8 buoni motivi per tornare in centro a Firenze e riprendersi i locali di San Lorenzo

Pubblicato il: 21 ottobre 2020

8 buoni motivi per tornare in centro a Firenze e riprendersi i locali di San Lorenzo

Riprendersi il centro con i suoi spazi e i suoi locali. Questa la mission tutt'altro che impossible per i fiorentini che hanno l'occasione di riappropriarsi della loro città in questi mesi segnati dall'effetto Covid. Dall'Accademia fino al Duomo, da San Lorenzo a piazza Indipendenza bar e ristoranti di Firenze sono in sofferenza da mesi tra calo drastico dei turisti e smart working. Lo storico Caffè San Marco rischia di chiudere. Come insegnano in Oriente, il momento di crisi deve però diventare una possibilità da sfruttare, trasformando un periodo negativo in un'occasione di ripartenza e svolta economica. Ecco perché i fiorentini possono fare la differenza tornando a frequentare le piazze del centro e le vie adiacenti per vivere bar e ristoranti con una lunga storia alle spalle e un futuro incerto che è nelle mani proprio degli abitanti. Ecco otto buoni motivi per non rinunciare a una serata a San Lorenzo.

La tradizione amata dai fiorentini

Il Ristorante Giannino in San Lorenzo è da sempre frequentato dai fiorentini, non solo dai turisti. In pedana si assiste allo struscio da e per piazza San Lorenzo, in tavola sfilano i classici della tradizione: i crostini e gli affettati toscani, la ribollita, la trippa e la Bistecca alla fiorentina, senza dimenticare la tagliata al lardo e tartufo. Per andare sul sicuro.
Giannino in San Lorenzo - Via Borgo San Lorenzo 33-35/r Firenze - Tel. 0552399799

A tutto fuoco dal grill al forno a legna

Il fuoco è protagonista in tutte le varianti possibili e immaginabili: dal grill con una bella selezione di carni alla griglia al forno a legna dove protagonista è la pizza nella sua versione tradizionale. Per chi non si accontenta Fuoco Matto è ristorante e offre i grandi classici della tradizione. Per gli amanti delle alte temperature.
Fuoco Matto - Via Ventisette Aprile 16, Firenze - Tel. 055495140

La cucina casalinga di una volta

Una cucina tradizionale e casalinga, anche senza glutine che non guasta mai: è la proposta del ristorante trattoria La Capanna. Il locale che ha fatto dei piatti semplici e classici la sua bandiera si affaccia su via Cavour, che anche senza turisti resta pur sempre un gran bel vedere. Per sentirsi davvero in centro.
Ristorante Trattoria la Capanna - via Cavour 112/r, Firenze - Tel. 055210095

Nel regno di noodles, poke e pad thai

Il meglio della cucina cinese, thailandese, giapponese e coreana sotto lo stesso tetto. In una parola Firenzen. Qui si trovano poke, pad thai, ramen, ravioli, noodles e tante altre specialità orientali per chi apprezza la cucina asiatica e le sue proposte fusion. Il locale è aperto da lunedì a domenica dalle 11.30 alle 22.30 con tanto di servizio take away e delivery. Per gli amanti dell'etnico.
Firenzen - Via Guelfa 3, Firenze - Tel. 0559062056

Zà Zà... e sei al Mercato Centrale

Trattoria storica tra le più amate in San Lorenzo, con il suo dehor che si protende sulla piazza del Mercato Centrale per ammirare la vivacità che da sempre contraddistingue la zona ed entrarne nel mood. Da Zà Zà trovi i piatti tradizionali fiorentini e anche alcune proposte di mare. Dolci da non perdere. Per chi ama l'old style ma creativo.
Zà Zà Firenze - Piazza del Mercato Centrale 26-29/R Firenze - Tel. 055215411

La nuova veste del Canto de' Nelli

C'è chi di fronte al Covid ha risposto con un rilancio, un po' come si fa a carte. E' il caso del Canto de' Nelli che ha scelto di prendere un nuovo chef e un nuovo pizzaiolo. Due nomi tutt'altro che qualsiasi: il primo è Abdul Hoque, per un ventennio braccio destro della chef Beatrice Segoni prima a Borgo San Jacopo e poi da Konnubio. Le mani in pasta sono quelle di Vincenzo D’Anetra, il Vincenzino del Caffè Italiano che per primo ha fatto conoscere la pizza napoletana a Firenze. Per intenditori.
Canto de' Nelli - Via Canto de' Nelli 22/R, Firenze - Tel. 055283279

Mai rinunciare a trippa e lampredotto

Bambi è un nome da favola. Nel vero senso della parola. Niente a che vedere con il film di Walt Disney. Bambi era la nonna della famiglia Trapani e anche la bottega dove gli amanti del quinto quarto trovano trippa e lampredotto preparati a modino. L'indirizzo è al pianoterra del Mercato Centrale. Per chi ama i sapori forti.
Bambi Trippa e Lampredotto - pianoterra Mercato Centrale Firenze - Tel. 0552381765

Un assaggio di Cuba a San Lorenzo

Un cocktail bar dove si respira lo spirito di Cuba. Non male in tempi in cui si viaggia poco o niente. Sabor Cubano ha un ricettario inedito: Recetas de cocteleria de la simples cosas, una selezione di rum dai Maestros Roneros di Cuba e una buona compagnia sotto i portici di fronte al Mercato Centrale. Per viaggiare leggero, giusto con un bicchiere.
Sabor Cubano - Via Sant'Antonino 64/R Firenze - Tel. 3317731536

Foto dei ristoranti dalle rispettive pagine Facebook
Foto copertina dalla pagina facebook di Giannino in San Lorenzo

  • RISTORANTI E PIATTI TIPICI

scritto da:

Raffaella Galamini

Sono nata a Viterbo ma Firenze con i suoi tramonti mi ha conquistato: da 15 anni abito in riva all’Arno. Qui scrivo, mangio, corro e scopro posti nuovi, non rigorosamente in quest’ordine. Il mio passatempo preferito è consigliare agli amici un ristorante da provare a cena o cosa fare nel week-end.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Presentata la nuova guida 'I Borghi più belli d'Italia' con realtà aumentata

Una grande novità per vivere i borghi, anche a distanza

LEGGI.
×