Il delivery da "leggere mangiando": l'idea innovativa di Festina Lente

Pubblicato il 28 gennaio 2021 alle 22:36

Il delivery da "leggere mangiando": l'idea innovativa di Festina Lente

È di Festina Lente a Seregno l'idea di creare un delivery innovativo che comprende una box aperitivo basata sul libro (a tema food) protagonista dell'incontro

Festina Lente, bistrot letterario nel cuore della Brianza, situato in via alla Porada, 20 a Seregno si distingue per il suo spirito innovativo che l'ha portato a proporre un ciclo d'incontri dal nome: "libri da leggere e da mangiare". 
Eh sì perché da Festina Lente si trovano libri per tutti i gusti... anche da mangiare!

Il libro da mangiare con la box aperitivo ispirata 

Si tratta di una rassegna di aperitivi letterari da vivere “a distanza”. Il format, ideato dalla titolare Simona De Simone, pone al centro delle serate il rapporto fra cibo e letteratura con la presentazione di autori italiani più o meno noti che dialogheranno con il pubblico a distanza, mentre lo chef impiatterà il loro libro in un goloso aperitivo da gustare a casa.

Ogni incontro, infatti, prevede la consegna a domicilio di una box aperitivo ispirata al libro al costo di 12 euro (da prenotare entro il giorno prima dell’evento a questo link), a cui può essere aggiunto, su richiesta, anche il libro protagonista della serata.

La box aperitivo contiene un drink alcolico o analcolico e una serie di assaggi salati e dolci, che permetteranno di “gustare” con gli occhi e con il palato i brani del libro a cui l’evento è dedicato.

Due grandi passioni unite insieme 

Probabilmente Luis Sepulveda, Elena Molini, Banana Yashimoto e tanti altri non si sarebbero mai aspettati che un giorno i loro libri finissero nella cucina di Toanda, chef-lettrice irriverente e appassionata, per essere cotti a puntino e serviti a colazione, a pranzo o a cena. Eppure è proprio questo quello che succede da Festina Lente, un bistrot letterario nel cuore della Brianza con un format unico in Italia: qui libri non si trovano soltanto sugli scaffali come una comune libreria ma addirittura nel piatto, pronti per essere messi sotto i denti e gustati “fino al midollo”, come direbbe il poeta Robert Frost, con la mente e con il palato, da soli o in compagnia, a tutte le ore del giorno e della notte.

​Tutti i generi sono impiattati e serviti a dovere: classici e contemporanei, poeti e romanzieri, libri per adulti e libri per piccini, insomma qualunque autore che dedichi al cibo una pagina, un ricordo, una storia o qualunque libro che abbia un potenziale “edibile” agli occhi della chef-lettrice. Quanto diventa erotico il pomodoro in compagnia di Montalban? Quanta forza sprigionano le rose di Sepulveda? Quanta fiducia regalano i “Ce-la-possiamo-fare”, biscottini ispirati alla stravagante Signorina Euforbia? Quanto è poetico il risotto gustato in compagnia dei versi di Leonetti? 

I prossimi incontri con gli autori

Ed ecco i prossimi appuntamenti da segnare in agenda:

5 febbraio 2021 ore 18.30: Aperitivo con Ketty Magni e il libro Artusi. Il bello e il buono (Il Cairo editore, euro 16) per scoprire vizi e virtù di uno dei grandi della cucina italiana

12 febbraio 2021 ore 18.30: Aperitivo con Isa Grassano e il libro Un giorno sì un altro no, (Giraldi ed., euro 15,90)

19 febbraio 2021 ore 18.30: Aperitivo con Nico Maraja e il libro Dell’amore e altre forature (Ediciclo editore, euro 15) per parlare d’amore dal punto di vista maschile

5 marzo 2021 ore 18.30: Aperitivo con Margherita Belardetti e il suo Se son donne fioriranno (Mondadori editore, euro 17.50) per omaggiare le donne e la loro festa

19 marzo 2021 ore 18.30: Aperitivo con Francesco Muzzopappa e il libro Un uomo a pezzi (Fazi editore, euro 15) per parlare della vita e delle sue contraddizioni con spensieratezza. 

Ulteriori info: 
Sul sito sono presenti tutte le box-delivery da leggere mangiando.
Le box e i prodotti possono essere ordinati: 
- compilando il form sul sito 
- inviando un messaggio sui social Facebook: @festinalente.seregno e Instagram:@festinalente_seregno; - tramite telefono contattando il 3315464823         
                    

  • NOTIZIE

scritto da:

Irene De Luca

Agenda, taccuino, registratore e macchina fotografica. Attenta alle nuove tendenze ma pur sempre “old school inside", vago alla ricerca di ispirazioni, di colori, di profumi nuovi per raccontare una Milano che poi tanto grigia non è.

POTREBBE INTERESSARTI:

"Facciamo luce sul teatro": la mobilitazione nazionale per lo spettacolo dal vivo

I teatri, chiusi da ormai 100 giorni di fila, chiedono una "data irreversibile" entro cui riaprire. Alla manifestazione nazionale partecipano anche i vip

LEGGI.
×