Un boccone e un sorso: i delivery di Firenze ti ricordano il gusto dei piaceri della vita

Pubblicato il: 28 aprile 2020

Un boccone e un sorso: i delivery di Firenze ti ricordano il gusto dei piaceri della vita

I piaceri della vita, a mio avviso, si potrebbero ridurre a un paio, entrambi relativi ai nostri bisogni primari: mangiare e bere (tutto il resto è sopravvalutato). È sull'oggetto di queste due azioni che si concentrano piacere, appunto, e desiderio. Se fossimo nel deserto, probabilmente desidereremmo ardentemente dell’acqua fresca; se fossimo a dieta ferrea da più di quindici ore, per un cioccolatino faremmo pazzie. Ma siamo in città, a casa nostra. Allora le voglie cambiano; al posto dell’acqua, l’idea di un aperitivo che rispolveri i bei tempi è assai invitante e il ricordo di quella bottiglia di vino stappata al compleanno dell’anno scorso, lo è altrettanto. E poi la fame, ah, quanto mancano i piatti di pasta ricolmi di sugo della nonna o le lasagne della mamma; per non parlare delle grigliate della domenica con la birra che scorre a fiumi. Ecco, questi sono i veri piaceri, quelli che a ogni sorso e a ogni boccone ci riportano a un’esperienza. A Firenze è possibile rivivere i pranzi in famiglia secondo tradizione, il vino che ci va dietro e gli aperitivi memorabili in centro, il tutto a casa nostra con il servizio delivery, basta chiudere gli occhi e farsi coccolare dai ricordi (quando si parla del passato divento tremendamente nostalgica, chiedo venia).
La Toscana, già attivissima con le consegne a domicilio, ha iniziato il servizio take-away, pertanto alcuni locali, come Trattoria Pallottino, sono già all’opera anche in questo senso.

Per riempirsi la pancia

La trattoria tipica

Per immergerci tutti nella tradizione della Firenze storica, scelta quasi obbligata è la Trattoria Pallottino. Antica ma sempre sul pezzo, è già attiva, oltre che con il servizio delivery, anche con l’asporto. Rigorosamente fatti in casa sono i suoi sughi per i primi piatti, tra le proposte del menu settimanale: il Pallottino, il ragù alla toscana e pomodoro e basilico, per due o quattro persone, super genuini; c’è anche il sugo di fegatini per crostini con il pane. Di fiorentino doc ci sono la trippa con parmigiano, la salsiccia con fagioli, lo spezzatino con patate. In lista anche i vini, in primis il Chianti, e le birre artigianali, che ben si accompagnano ai piatti. È possibile ordinare telefonicamente o tramite Whatsapp, sia per pranzo (9.30-11.30), con consegne, gratuite, tra le 12 e le 14, che per cena (16-18), consegne tra le 19 e le 21. L’ordine minimo è di 10 euro. Essendo disponibile il servizio take away, è necessario chiamare per definire tempi e modi del ritiro.
Trattoria Pallottino, Via Isola delle Stinche 1/r – tel: 0552608887
Consulta su FB il menu di Trattoria Pallottino

La braceria tradizionale (e di più)

Tradizione e un po’ di sano street food nel menu delivery di Mangiafuoco Bracerie. Primo punto, la toscanità: la pappa al pomodoro, la ribollita, la pasta fresca come i pici alla matriciana - preparati secondo ricetta top secret -, la trippa e il lampredotto; una menzione a parte merita il capitolo griglia, con la tagliata, il filetto, ma soprattutto la succulenta bistecca alla fiorentina, alta al punto giusto e di carne Chianina. Disponibile sia cotta che cruda, per chi vuole cimentarsi nella cottura. Secondo punto, la pizza: una lista minimal, ma che soddisfa le voglie; c’è anche la pizza col tartufo, diversa dalle solite. È possibile ordinare telefonicamente o con Whatsapp e la consegna è gratuita.
Mangiafuoco Bracerie, Via Guelfa 24/r – tel: 055219201
Consulta su FB il menu di Mangiafuoco

Per rallegrare lo spirito

Il cocktail bar

Che sia in bottiglia, in calice o in tumbler alto, purché sia made in Strizzi Garden! La lista delle proposte delivery, qui, va dall’aperitivo al drink post cena, passando per il vino da pasto e da brindisi. L’aperitivo (Aperol spritz, Hugo e americano), per cominciare, è disponibile in pack formato sei persone. Di cocktail, per concludere in bellezza, invece, ce ne sono 15 diversi - quasi come essere al locale. Long island, cosmopolitan, moskow mule e mojito tra gli ever green; diablo rojo e mascalzone latino tra i più eccentrici, anche nel nome. Per i veri amanti del gin tonic, poi, ci sono ben 28 varianti tra cui scegliere. È possibile ordinare 7 giorni su 7, telefonicamente o con Whatsapp, dalle 15 alle 21. Le consegne vengono effettuate tra le 18 e le 22, al costo di 3 euro per un solo cocktail, gratis per due, con uno sconto del 10 % su cinque cocktail e del 20 su dieci.
Strizzi Garden, Via Giovan Filippo Mariti 5 – tel: 3427311616
Consulta su FB il listino di Strizzi Garden

L'enoteca

Il vino consola. Il vino rallegra. Il vino fa subito convivialità. Ultimo ma non ultimo, il vino disseta. Con il servizio di consegne a domicilio di Enoteca Sant’Ambrogio Caffè, rimanere assetati è altamente improbabile. Dieci tipologie di champagne, non so se mi spiego. Alessandro Soltani, proprietario di questo, ma anche di altri locali a Firenze, il Parc Bistrò, ad esempio, mette a nostra disposizione i suoi grandi vini senza che ci spostiamo dal divano, come se fossimo una sorta di sommelier in pantofole, si potrebbe dire. È possibile consultare la carta dei vini e prenotare su Messenger o inviando una mail a enotecamercatocentrale@gmail.com.
Enoteca Sant’Ambrogio Caffè, Piazza Sant’Ambrogio 7 – tel: 3296709932

Foto di copertina di Lana Abie su Unsplash
Foto interne dalle pagine Facebook dei locali

  • GOURMET IN PANTOFOLE

scritto da:

Annalisa Toniolo

Abitudinaria e noiosa, a tratti eccentrica e briosa: bipolare, forse. Quella dell’aperitivo delle 18.30 spaccate nel solito posto, ma anche quella che, nel cenare due volte nello stesso locale, ci vede un’occasione sprecata. A dieta, sempre, ma solo dal lunedì al venerdì.

IN QUESTO ARTICOLO
×