Appuntamento fiorentino: dove portarla a cena fuori prima che lei faccia fuori te

Pubblicato il: 31 maggio

Appuntamento fiorentino: dove portarla a cena fuori prima che lei faccia fuori te

Stavolta non voglio parlarti del primo appuntamento ma del secondo che, a parer mio, fa la differenza. Eh si, perché per me il primo appuntamento non deve essere troppo impegnativo: mi accontento di un caffè con un Bacio Perugina o di un aperitivo. Già è abbastanza imbarazzante di per sé, se poi mi porti a mangiare pizza, hamburger o spaghetti, la brutta figura è assicurata. Io che mi sforzo a non fiondarmi sul cibo per evitare di dover parlare troppo, la mozzarella filante della pizza o il sugo dello spaghetto che inevitabilmente sporcano qualcosa e l’ipotetico lui che scappa a gambe levate. E chi lo biasima? Con il secondo invece l’imbarazzo è minore e una cena fuori in un luogo romantico fa sempre colpo. Quindi, ti accompagno a scoprire i luoghi in cui portarla per stupirla. E, mi raccomando, i piatti con aglio e cipolla sono off-limits: chissà che ci scappi pure un bacio. 

Quelli con super terrazza

La accompagni in cima alla terrazza, e lei si sente Rapunzel con il principe azzurro finalmente al suo fianco, sorride imbarazzata a questo pensiero e tu le scatti una foto sfuggente con il panorama mozzafiato alle sue spalle. Hashtag #inlove. A due passi dal Duomo, il B-Roof offre una vista difficile da dimenticare e i piatti non sono da meno: i classici della tradizione toscana sono rivisitati in modo creativo, esaltando così carni locali, prodotti di stagione, formaggi e salumi pregiati. E se anche ti tocca mollare un meritato centone, assicurati che lei abbia il bicchiere sempre pieno.

Dopo una passeggiata a Ponte Vecchio tra chiacchiere, timidi sorrisi e mani che impacciatamente si sfiorano, è giunta l’ora della cena. Ti consiglio di non puntare sull’effetto sorpresa: vedendo l’Hotel Pitti Palace potrebbe pensare che vuoi giungere subito al sodo (e io e te sappiamo che non è galante), dille invece che vuoi lasciarla senza parole. Al sesto piano dell’hotel sta infatti Alla Torre de' Rossi, ristorante da cui è possibile ammirare i tetti fiorentini gustando i sapori del territorio e piatti con igredienti a km0. Lasciati consigliare dalla professionalità del personale per scegliere il vino giusto per un brindisi a voi due.

E se vuoi portarla in un luogo intimo lontano da eventuali occhi indiscreti dove tentare di strapparle un bacio approfittando del momento romantico, a pochi metri da Palazzo Pitti potrai stupirla con La Scaletta, ristorante con 2 terrazze di cui una con vista a 360 gradi su Firenze. Dall'antipasto al dolce, lo staff si impegna a far vivere un’esperienza unica grazie alla cura nella realizzazione dei piatti italiani preparati in chiave moderna. E se mangiando il tortino dal cuore morbido dovesse sporcarsi sentendosi in imbarazzo, tu sorridile e dille che è comunque bellissima: si scioglierà come il cioccolato del suo dessert.

Quello over the top

Eleganza, raffinatezza, gusto e sorrisi sono gli elementi che caratterizzano il ristorante e la trattoria che si trovano nel Four Seasons, hotel descritto dalle guide come uno dei migliori al mondo. Lo chef del ristorante (con una stella Michelin) Vito Mollica propone piatti della cucina toscana in chiave contemporanea. Se preferisci lasciarla a bocca aperta con semplicità, la trattoria, con una terrazza a bordo piscina, ti offre pizze a lenta lievitazione, centrifughe di frutta e gelato artigianale. Stavolta dovrai riempire il portafoglio per stupirla, ma il suo sorriso e i suoi occhi illuminati ti ripagheranno più del buon cibo. Hashtag #perfection.

