Djària è un american bar con cucina dove poter assaggiare hamburger, pastrami, cocktail creativi, birre alla spina e in bottiglia e altre specialità dagli States in chiave veramente "original". Nel locale che si affaccia su via dei Serragli spicca l’ampio bancone dove si può ordinare da mangiare tra un drink e l’altro.

Cocktail, birre & fantasia


I cocktail di Djària brillano per creatività. Si ritrova il tocco di Nicolò, il titolare: ama consigliare sempre nuove varianti. Ecco perché merita sedersi al bancone e farsi guidare da lui nella scelta. Potreste assaggiare la sua versione dell’Old Fashioned, il Django Fashioned con bourbon whiskey lavato con burro d’arachidi, bitter ai frutti rossi, caramello aromatizzato all’arancia e liquore al bergamotto. Un cocktail dal sapore particolare che rende omaggio al celebre panino con burro d’arachidi e marmellata tanto amato dagli americani.


Le birre, invece, sono la passione di Sarah, la moglie di Nicolò, arrivata cinque anni fa da Baltimora. La proposta di lattine e bottiglie è accattivante e la scelta non facile. Come per i cocktail vale la pena farsi consigliare.


La sera, per il dopocena, si può scegliere tra circa 150 etichette di gin, whisky, rum e altri liquori e distillati o, in caso di fame (di quella atavica), anche cenare; e così chiudere la giornata in bellezza. Proprio per la gran voglia di differenziarsi dagli altri locali, da Djària non vengono proposti lo spritz e il caffè.

L’hamburger che non ti aspetti


In menu ci sono tanti piatti della cucina americana, quella autentica, sia chiaro. In cucina, anche, ovvero Sarah Webb dell'East Coast che prepara tutto e lo fa espresso. L’hamburger per chi ama la carne è speciale, anzi The usual per citare la versione più classica e soprattutto apprezzata dalla clientela. Merito di un taglio di carne ad hoc. Ma non mancano gli accostamenti forse più arditi, ma che di sicuro un americano VERO azzarda e, anzi, ama. Vedi alla voce  “The Bacon Butter Burger o The B.B.B.” Hamburger di manzo 220gr, burro di arachidi piccante e bacon caramellato.  


Tra gli antipasti spiccano fried pickles e chicken wings, tra i sandwich il pulled pork e il pastrami o con pollo fritto, crab cake, brisket sandwich e come da tradizione americana, le porzioni sono molto generose. 

Un locale dove si respira aria di casa


Nicolò e Sarah quando hanno cominciato a pensare all’apertura del locale hanno immaginato un luogo che potesse piacere ad entrambi. Per chi ama uscire, bere e mangiare all’americana e con Djària la missione si può dire compiuta. Nota importante: con i suoi 16-17 posti, se vuoi mangiare al Djària ora devi necessariamente prenotare per tempo. 

La singolare origine del nome

Djària è nato per caso: è l’unione dei nomi dei cani della coppia: Django e Aria. Il risultato è Djària, dove la D è muta e non si pronuncia. Con questa premessa quasi inutile sottolineare che il locale è dog friendly.

  • RECENSIONE
  • HAMBURGER
IN QUESTO ARTICOLO
  • Djària

    Via Dei Serragli 100/R, Firenze (FI)

×