Vamos a la playa: a Firenze come al mare sui lungarni e nei giardini

Pubblicato il: 29 luglio 2019

Vamos a la playa: a Firenze come al mare sui lungarni e nei giardini

Quando d’estate la colonnina di mercurio è fissa sopra i 35 gradi, l'unica soluzione a Firenze è trovare un posticino al fresco, sotto gli alberi e con vista Arno. Con uno stile decisamente balneare. Ecco perché sono i lungarni ad essere i protagonisti dell’Estate Fiorentina con una serie di locali dove il cibo di strada e i cocktail incontrano la musica dal vivo e gli happening culturali. Ristoranti e bar che non hanno giardini o dehors si trasferiscono quindi in riva all’Arno per soddisfare la voglia di serate all’aperto dei fiorentini rimasti in città. In centro e nei parchi cittadini spuntano invece gli urban garden: oasi estive per chi vuole mangiare un panino o concedersi un drink mentre sogna le ferie ormai vicine. 

Sapore di mare sotto le Vele

Vele sull’Arno è la versione estiva di Manifattura, una delle new entry più interessanti dell’Estate Fiorentina. Dietro il locale su Lungarno Colombo, c’è sempre lo staff del cocktail bar di piazza San Pancrazio e si vede. Qui il cocktail è 100 per cento italiano grazie all’uso esclusivo di liquori e distillati del Belpaese. I drink vengono sorseggiati sotto le ampie vele che danno il nome al locale, serviti da camerieri in versione marinaretto. Volendo si possono ordinare delle tapas, sempre in linea con la filosofia del locale. Non mancano eventi musicali a base di jazz, dj set, e musica italiana anni ‘70-‘80.
Vele sull'Arno. Lungarno Colombo, 11 - Firenze.

L'ampia scelta al Molo

Molo Firenze punta sull'abituale formula dei cinque chioschi di street food da abbinare ai drink del bar, quelli del Rex Cafè. Quest’anno la scelta è tra il Polpaio per le specialità di pesce, SimBIOsi con il menu di pizza e primi piatti bio, il quinto quarto della Ditta Nigro con il lampredotto, la gelateria Vivaldi e Italian Tapas che propone il meglio delle sue specialità in versione balneare. Il locale che ha già un giardino interno nella sua sede di Santo Spirito ha scelto di affacciarsi sulle rive dell’Arno con le sue proposte in versione tapas per dare un tocco di colore e sapore all'estate sui Lungarni. Una formula ormai vincente, perfetta d’estate quando c’è una maggiore voglia di leggerezza.
Molo Firenze. Lungarno Colombo, 27 - Firenze.

Lounge bar a Villa Vittoria

Villa Vittoria è all’interno del parco di Firenze Fiera, a due passi dalla Fortezza da Basso. Si può sorseggiare un drink e mangiare street food comodamente seduti sul divano, tra piante e lampade in vimini proprio come un lounge bar in spiaggia o in qualche località esotica. C’è anche l’angolo narghilè a dare quel tocco esotico in più al locale. Non mancano dj set e musica dal vivo.
Villa Vittoria. Viale Filippo Strozzi, 2 - Firenze. 347 7077014

Ritmi caraibici lungo il fiume

Gli storici Teatro dell’Acqua e Lidò, dopo oltre un decennio d’abbandono, sono tornati a nuova vita. Ritmi e sapori caraibici per Habana 500. Un locale dove sembra di trovarsi su una spiaggia cubana tra diretta video con L’Avana ogni sera, escursioni lungo l’Arno in barca, concerti live e scuola di balli latini. Il locale è aperto a pranzo e a cena e ci si può fermare anche per un cocktail caraibico, sognando mete esotiche e spiagge bianche dove crogiolarsi al sole.
Habana 500. Lungarno Pecori Giraldi - Firenze.

