La stout irlandese più famosa celebra San Patrizio

Pubblicato il 8 marzo 2021 alle 19:07

La stout irlandese più famosa celebra San Patrizio

Quanto ti manca una pinta di Guinness da bere nel pub del cuore?

Visto che non sarà possibile ritrovarsi la sera del 17 marzo per brindare come da tradizione tutti insieme, arriva l’omaggio di Guinness alla festa delle feste irlandesi che esprime tutta la vicinanza al mondo dei pub e ai suoi accaniti frequentatori.


Dalla pagina Facebook sono in partenza un divertente mix di azioni che inviteranno a esprimere nei commenti l’amore e la nostalgia per il proprio pub preferito. I commenti più belli saranno ripresi al termine dell’operazione e pubblicati sulla pagina Guinness per rilanciare la visibilità dei pub taggati e testimoniare vicinanza nei confronti di chi ci lavora.


Gli appassionati della celebre stout saranno poi chiamati a esprimere creativamente il proprio affetto per il brand Guinnees cimentandosi nella perfetta spillatura di una lattina o provando a scrivere la loro versione dello slogan del movimento.

E la sfida a base di prove di “irlandesità” continua anche attraverso le stories con i test di pronuncia di alcune parole d’ordine: espressioni in Irish slang, perfette per accompagnare una pinta. Ultima mossa, prima dell’evento live trasmesso la sera del 17 marzo da Dublino, i tutorial della dancing pint per imparare i passi di una tradizionale danza irlandese.

Foto nel testo da ufficio stampa
Foto di copertina by Dan Gold on Unsplash

  • NOTIZIE

scritto da:

Maggie Ferrari

I miei ricci parlano per me. Scatenata e bizzarra la notte, frenetica e in carriera di giorno. Toglietemi tutto ma non i miei apericena in centro e la malinconia del weekend, quando mi manca Milano.

POTREBBE INTERESSARTI:

Night(s) at home: la Top10 delle birre da abbinare

10 birre per 10 differenti serate a casa: i consigli del mastro birraio Simone Brusadelli per sceglierle al meglio

LEGGI.
×