'Things You Have' di Daniela Adamez al NoloSo

Da venerdì 4 ottobre
  • RECENSIONE
  • INFO
  • COMMENTI

A partire da venerdì 4 ottobre al NoloSo, vero nuovo punto di riferimento per la comunità gay friendly, lgbt della città, si potrà assistere alle bellissime opere di "Things You Have That They Think You Shouldn’t. But I Do", la mostra personale dell'artista colombo-spagnola Daniela Adamez. 

Il titolo della mostra prende spunto dal celebre scritto di James B. Twitchell (2002) in cui l'autore descrive il concetto moderno di lusso come «le cose che hai che io penso che non dovresti avere». E parte la riflessione sull’idea del lusso: uno status sempre presente nel corso della storia, dalle società arcaiche fino ai tempi moderni con degli effetti catalizzatori, lo sviluppo umano è il risultato di un'esuberanza selvaggia, fin dal suo avvio. Inoltre, nonostante la povertà, non è mai esistita una società che vivesse senza lusso. L’insieme di ornamenti, le celebrazioni e la magnificenza sono poi serviti per definire posizioni dominanti. Oggi, tuttavia, il lusso ha trasceso i limiti del potere, includendo nuovi ambiti come quello delle libertà d’identità, di essere e di espressione individuale. Questa definizione di lusso si distingue per rivelare la natura emotiva umana al cospetto della propria presenza.
In mostra si confrontano dunque i concetti di lusso e di libertà, attraverso dipinti che esortano lo spettatore a misurarsi con le proprie convinzioni sui temi dell'abbondanza e della scarsità.

Sull'artista
Daniela Adamez (1986, Bogotá) vive e lavora a Barcellona. Dopo aver conseguito la laurea in Scienze Politiche, per molti anni ha lavorato nel settore della consulenza aziendale prima di dedicarsi completamente alla pittura e all’illustrazione. Autodidatta, ha sviluppato la propria identità artistica sin dall’infanzia, rivolgendosi e specializzandosi nella pittura di personaggi ed immagini legate all’arte precolombiana. Tra le influenze più importanti, il decostruttivismo e le opere di Amedeo Modigliani, l’art brut, i fumetti e l’arte tribale che la affascinano da sempre.
Le sue opere sono state esposte in gallerie internazionali quali la Villa del Arte Gallery, Barcellona, la Mercedes Roldán Art Gallery, Madrid e la Gallerique di Chicago; così come in diverse fiere internazionali d’arte: tra queste vale la pena ricordare Art San Diego ’17 (USA), Art Innsbruck ’18 (Austria), Art Madrid ’18 (Spagna).

Opening party venerdì 4 ottobre, dalle 18.30. 
NoloSo
Free entry 
331.4294088
noloso.mi@gmail.com
 

4 ottobre → 4 novembre

  • MOSTRA

ALTRO SU 2NIGHT

×