Il giardino dell'Anconella

Lo spazio estivo nei giardini dell’Anconella propone musica live, dj set, teatro e danza. Aperto tutti i giorni, dalle 16 fino a sera Anconella Garden ha un’area ristoro per bere e mangiare. Prezzi pop per un menu a base di burger di manzo e tonno, frittura di mare con verdure, immancabili pizze, calzoni, covaccini. Proposte anche veg.
Anconella Garden. Via Villamagna, 39 - Firenze.

Come sulla spiaggia

La terrazza letteraria sull’Arno è all’Albereta, nei locali di un’associazione sportiva. Dietro il nome Bagnasciuga ritroviamo gli storici animatori del Negroni: Daniele Locchi, Max Gagliardi e Riccardo Chiarini. Il locale estivo punta molto sulle presentazioni letterarie e i reading di poesia, in linea con il nuovo percorso artistico di Locchi. Cocktail e spuntini sono affidati alla supervisione di Max. Così sembra di essere in uno dei tanti bagni della Versilia dove da sempre la cultura incontra il tempo libero.
Bagnasciuga. Viale Dell'Albereta, Firenze - 334 643 7355.

Pit stop alla stazione Fs

Fabbricato Viaggiatori, nella storica palazzina di Giovanni Michelucci accanto alla stazione ferroviaria di Santa Maria Novella, diventa Lo Scalo per l’estate fiorentina. Si trova qui il primo tiki bar di Firenze, il Donn Pedro, e già questa è una buona ragione per passare. Ci si sente davvero in Polinesia. Completano la proposta dj set, musica jazz e altri eventi serali.
Scalo. Piazza della Stazione 50 presso Palazzina Reale di Santa Maria Novella - Firenze.

La milonga del Fiorino

Storico spazio estivo con ristorante-pizzeria, il Fiorino sull'Arno si trova proprio sotto il Ponte S. Niccolò. Lo stile è casual, alla mano, proprio da location estiva. Il fiume è lì vicino: si alternano sul palco musica dal vivo e in particolare jazz, spettacoli di teatro e danza; milonga sull’Arno per chi ama il tango.
Il Fiorino sull'Arno. Lungarno G. Pecori Giraldi - Firenze. 328 2013217.

Un drink sulla Terrazza di Firenze

E’ lo spazio estivo con la vista più suggestiva: ci troviamo al Piazzale Michelangelo ma l’atmosfera che si respira è decisamente balneare. Una piccola casetta in legno attorno alla quale ruota il programma di incontri letterari e concerti dal vivo. Spazio aperitivo decisamente interessamente grazie alla presenza di vini distillati made in Tuscany e prodotti a km 0. Proposte nel segno della toscanità con taglieri di salumi e formaggi, crostini e insalate. C’è anche la pizza.
Flower. Piazzale Michelangelo - Firenze.

L'Orto fuori dell'ordinario

Un orto in città, anche se la sensazione è di trovarsi al centro di una pineta urbana. I gazebo in legno allestiti tra le piante aromatiche, all’interno di The Student Hotel, offrono un’oasi verde per chi vuole concedersi una pausa, ballare il lindy hop, ascoltare musica o cenare sotto le stelle. Ampia la proposta gastronomica grazie al coordinamento di FOOO - Florence Out Of Ordinary. Tra gli stand Deli Dispensa del Podere con salumi e formaggi Dop, la cucina orientale di Koto Ramen, le insalatone di Floret e quella di mare firmata Mezzo Marinaio, non mancano i dolci con il “gelato contadino” di Sbrino. All’interno ha aperto da poco Soul Mate Pizza & Mozzarella con le sue pizze a lunghissima lievitazione: 100 ore.
FOOO Florence Out Of Ordinary. Viale Lavagnini, 70/72 - Firenze. 055 4606701.

Profumo d'Oriente al Four Seasons

Al Four Seasons Firenze d’estate sboccia Magnolia, il Gastrobar asiatico. A firmare il menu del locale lo chef giapponese Haruo Ichikawa. La proposta abbraccia il meglio delle specialità asiatiche: tempura, sushi a go-go e alcuni dei piatti firmati dallo chef. All’aperitivo si possono ordinare snack asian style da provare con i cocktail fusion del bartender Karem Pasqualetti.  
Magnolia Gastrobar presso Four Seasons Firenze. Via Capponi, 54 - Firenze.