Quello bucolico

In prossimità di Piazzale Michelangelo lo Chalet Fontana è un locale storico che fa del giardino il suo punto di forza, specialmente al calar del sole e con le luci della sera. La proposta culinaria spazia da piatti della tradizione a piatti rivisitati, sempre nel segno del gusto e dell’eleganza. Una passeggiata in giardino per farla rilassare, un bicchiere di vino per farla ridere e una cena per sorprenderla: Chalet Fontana ti fornisce tutti gli ingredienti per la serata perfetta. Al dopo cena però, mio caro, devi pensarci tu. 

Quello del food design

Creativa, contemporanea e colorata: è questa la proposta culinaria di Cuculia, ristorante dove l’arte è di casa, anzi, nel piatto. Tra scaffali con pregiati volumi puoi, infatti, apprezzare piccole meraviglie culinarie, nel segno del food design. Lampade e musica in sottofondo creano la giusta atmosfera per fare un passo avanti in questa conoscenza ancora agli esordi. Da Cuculia non puoi non essere creativo anche tu, prova quindi a non farla annoiare. Perché quando sta bene, una donna ha sempre fame. E se ha fame mangerà di gusto. E se mangia di gusto avrai fatto bingo.

Quello con il giardino segreto

In pieno centro e poco lontano dalla stazione di Santa Maria Novella si trova il Benedicta, ristorante che nasconde al suo interno un piccolo ed accogliente giardino dove puoi farla sentire coccolata. I piatti sono pochi, sia tradizionali sia creativi, per dedicare attenzione agli ingredienti e ai prodotti di stagione. E se vorresti organizzarle una sorpresa, come qualche fiore o candela sul tavolo, troverai uno staff pronto e felice di aiutarti. Sperando sempre che apprezzi le soprese e le romanticherie. Io si, e quindi ti dico: buttati e giocatela. Al secondo appuntamento o la va o la spacca.

Quello per i carnivori totali

Prima di portarla nel ristorante che ti sto per suggerire, assicurati che non sia vegana per evitare una brutta figura: potrebbe odiarti per la vita. Se vegana non è ed ama la carne, vedrai il suo sorriso spuntare non appena capirà che hai prenotato un tavolo da Il Paiolo. Crostoni, polenta, ravioli: lascia che sia lei a decidere. Odio quando l’altra persona ordina al posto mio, a meno che non sia io a chiederglielo. E se, ordinando la fiorentina (perché ti costringo ad ordinarla, talmente è buona), ti accorgi che ne mangia più di te, non spaventarti: avrai la certezza che è quella giusta.


Immagine di copertina dalla pagina facebook de Il Paiolo

Vuoi rimanere aggiornato sui locali della tua zona? Iscriviti alla Newsletter!
 

  • MANGIARE ALL'APERTO
  • RISTORANTI ROMANTICI
  • CIBO CHE FA BENE

scritto da:

Irene Paladino

Romantica e testarda. Amo il cibo e gli spritz, specialmente se in piazza con un'allegra e pazza compagnia. Libri, gatti e il mare della Sicilia sono gli ingredienti della mia felicità.

IN QUESTO ARTICOLO
  • Chalet Fontana

    Viale Galileo 7, Firenze (FI)

  • Cuculia Ristorante

    Via De Serragli 3r, Firenze (FI)

  • Ristorante Benedicta

    Via Benedetta 12/R, Firenze (FI)

  • Il Paiolo

    Via Del Corso 42r, Firenze (FI)

  • B-Roof

    Piazza Dell'Unità Italiana 6, Firenze (FI)

  • Panorama Restaurant c/o Hotel La Scaletta

    Via Guicciardini 13, Firenze (FI)

  • Four Seasons Hotel Florence

    Borgo Pinti 99, Firenze (FI)

  • Alla Torre de' Rossi

    Borgo San Jacopo 3, Firenze (FI)

POTREBBE INTERESSARTI:

​10 bistrot degli chef stellati: quando l'alta cucina è anche accessibile

Dalla celebrity Cannavacciuolo, ai tre stelle Michelin Enrico Crippa e Niko Romito, tante le tavole dove si mangia bene, spendendo il giusto.

LEGGI.
×