​In viaggio all’Osteria da Baba con Terry e Sebastiano

Pubblicato il: 7 febbraio 2018

​In viaggio all’Osteria da Baba con Terry e Sebastiano

Quando il bàcaro non basta, quando l’osteria ti sta stretta, quando il bistrò “sì, ma…”, ecco che a Venezia trovi l’alternativa che fa per te. All’Osteria da Baba c’è tutto questo e molto di più. Qui vivi allo stesso tempo il calore della tradizione e il respiro dei locali contemporanei, un mix tanto stupefacente quanto prezioso.

Venire in questa osteria fa bene, non solo per la qualità dei prodotti e l’attenzione alle lavorazioni, ma anche per la politica del sorriso che Terry e Sebastiano dispensano senza sovrapprezzi. Un toccasana per il corpo e per la mente, tra biodinamico e gluten free, tra allegria e cose buone.

Ciao ragazzi. Questa è un’osteria, ma anche molto di più…

Ciao! È così. Questo locale si allontana un po’ dal classico concetto veneziano di osteria per andare incontro a un’attitudine più europea, cosmopolita. È uno di quei locali che ti aspetteresti di trovare a Londra o Berlino, ma che se immagini di scovarlo a Venezia… Beh, adesso c’è!

Molto interessante. Questa idea si riflette anche sul menù?

All’Osteria da Baba non c’è solo quello che ti aspetteresti dall’offerta tradizionale dei bàcari, anche perché il locale vive pienamente tutta la giornata, dalle colazioni al dopocena. Siamo molto attenti a proporre ingredienti di grande qualità, ma anche prodotti che fanno bene. Inoltre prestiamo molte attenzioni (non solo sulla carta) a chi soffre di intolleranze o a chi preferisce preparazioni particolari o, semplicemente, senza carne.

Il posto giusto anche per vegetariani allora.

Esatto, ma non solo loro, chiunque voglia mangiare e stare bene in un ambiente rilassato e positivo troverà soddisfazione da Baba. Ci piace curare ogni dettaglio per bene, e non solo in cucina, dall’arredamento del locale alla presentazione dei piatti.

Qual è il momento migliore per venire Da Baba?

Ogni momento è quello giusto - sorridono entrambi - dalla colazione all’aperitivo alla cena. Ad esempio puoi “comporre” la tua colazione preferita, anche di tipo continentale, oppure scegliere il piatto del giorno a pranzo, per poi assaggiare le nostre torte e biscotti all’ora del tè. Insomma, ci reinventiamo.

Poi ci sono gli eventi, le serate.

Ci piace la buona musica, così la domenica sera organizziamo dei piccoli live acustici con ospiti di qualità. Ma amiamo anche le contaminazioni, così facciamo anche serate a tema, come la cena con delitto che ha sempre molto successo.

Sembrate proprio molto affiatati.

Lo siamo. E la fiducia tra i soci è fondamentale: se il singolo si mette sempre in discussione è la squadra che vince. E poi offrire sempre sorrisi non fa bene solo ai clienti…

Immagine di copertina dalla Pagina Facebook dell'Osteria da Baba

Per rimanere sempre aggiornato iscriviti alla newsletter di 2night

  • GLI ADDETTI AI LAVORI
  • INTERVISTA

scritto da:

Giacomo Pistolato

Cinefilo e gattofilo, mi piace scrivere e osservare. Vivo e scelgo Venezia, quasi tutti i giorni. Non amo le contraddizioni. O forse si.

IN QUESTO ARTICOLO
  • Osteria da Baba

    Calle San Pantalon 3755, Venezia (VE)

POTREBBE INTERESSARTI:

​Se votano loro, gli chef stellati: i ristoranti (giovani) che piacciono e su cui scommettono

71 Top Chef, scelti da Identità Golose, hanno selezionato su chi puntare. Ecco tutti i nomi da provare assolutamente.

LEGGI.
×