Al Giardino dell'Orticoltura

Una birra al fresco, in uno dei giardini più belli di Firenze con vista sul Tepidarium. Il chiosco del Giardino dell’Orticoltura nel corso degli anni è diventato un punto di riferimento per i residenti che cercano un po’ di frescura nelle afose notti estive. Qui possono concedersi un drink o una birra e durante la giornata optare tra pizze e piadine farcite. Area estiva da sempre kids friendly, ospita musica dal vivo, danza, dj set, apericena e perfino yoga. 
Il Giardino dell'ArteCultura. Viale Vittorio Emanuele II - Firenze. 

Una luce su Campo di Marte

A Campo di Marte è ormai un’istituzione. Il Light è il posto giusto per trascorrere una serata nel verde del parco di viale Fanti, tra hamburger e pizza, gelati e aperitivi. Ogni sera un evento musicale e artistico con tanto di cinema all’aperto.
Light il giardino di Campo di Marte. Viale M. Fanti, 8 - Firenze.

Alla Limonaia di Villa Strozzi

Nei giardini di via Pisana hamburger, street food e serate ad hoc richiamano il pubblico più giovane. Musica elettronica e anni Novanta sempre gettonata, ma anche laboratori per bambini e marionette, spettacoli teatrali e per gli appassionati lezioni di yoga. 
Limonaia di Villa Strozzi. Via Pisana, 77 - Firenze.

Nella vecchia Manifattura tornata a nuovo

La rinascita di piazza Puccini passa dalla Manifattura Tabacchi. Un passo alla volta il recupero dell’imponente complesso sta cambiando il volto del quartiere. Per l’estate, nello spazio ribattezzato B9 dj set e concerti, mostre d’arte, cinema all’aperto, installazioni. All’altezza la proposta F&B con i cocktail, i cicchetti, le pizze e in generale le proposte gourmet affidate a Bulli e Balene e Soul Kitchen.
Manifattura Tabacchi B9. Via delle Cascine, 33 - Firenze.

Lo Urban Garden del Regency

Dopo il restyling dell’Hotel Regency, il ristorante Relais Le Jardin ha riaperto proponendo una bella novità: il suo Urban Garden. Rinnovata anche la proposta a livello ristorativo: al menu si affianca ora anche una carta bistrot. Una proposta rinnovata ma nel segno della continuità: un mix di sapori autentici della cucina italiana e specialità di respiro più internazionale. Il mercoledì Tonight Champagne con delizie del mare.
Relais Le Jardin, Piazza D’Azeglio - Firenze.

Il bar al laghetto dei cigni

Nei giardini della Fortezza da Basso, l’Off Bar si trova attorno al Lago dei Cigni. Luogo ormai storico della nightlife estiva. Chiosco ecofriendly, ricca programmazione tra cinema concerti e dj set, una carta dei cocktail da accompagnare a schiacciate e stuzzichini. Per una sera in puro stile Off.
Off Bar. Viale F. Strozzi - Firenze.

Street style al Parterre

Un altro spazio recuperato per chi passa l’estate in città. L’arena del Parterre si anima tra concerti, dj set, mercatini vintage e laboratori per bambini, spazio per gli skate. Street food a base di pizza, hamburger, specialità di pesce da accompagnare a cocktail, vino e birra.
Parterre. Piazza della Libertà - Firenze.

La Riviera Fiorentina alle Cascine

Le Pavoniere quest’anno diventano la Riviera Fiorentina nel cuore delle Cascine. Protagonista della stagione è la grande piscina, gestita da Uisp, dove poter praticare nuoto libero e aquagym oltre alla tradizionale balneazione durante l’arco della giornata. Animazioni e dj set con Radio Toscana nella fascia pomeridiana, non mancano le proposte serali tra musica dal vivo ed eventi culturali. Si mangia vista piscina: la scelta spazia tra cucina di pesce e pizza che arrivano espresse dal ristorante annesso al complesso.
Le Pavoniere Riviera Fiorentina. Via della Catena, 2 - Firenze.

