"Certe notti ti senti padrone di un posto che tanto di giorno non c'è.
Certe notti se sei fortunato, bussi alla porta di chi è come te” 


Cantava Ligabue. E sono proprio queste notti, senza niente di speciale, a scrivere la storia delle nostre estati in città, quando il caldo imperla la pelle di sudore eppure non si è mai rinunciato ad un cocktail e nemmeno al bis. In queste notti si ha voglia di un divertimento leggero, di bere bene, di attaccare bottone con gli sconosciuti e di godersela con gli amici. Che poi sono gli stessi impulsi che ci spingono fuori dal caldo uscio di casa anche durante gli inverni più rigidi. Non importa se questa notte termina tra l’una e le due, l’importante è viverla con l'intensità più profonda.


Ad aprire le sue porte a tutte le notti e le serate come queste c'è Café Royale, immerso in una delle zone più ambite della città, è un cocktail bar dove farsi un gin tonic all’ombra dello spazioso dehors coperto o nel grande salotto lounge, all'interno. Proprio a Carpenedo ma defilati, comodi ai mezzi pubblici e appartati allo stesso tempo, in totale tranquillità oppure, durante il MeetUp, coinvolti in un'atmosfera festosa che si fatica a trovare in tutta Mestre. Certe notti, e certi giorni, c’è bisogno del Cafè Royale. 

La serata che hai sempre sognato a due passi da casa

Per fare festa i mestrini si sono abituati a salire in auto e dirigersi altrove, soprattutto se la voglia di abbandonarsi ad una serata con dj set, annessi e connessi, sale prima del fatidico venerdì. Cafè Royale raccoglie l’accorato appello (di noi tutti!) all'early weekend con MeetUp: un evento infrasettimanale super collaudato, frequentemente proposto di mercoledì, con dj set, un grande via vai di persone, cocktail, calici e fotografi.  Appuntamento alle ore 21 per dare il via all’after dinner che a Mestre mancava. 

Private party: più facile di quanto pensi

E se invece è una festa privata che vuoi organizzare, Cafè Royale si rende disponibile dall'inizio alla fine: Gheorghe, il giovane titolare,  ha lavorato a lungo in una ditta di catering e i dettagli sono il suo forte. Compleanni, lauree, happening aziendali: spazio, competenza e disponibilità sono a disposizione.

L’aperitivo che (forse) non hai ancora considerato ma dovresti

Quello della golden hour alcolica è un altro momento che spinge Cafè Royale in cima alla lista dei “place to be” mestrini dalle 18 in poi. Perché non ha limiti: una buona scelta di etichette alla mescita e di bottiglie da stappare in compagnia, spritz, Americano, Negroni e tutti i cocktail che ti vengono in mente. Se vuoi partire leggero, ordina un calice di vino tra le circa venti proposte di vini bianchi, rossi e bollicine provenienti da tutta Italia. Ma non scordarti di sbirciare nell'elegante frigo a parete che li mantiene alla giusta temperatura, scegliendo tra il Prosecco DOCG... o una bottiglia di Champagne. Ad accompagnare moltissimi sfizi: dai classici cicchetti ai tramezzini, passando le pizzette. 

Magari nell’ampio e curato dehors che invita al secondo giro, a volte anche al terzo... assicurati di pasteggiare per bene e di scroccare un passaggio all’amico astemio. 

Cocktail da manuale e su misura con distillati premium

Oltre ai grandi classici, eseguiti magistralmente, Café Royale propone dei cocktail signature studiati da Gheorghe e dal suo staff, si tratta di miscele inedite che seguono le stagioni, le mode e le nuove scoperte del team di bartender continuamente aggiornato sulle novità nel campo della mixology. Se però l’indecisione regna sovrana, chiedi al bancone un cocktail su misura, cucito in base ai tuoi gusti.


Per fare i sarti come si deve, oltre all'abilità personale, sono necessarie le materie prime più pregiate: ed ecco che la bottigliera di Cafè Royale diventa un necessaire di tutto punto. Non è sterminata, bensì super selezionata e ricca di new entry. Curiosità e sperimentazione sono alla base degli acquisti di Gheorghe che ricerca, testa e poi sceglie di persona ogni distillato che troneggia dietro al bancone. La maggior parte delle polpe, dei succhi di frutta e degli sciroppi di base viene preparata in casa e non mancano i cocktail analcolici, non solo alla frutta.

Non solo di notte… il mattino ha l’oro in bocca

Da Cafè Royale si può approfittare anche di una buona panineria e snakeria. Ma la vera chicca è questa: avresti mai pensato di poter fare colazione come in pasticceria, in un cocktail bar? Ad aspettarti: caffè, cappuccino, spremute, infusi, cioccolata calda e centrifughe di frutta e verdura fatte al momento, ma anche un goloso assortimento di brioche e paste sempre fresche. Ti addormenti con un gin tonic, ti svegli con un cappuccino, sempre qui.

CafèRoyale
Viale don Luigi Sturzo, 43 - Venezia
Telefono: 3200439973
 

  • RECENSIONE
  • COCKTAIL BAR
IN QUESTO ARTICOLO
×