I nuovi brunch di questa primavera 2018 a Firenze che ti consiglio di provare

Pubblicato il: 19 aprile 2018

I nuovi brunch di questa primavera 2018 a Firenze che ti consiglio di provare

Addio brunch all'italiana. Dopo i brunch a buffet che si traducevano praticamente in pranzi della domenica o in strani ibridi che somigliavano di più agli apericena, altra moda che si sta estinguendo, ecco che viene riscoperta la vera essenza del brunch: quello di prendersela comoda e mangiare qualcosa in tarda mattinata, riassumendo colazione e pranzo, dolce e salato, in locali dal sapore internazionale e con piatti autentici. Dei brunch di Firenze abbiamo parlato svariate volte, così come delle migliori colazioni di Firenze. Adesso voglio allora parlarti dei nuovi brunch di Firenze da non perdere:

Il brunch a stelle e strisce

Un locale interamente dedicato al brunch Rooster Cafè, di recente apertura e a pochi passi da piazza Duomo, la cui cucina è ispirata ai piatti americani, preparati con ingredienti italiani e, soprattutto anche per vegetariani, vegani, celiaci. Il brunch è alla carta e offre uova cucinate in diversi modi (Omelettes, alla Benedict, strapazzate), Pancakes, French Toast, Bagels, Sandwiches, dolci del giorno, tra cui una Carrot Cake squisita, e molto altro. Da bere centrifughe di frutta e verdura e smoothies, alcuni cocktails che ben si prestano al brunch come il Bloody Mary, o caffè americano, naturalmente (ma non manca l'espresso!). Ora trovi Rooster anche in via Porta Rossa, aperto per cena.
Rooster Cafè: Via San Egidio 37R, Firenze - Tel. 055240208

Il brunch in salotto

Un altro locale di recente apertura dove fare il brunch è MOMIO, prima di porta San Frediano, un luogo dove poter prendere anche un tè pomeridiano, fare un aperitivo, cenare. Il brunch è alla carta e propone Omelettes, con diversi accompagnamenti, Eggs Benedict, English Breakfast, Pancake, Bahn Mi Vietnamita, Pizza fritta con mortadella, da accompagnare a tè selezionati, succhi, caffè monorigine o Bellini in 3 varianti.
MOMIO: Via Pisana 9C, Firenze FI - Tel. 055225652

Il brunch dedicato alle uova

Le uova sono protagoniste anche di Nu Ovo, in via del Proconsolo, ristorante con accesso dal Grand Hotel Cavour, aperto solo a pranzo e per il brunch sabato e domenica a menu fisso. Ti verranno serviti direttamente al tavolo caffè americano, succo d'arancia, brioches calde con marmellate, un piatto con miniporzioni di Flan di porri, Mozzarella in carrozza e Pan Frittatino, un piatto a scelta tra due tegamini di uova e un bagel, un dessert a scelta tra waffle, pancake e un semifreddo.
Nu Ovo: Via del Proconsolo 3, Firenze FI - Tel. 0552662762

Il brunch sotto la cupola

Brunch servito direttamente al tavolo al Dome, a Porta al Prato, composto da 5 portate: colazione all'Americana, a scelta tra Pancake dolci e salati, Uova strapazzate con bacon e Club Sandwinch, salumi, formaggi, monoporzioni di primi piatti, crostini, torte salate, da accompagnare a caffè, cappuccino, tè o tisana a scelta, drink dal bar, tra cui cocktail pensati per il brunch, una fetta di torta. 

Il brunch in giardino

Da fine gennaio puoi fare il brunch anche al Santarosa Bistrot, su Lungarno Santarosa. Il brunch è a buffet, comprende diversi tipi di dolci e salati ed è sempre accompagnato da dj set. Puoi accomodarti all'interno dell'open space o goderti le belle giornate seduto ai tavoli affacciati sul giardino dell'ex Gasometro.

Foto di copertina di Santarosa Bistrot

Se invece sei un tradizionalista, scopri dove trascorrere i pranzi della domenica in famiglia o con gli amici.

Per rimanere aggiornato sui migliori locali della città, iscriviti alla newsletter di 2night

  • BRUNCH
  • TENDENZE FOODIES

scritto da:

Maddalena De Donato

Lucana di nascita e fiorentina di adozione, ho scoperto in Toscana i veri piaceri della vita: mangiare bene, bere ancora meglio, viaggiare, condividere, ma soprattutto scrivere. L'unica arma che tollero è il cavatappi e scoprire nuovi locali è una dipendenza da cui non riesco ad uscire. Non a caso il mio blog si chiama Mad Tasting.

POTREBBE INTERESSARTI:

Giornate Europee del Patrimonio 2019: ingresso gratuito nei luoghi della cultura

Sabato 21 e domenica 22 settembre, un weekend di aperture straordinarie e ingressi gratuiti nelle perle del nostro patrimonio.

LEGGI.
×