La bella vista dal Forte

La salita è ripagata da una vista mozzafiato. Scherzi a parte al Forte Belvedere si arriva anche in bus, grazie alla speciale linea estiva: all’interno del complesso monumentale il bar caffetteria è l’ideale per uno spuntino o un aperitivo. Frequenti le iniziative di carattere culturale come le presentazioni di libri, eventi sempre a ingresso gratuito.
Forte Belvedere. Via di S. Leonardo 1 - Firenze. 338 3474347. 

La spiaggia "urbana" sull'Arno

A Firenze la conoscono come la spiaggia sull’Arno, in effetti il nome più appropriato è River Urban Beach. E’ una spiaggia a tutti gli effetti dove prendere il sole o rilassarsi in sdraio sotto l’ombrellone. Si possono praticare i classici sport da spiaggia e perfino lo yoga. In serata non mancano mai musica dal vivo, dj set, feste e altri eventi. Sul fronte food si oscilla tra le proposte orientali di Kawaii by Momoyama, il classico cibo di strada, i gusti della gelateria Fontana e i cocktail del Sunset bar. In alternativa la proposta sulla Terrazza Marasco per godere del tramonto sull'Arno.
River Urban Beach. Piazza G. Poggi - Firenze.

La serra stilosa in Piazzetta

Sono lontani i tempi in cui era praticamente ignorata la presenza di una piazzetta a due passi da Piazza della Repubblica. Oggi Serre Torrigiani in Piazzetta è diventata una piacevole abitudine. Un’oasi dove fermarsi, dopo lo shopping o per una serata in centro diversa, e rilassarsi tra le piante rampicanti. Il chiosco in legno dà subito un tocco balneare alla Piazzetta dei Tre Re. Il menu spazia dalla colazione al dopocena: drink, vini al bicchiere e centrifughe, panini e insalate, primi e secondi freddi per accompagnare ogni momento della giornata.
Serre Torrigiani in Piazzetta. Piazza dei Tre Re - Firenze. 328 9666268.

Il bistrò nel parco delle Cascine

Dall'esperienza del Caffè Sant'Ambrogio arriva Parc Bistrò. Un locale che si trova proprio nel cuore del parco delle Cascine, da frequentare dalla colazione a sera in occasione soprattutto  di eventi e spettacoli. Spuntini, degustazioni di vini e cocktail.
Parc Bistrò. Piazzale delle Cascine, 7 - Firenze. 055 330787.

La piazza del cibo vista fiume

L’hanno ribattezzata la “piazza del cibo” sui Lungarni e in effetti rende molto l’idea questa definizione. La Toraia ha la sua punta di diamante nella chianina di Enrico Lagorio, a cui si affiancano le pizze di Romualdo Rizzuti, le specialità siciliane di Arà, cocktail e vini de La Dogana, lo street food di PescePane, l’american BBQ corner di Phil’s Slow Smoked American Barbecue. Un viaggio a tappe per trascorrere la serata in compagnia di concerti jazz, spettacoli e incontri letterari.
La Toraia sul Lungarno del Tempio. Lungarno del Tempio, 1 - Firenze.

Notti d'estate a Coverciano

Coverciano è a pieno titolo parte dell’Estate Fiorentina con La Montagnola, uno spazio estivo dove trovare musica dal vivo a cominciare dal jazz, attività per i bambini, cinema all’aperto e molto altro. Due chioschi per le bevande e il cibo (la scelta spazia dalla pizza al fritto). Non male per le calde sere d’estate a Coverciano.
La Montagnola. Giardino di via Salvi Cristiani - Firenze.

  • VACANZE IN CITTÀ

scritto da:

Raffaella Galamini

Sono nata a Viterbo ma Firenze con i suoi tramonti mi ha conquistato: da 15 anni abito in riva all’Arno. