Il restyling e le novità di Antico Forno Roscioli in centro a Roma

Pubblicato il 6 settembre 2021 alle 08:15

Il restyling e le novità di Antico Forno Roscioli in centro a Roma

Tra le novità il girarrosto ed un nuovo styling internazionale

Dopo due mesi di chiusura dovuti a lavori di ritrutturazione, il 19 agosto ha riaperto l'Antico Forno Roscioli in pieno centro storico. Oltre a rimodernare gli spazi e ad allargarsi, il forno, gestito dalla famiglia Roscioli da tre generazioni, ha messo a punto tante novità. 

Il nuovo stile internazionale 

Pur essendo uno dei forni più antichi della capitale, il forno Roscioli di via dei Chiavari 34 ha un fascino tutto internazionale, con le diamantine stile New York anni '20. 

La sua ristrutturazione, guidata dallo studio Q-bic di Marco Baldini, gli ha infatti dato un tocco internazionale che non vuole essere un ammiccamento turistico ma, anzi, un rimodernamento fatto per durare nel tempo. È elegante e contemporaneo ma guarda al passato con fierezza. 

Al suo interno gli spazi si sono fatti più larghi, entra maggiore luce e sono state allestite nuove aree tra cui quello per il girarrosto, grande novità della riapertura. 

Tante novità: pollo allo spiedo, porchetta home made e stinco

Il Forno amplia la sua offerta gastronomica di qualità che già prevedeva prodotti di gastronomia (tra cui pomodori con il riso, melanzane alla parmigiana, verdure miste, carbonara, pane, pizza, focace e dolci). Ora a questi profumi si aggiungono quelli del girarrosto tra pollo allo spiedo bio, stinco e porchetta home made. 

Infatti, tra i nuovi spazi allestiti primeggia proprio il girarrosto elettrico Molteni, rosso a quattro piedi: 4 spiedi e un’aria retrò che sottolinea la voglia di mantenere in vita il legame con il passato, nello stile (quello firmato dallo studio Q- bic di Marco Baldini) come in certa sapienza artigiana che impone assistenza continua e tempi lenti di cottura. La sua peculiarità è quella di preservare il gusto e la tenerezza del prodotto, con delle vaschette di raccolta dei succhi di cottura con cui fare i fondi o inumidire le carni.

Il pollo è marinato a freddo 24 ore con i classici aromi mediterranei e poi cotto lentamente allo spiedo per mantenerne i succhi all’intero. 

Il suo profumo, unito a quello del pane appena sfornato, invade tutta la via...

Crediti Foto: Pagina Facebook Antico Forno Roscioli 

  • NOTIZIE
POTREBBE INTERESSARTI:

​The Best Chef Award 2021, chi ha vinto?

Sono stati annunciati i vincitori dei The Best Chef Awards 2021 ad Amsterdam. E spicca anche l’Italia.

LEGGI.
×