Aperitivo didattico: dove provare i vini particolari tra Padova e i Colli Euganei

Pubblicato il: 22 ottobre 2019

Aperitivo didattico: dove provare i vini particolari tra Padova e i Colli Euganei

Dove assaggiare dei vini particolari a Padova e dintorni? Ecco una piccola selezione per spaziare dai vini secondo natura ai porto invecchiati.

Le gite scolastiche hanno reso i nostri anni dietro ai banchi più sopportabili. Ora, la scuola materna di tuo figlio ti chiede di acconsentire alla giornata in fattoria didattica, il bucolico luogo dove i pargoli imparano una volta per tutte la differenza fra capre e pecore. Gli anni passano e i tempi cambiano, ma ci sono un paio di costanti che rimangono gloriosamente immutate: alle gite si dice sempre di sì; si fa presto a trasformare un evento didattico in una scusa per fare la bella vita.

Il consiglio, per chi non è più in età da gita scolastica, è questo: mentre la prole è in fattoria ad accarezzare gli asini, mamma, papà e agli amici se ne vanno in giro tra Padova e i Colli Euganei a provare vini particolari: champagne francesi, etichette autoctone, vini naturali e rossi spagnoli. Lo stesso vale per universitari e giovani lavoratori: un weekend speso per enoteche e cantine ti fa fare bella figura con colleghi e professori (a patto di non raccontare proprio tutto).

Vini da tutto il mondo e degustazioni 

Enoteca ExtraDry è affascinante. Non solo perché si trova ad Este e organizza serate di degustazione enologica, ma anche per le sue 500 etichette di vino provenienti in larga parte dall'Italia e dal resto d'Europa, con qualche incursione al di là dei confini comunitari, ad esempio in Nuova Zelanda. Il minimo comun denominatore di tutte le etichette è la ricerca che viene applicata anche alla selezione di distillati premium e alle materie prime che compongono gli ormai celebri taglieri misti e gli spunciotti. 
P.s: la cantina di champagne e franciacorta merita di essere scoperta.
Enoteca Extra Dry. Via Giacomo Matteotti, 31 - Este. Tel: 3402739588

Vini del territorio e non solo 

Straße è una di quelle enoteche dove limitarsi allo spritz è un vero peccato. In fin dei conti i vini alla mescita sono tanti e a prezzi accessibili, soprattutto è la selezione ad essere interessante: etichette del territorio (tante referenze tra Veneto e Friuli) e altre eccellenze da tutta la Penisola. Non si tralasciano i vini biologici e naturali, soprattutto se provenienti da piccole realtà di valore e poco mainstream. A rendere tutto ancora più accattivante ci pensano le polpette, proposte in tante varianti diverse e sempre stagionali.
Straße. Via Andrea Gritti, 7 - Padova. Tel: 3493518169

Vini molto euganei 

Conosciamo tutti la soave bellezza di Arquà Petrarca e conoscere altrettanto bene i vini del territorio euganeo ci sembra il modo migliore per celebrarla. Tra i luoghi più idonei ai festeggiamenti c'è l'Osteria del Guerriero, un locale rustico e raccolto che porta in tavola la tradizione locale: "bisi" di Arquà, giuggiole, affettati, formaggi e miele. Ma se avete intenzione di fare la "dieta liquida" troverete la stessa territorialità nella carta dei vini.
Osteria del Guerriero. Via Jacopo da Arquà, 2/A. Tel: 0429718376

Champagne francesi importati per direttissima

Una delle enoteche più fornite e frequentate di Padova. Le etichette tra vini e distillati sono oltre 1200 e a spiccare è lo champagne importato direttamente da piccoli récoltant francesi. I vini alla mescita si accompagnano ai cicchetti tipici e per i più esperti c'è la possibilità di provare un'etichetta degustabile attraverso il sistema Coravin che mantiene inalterato il profilo gustativo della bottiglia utilizzando il gas argon.
La Moscheta. Corso Milano, 58 - Padova. Tel: 049660946

Vini secondo natura

UVA. Come si dice, nome omen, perché il bistrot di Piazza dei Signori gestito dall'ex rugbista, ora gourmand di professione Michele Birtig, è un punto di riferimento assoluto per i vini naturali. Si tratta di "spremute d'uva", ovvero di vini provenienti da uve biologiche mediante fermentazione spontanea del mosto senza aggiunta di altre sostanze. Qui si trovano e si scovano moltissime etichette italiane interessanti e poco conosciute al grande pubblico. Per intenditori e bevitori curiosi. 
UVA. Piazza dei Signori, 17 - Padova. Tel: 0495913903

Vini italiani e d’oltralpe

Praticamente, i vini dei cugini. Nel 2002 La Mia Cantina ha deciso di sbirciare oltralpe partendo dalla Francia, nella regione dello Champagne e in Alsazia, e proseguendo in Spagna e Portogallo. Direttamente dai vigneti catalani del Penedès arrivano i Cava di Bodega Torelló mentre dalla valle del Duoro giungono i porto firmati Bulas in diverse tipologie d'invecchiamento.
La mia Cantina. Piazzale Santa Croce, 21 - Padova. Tel: 0498801330

Immagine di copertina dalla pagina Facebook di Osteria del Guerriero

  • APERITIVI MEMORABILI
  • ANDARE PER BORGHI

scritto da:

Martina Tallon

Amo mangiare ma sono sempre a dieta, non riesco mai a stare ferma anche se alla guida sono un pericolo, adoro andare per locali però sono un po' tirchia. Le contraddizioni sono il mio pane quotidiano: mai prendersi troppo sul serio.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Le risto-pescherie da non perdere in Italia. Ovvero, quando il pesce va direttamente dal banco alla tavola

Non solo una pescheria, non del tutto un ristorante, ma tutte e due le cose insieme.

LEGGI.
×