Qui degustazione: le cantine venete che tutti gli amanti del vino dovrebbero visitare almeno una volta

Pubblicato il: 18 ottobre 2019

Qui degustazione: le cantine venete che tutti gli amanti del vino dovrebbero visitare almeno una volta

Mi è bastato fare una capatina a Firenze una decina d'anni fa per capire che i Veneti sono spesso bollati come persone dal bicchiere facile. Ordinato un mojito in un noto locale del centro, mi sono beccata lo sfottò perché non stavo brandendo del vino. Ma come? In mancanza del Valpolicella, perché non bevi un Chianti? Difficile spiegare l'assenza di una gondola posteggiata lungo l'Arno e che nessuno, ma proprio nessuno, a Venezia usa "ostregheta" come intercalare. Verità, fantasia o leggenda, lungi da noi farci smentire: il vino in Veneto è una vera eccellenza. Concediamoci quindi una degustazione in una delle più rinomate cantine nei dintorni di:

Venezia

Orto è l'unica cantina in cui si produce vino a Venezia. Fondata da un businessman francese negli anni '90, è diventata una suggestiva cantina da visitare da quanto la prima vendemmia del 2006 diede vita a un vino bianco fatto al 60% di Malvasia istriana. Degustazioni prenotabili dal sito web ortodivenezia.com
Via de le Motte, 1 - Venezia - 348 872 7500

Treviso

La degustazione del Conegliano-Valdobbiadene DOCG alla Cantina Roccat è accompagnata da un appassionante racconto sulla storia della tenuta e dal percorso guidato in cantina, luogo in cui le uve vengono trasformate in vino. Paesaggi stupendi, storia e bollicine. Degustazione su prenotazione dal sito roccat.com
Via Roccat e Ferrari, 1 - Valdobbiadene (TV) - 0423 972839

Verona

Masi è uno storico produttore di Amarone che nelle sue tenute propone una Wine Experience completa. Io sono andata a quella proposta dalla Tenuta Canova situata nell'entroterra del Lago di Garda.  La visita completa porta ad apprezzare il belvedere dei trentacinque ettari della tenuta, passando poi al fruttaio (il luogo dedicato all'appassimento delle uve prima della pigiatura) e alla cantina dove viene affinato il Campofiorin, un vino che ha segnato la storia della Valpolicella. Il tour prosegue con la visita  al Wine Discovery Museum per chiudere poi con la degustazione guidata nel Wine Bar della tenuta. Per concludere l'esperienza ci si può fermare a provare la cucina del luogo trovando un menu che abbina ai migliori prodotti del territorio i vini Masi più adatti.
Località Sacro Cuor - Via Delaini, 1 - Lazise (VR) -  045 758 0239

Padova

Il viaggio degustativo immaginato dalla Società Agricola Biologica San Nazario è un percorso a 360° che si snoda lungo i vini prodotti dal 1960 e la cucina sostenible. Qui tutto ha un sapore pieno e autentico a partire dall'aria che si respira (siamo a Vò, Padova) fino allo spirito d'altri tempi di chi mantiene vivo questo gioiello. 
Via Monte Versa, 1519 - Vo' (PD) - 347 301 2505

Vicenza

A Mossano nei Colli Berici, in un antico convento duecentesco, si trova un’azienda vitivinicola a conduzione familiare che cura ogni fase del processo produttivo dei vini. Cantina Pegoraro propone un percorso che parte dalla visita della cantina e dei vigneti e culmina con la degustazione. Puoi scegliere fra tre diversi percorsi di assaggio, prima però ricordati di prenotare.
Via Calbin, 24, 36048 Barbarano Mossano (VI) - 0444 886461

Foto di copertina dalla pagina facebook di Tenuta Masi Canova

 

  • BERE BENE

scritto da:

Martina Tallon

Amo mangiare ma sono sempre a dieta, non riesco mai a stare ferma anche se alla guida sono un pericolo, adoro andare per locali però sono un po' tirchia. Le contraddizioni sono il mio pane quotidiano: mai prendersi troppo sul serio.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Cortina da mattina a notte inoltrata: colazione da Lovat e quattro salti al Vip non si negano a nessuno

Perché la perla delle Dolomiti, in alta stagione, non dorme mai.

LEGGI.
×