardino all’italiana disegnato dal paesaggista Pietro Porcinai.


Da giugno a settembre il parco ospita all’ombra di alberi secolari una rassegna Sotto le Stelle tra musica e cinema. Durante tutto l’anno si può assaggiare il meglio della cucina toscana alla locanda Le Tre Rane - Ruffino, all’interno dell’edificio dove ha sede anche la Bottega del Vino con lo spazio enoteca: qui si possono degustare e acquistare i vini di Ruffino, magari dopo una visita in cantina. Per chi vuole rilassarsi la villa è anche Agriresort e offre varie soluzioni per un soggiorno di tutto relax nel verde.


La rassegna estiva “Sotto le Stelle” propone da giugno a settembre nel Parco della Tenuta Poggio Casciano un cartellone fitto di degustazioni, poesia, cinema e musica. Il ricco programma di intrattenimento accompagna i momenti dedicati alle merende, agli aperitivi e alle cene toscane in collaborazione con la cucina della locanda dell’agriturismo Le Tre Rane - Ruffino.


Il ristorante si trova al piano nobile della villa: un autentico concentrato di toscanità. Il nome è un omaggio niente meno che a Leonardo da Vinci: con l’amico e collega Sandro Botticelli aveva aperto a Ponte Vecchio un’osteria che aveva proprio il nome Le Tre Rane - Ruffino. A Poggio Casciano la cucina è affidata alle sapienti mani di Stefano Frassineti, cuoco con trent’anni di esperienza alle spalle e profondo conoscitore delle eccellenze e della storia del Chianti. Tradizione e creatività sono i due punti di riferimento per Frassineti: il risultato è una cucina autentica senza essere mai banale, innovativa senza tradire le radici. Un menu che si divide tra proposte stagionali e grandi classici, realizzati con prodotti freschi che arrivano dalla filiera corta. Piatti pensati per esaltare l’abbinamento con i vini di Ruffino.


Un menu da assaporare in un ambiente informale e rilassato: tante sale, ognuna arredata con il suo stile un po’ rustico più una deliziosa terrazza che si affaccia sul giardino della villa. La locanda è il giusto luogo per comprendere il concetto della convivialità per Ruffino tra un piatto di polpette e un calice di vino. Un piacere da condividere.


All’interno della tenuta è stata allestita la Bottega del Vino, aperta tutti i giorni. Qui si possono consumare colazioni salate, pranzi, schiacciate gourmet, merende e aperitivi. Il menu è alla carta: spiccano le schiacciapizze, i taglieri della bottega e le ormai celebri polpette. Gli ampi spazi della Tenuta consentono di mangiare in estate sotto il loggiato o direttamente nel parco all’ombra di pini secolari. Su richiesta si possono organizzare cestini per merende, aperitivi e pic-nic. Nei mesi più freddi si hanno a disposizione le sale al pianoterra. A bottega si può trovare una selezione dei migliori prodotti gastronomici toscani da acquistare e portare a casa. Arrivano dai produttori locali formaggi, salumi, conserve di frutta e verdura, miele, tartufo, biscotti dolci e salati. L’olio extra vergine di oliva e i vini sono prodotti da Ruffino. In bottega si possono acquistare tutti i vini Ruffino: i grandi formati, le vecchie annate e le storiche etichette come Riserva Ducale, Chianti e Brunello di Montalcino. Non mancano le piccole rarità e le produzioni limitate, per veri intenditori.


In cantina o davanti a un buon bicchiere di vino: è il modo più facile per avvicinarsi al mondo Ruffno. Vengono organizzate visite e degustazioni cucite su misura in base a interessi e preferenze. Dagli assaggi direttamente dalla botte alle verticali con le annate storiche. Gli ospiti, previo appuntamento dal lunedì al sabato, possono visitare la storica cantina e degustare un'ampia selezione dei vini Ruffino a bottega. La domenica spazio invece agli eventi speciali. A Poggio Casciano si può partecipare alla caccia al tartufo o seguire una delle lezioni di cucina.


Per completare l'esperienza l'Agriresort consente di soggiornare tra il verde delle vigne, godendosi anche la piscina a sfioro con vista sulla campagna toscana.
 

  • RECENSIONE
IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Il poke delle Hawaii è diverso da quello italiano?

Il piatto di tendenza in Italia negli ultimi tempi: non passa giorno senza che sia annunciata una nuova apertura ad esso dedicata. Ma come si mangia nel paese dove lo hanno inventato?

LEGGI.
×