Un tempo i ristoranti degli hotel erano luoghi esclusivi per i clienti interni, proponevano menu fissi e non c’erano alternative. Oggi invece, c'è un'inversione di marcia e si trovano strutture che non solo aprono le porte agli esterni, ma diventano anche mete per gli appassionati gourmand. La combinazione cena di alto livello e camera d'albergo permette di godersi pienamente e  con la giusta tranquillità l'esperienza gastronomica visto che dopo non si dovranno mettere le mani al volante. Nella mappa dei buongustai sta ora facendo capolino La Torre 22, il ristorante de l'Hotel Veronesi La Torre. A pochi km di macchina dall'Aeroporto Catullo di Verona, al civico 22 di Via Monte Baldo  a Villafranca di Verona, tra le antiche mura di questo albergo troviamo, un ristorante, La Torre 22, e un bar, Corte 22, aperti sette giorni su sette 365 giorni l'anno. 

Hotel Veronesi La Torre: il moderno si mescola con il Rinascimento

Costruito in una struttura storica rurale del’500, trasformata in lussuosa e raffinata location: l’hotel è il frutto di un’attenta ristrutturazione, che ha portato alla luce tutta la bellezza dello stile italiano post-rinascimentale. Abbinate in modo armonioso ad elementi pregiati di design contemporaneo, sono state lasciate a vista, pareti affrescate, pregevoli marmi, volte a botte e soffitti con travi in legno pregiato. Dalle sale meeting, alle camere, dalla reception, ai locali del ristorante, al bar, gli elementi antichi si mescolano quelli moderni, creando un unico stile.  Una location romantica per matrimoni ed eventi privati, ma anche una tappa perfetta per un pranzo sfizioso veloce o un pit stop per l’aperitivo e il dopo cena.

Ristorante La Torre 22: creatività e territorio

In cucina a guidare lo staff de La Torre 22, c’è lo chef Luca Basso, che con la sua creatività sperimenta nuovi abbinamenti e cambia il menu ogni tre quattro mesi, portando a tavola piatti di stagione, prodotti del territorio veronese, ma anche accostamenti internazionali. Qui si trovano portate à la carte, gourmet stagionali, menu preparati ad hoc in occasione di cerimonie, banqueting, meeting ed eventi, che il ristorante cura nell'allestimento e nella proposta gastronomica studiata in ogni dettaglio, adattando i piatti ai palati più esigenti.

Il menù di La Torre 22: piatti semplici e ricchi di qualità

La cucina e la cantina del ristorante La Torre 22, si ispirano alla tradizione locale, ai prodotti del territorio veronese, ma soprattutto affondano le radici nella semplicità di piatti tipicamente Made in Italy. In tutte le portate, la mano è netta, pulita, con qualche apice creativo realizzato con l’intenzione di lasciare un segno nel palato e nella mente, come per la zeppola di pasta lievitata alla birra con mortadella, stracciatella di bufala e pistacchi battuti. Si trovano anche piatti più conosciuti, ma ugualmente eleganti e vigorosi come il trancio di tonno in crosta di sesamo, scottato su purea di melanzana e polvere di menta e zenzero candito, o gli spaghettoni “Felicetti” con sugo ai tre pomodori, basilico e stracciatella di bufala. A La Torre 22 si vive un’esperienza, un percorso di ingredienti semplici dove il cliente può trovare l’italianità, ma soprattutto la qualità, anche grazie all'utilizzo di cotture a bassa temperatura.

La tradizione: il tortellino di Valeggio 

Nel menu non mancano mai i piatti che aprono il cuore, come il famoso tortellino di Valeggio, creato appositamente per La Torre 22, da un piccolo pastificio artigianale della zona, al burro fuso e salvia. Un piatto semplice, ma che promuove la territorialità e la tradizione veronese. 

I piatti di carne e di pesce

Lo chef strizza l’occhio anche all’internazionalità per accontentare anche i palati più esigenti. Infatti nel menu non mancano la picanha arrostita con pesto leggero di rucola filetti di pomodoro ramato e chips di patate dorate, oppure il carpaccio di salmone marinato con crackers di sesamo, caprino, cipollina e terra d’olive nere. Le alternative di pesce e di carne sono diverse, proprio per cercare di accontentare più persone possibili.

Le proposte vegane che piacciono anche ai non vegani

Nel menu ci sono anche diverse opzioni per intolleranti e vegetariani, come la parmigiana di melanzane, fior di latte, cirietto e salsa di pomodoro bio gratinata al forno, oppure il poke bowl con cappuccio verde e rosso, alghe wakame, avocado, edamame, riso basmati e polpettine di ceci dorate in pane panko, o le fettuccina di zucchine con pomodorini secchi, tofu saltati in padella.

La cantina 

Anche per il vino, a La Torre 22, il territorio è il vero protagonista, si possono assaggiare più di 70 etichette della zona, ma non manca l’eccellenza nazionale, pescando le selezioni di Signorvino che vanta più di 2000 etichette. Se sei un appassionato di grandi annate, in questo locale esiste un cosiddetto "angolo Super Italian", dove si trovano i grandi vini italiani, prevalentemente toscani, veneti e piemontesi. Inoltre per i clienti più esigenti, a La Torre 22 hanno scelto di dare la possibilità di provare ottime annate anche in calice, senza dover acquistare per forza un'intera bottiglia, assaggiando così anche più di un vino. Ci si può sempre affidare allo staff per l'abbinamento giusto e magari anche un po' insolito. Ad esempio per il piatto con il branzino, non è inusuale che, il sommelier consigli la loro Malvasia Bio puntinata, un vino molto delicato, non così aromatico, leggero, che si abbina perfettamente con il pesce. 

I dessert

Per quanto riguarda i dolci, a La Torre 22, si trovano i grandi classici come il tiramisù moderno con salsa al caffè e crumble al cioccolato, alla crema brulè allo zucchero di canna e gelato alla lavanda oppure qualche scelta più fresca per l’estate come la composizione con frutti del sottobosco, gelato al mango e spolverata di cioccolato bianco, o i sorbetti di produzione dello chef, creati con frutta di stagione.

Corte 22, il bar non solo per aperitivi

Se invece, preferisci una pausa sfiziosa, un aperitivo, o un dopo cena, al bar Corte22, si possono sorseggiare aperitivi classici o drink a base di gin e frutta fresca, da abbinare a stuzzicanti salatini o golosi tramezzini. Chi invece, desidera fare un aperitivo “più rinforzato”, c'è la possibilità di riservare tavoli anche per gruppi e provare il menu per l'apericena. A bordo piscina, non manca mai l'occasione di provare anche piatti freddi, o proposte alternative per pranzi o cene veloci.


Ristorante La Torre 22.
Via Monte Baldo 22 - Dossobuono di Villafranca (VR)
Tel: 0458619387

  • RECENSIONE
IN QUESTO ARTICOLO
×