Lo spumeggiante QC di Jesolo: Davide e Daniela raccontano la loro 'Qualità Certa'

Pubblicato il 6 agosto 2021

Lo spumeggiante QC di Jesolo: Davide e Daniela raccontano la loro 'Qualità Certa'

Sorriso smagliante, silhouette tonica e slanciata, sguardo determinato e parlata sempre allegra: Daniela Montagner è davvero una donna tutta d’un pezzo, che trasmette carattere e passione da ogni poro. E’ il braccio destro di Davide Pedon, visionario imprenditore veneto che, dopo aver sdoganato definitivamente (brevettandolo!) la cultura del tramezzino negli ambienti enogastronomici di New York, si sta ora dedicando a sviluppare la sua idea di snack made in Italy in terra natìa. Da Padova, dove grande successo raccoglie da tempo il “Venexino”, a Jesolo, con il nuovo QC.

Una sigla che significa Qualità Certa: quella che Daniela e Davide infondono in ogni proposta food e beverage che fa capolino dal menù QC. Sono stato in Piazza Carducci a Jesolo a intervistarli, tra un tramezzino gourmet ed una bolla grand cru.


Davide, come nascono questi tramezzini gourmet multistrato?
Davide - Il merito è di Daniela. Quando ho aperto a Jesolo, lei mi ha proposto subito la sua idea di tramezzino, realizzata proprio in questo modo. Sicché siamo entrati in cucina, io le ho detto “Tu fai il tuo, io faccio il mio, poi vediamo”… Bene, quando Daniela mi ha presentato il suo tramezzino, io ho buttato via il mio!
 
Un successo travolgente.
Davide - Sì. L’ho subito portato a Padova, al Venexino, e poi anche in altri locali che ho aperto e sto continuando ad aprire. Nel tramezzino gourmet concepito da Daniela ho visto sia la cosiddetta “idea,” sia quello che è sempre stato il mio sogno: un tramezzino da mangiare con forchetta e coltello.


La tua vita imprenditoriale, nel mondo dell’enogastronomia, è da sempre segnata dall’amore viscerale per il tramezzino.
Davide - Assolutamente. Qualche anno fa sono sbarcato a New York registrando il brand “Tramezzini NYC, Authentic Venetian Sandwiches”. Non era possibile registrarlo anche qui, così mi sono dovuto inventare un altro marchio, “The QC – Qualità Certa”. Ma la filosofia di fondo è la medesima: una visione imprenditoriale all’americana, grintosa e giovanile, applicata al made in Italy.
 
Daniela, uno viene qui a mangiare, o a bersi un aperitivo, in Piazza Carducci, e coglie immediatamente l’attenzione ai dettagli, a partire dalla presentazione di ogni piatto.
Daniela - Certo! Anche l’occhio, del resto, vuole la sua parte, no? Mi piace coreografare anche una semplice insalata, senza lasciare niente al caso. Fermo restando che tutto parte dalla materia prima: qui usiamo solo prodotti di prima scelta: persino il toast classico lo facciamo esclusivamente con prosciutto privo di conservanti.



“Qualità Certa” di nome e di fatto, insomma.
Daniela - Sì. Non ci piace lasciare niente al caso e desideriamo che un cliente ami fermarsi qui anche per il gusto di un piccolo dettaglio.
 
Idee per il futuro, Davide?
Davide - Sempre! Sto aprendo altri locali in giro per l’Italia, e presto verrò a Jesolo anche con l’altro format che ho creato, il Venexino!

  • GLI ADDETTI AI LAVORI

scritto da:

Alvise Salice

Con lo pseudonimo di Kintor racconto da anni i miei intrattenimenti. Sport e hi-tech gli amori di gioventù; mentre oggi trovo che viaggiare alla ricerca di culture, gusti e sapori della terra sia la cosa più bella che c'è. O magari la seconda, via.

IN QUESTO ARTICOLO
  • The Qc

    Piazza Carducci 23, Jesolo (VE)

POTREBBE INTERESSARTI:

Come sarà la vendemmia? Poca ma buona e con un mercato in forte ripresa

26 milioni gli ettolitri già vendemmiati in Italia e i dati sono incoraggianti. La qualità, soprattutto, è ottima.

LEGGI.
×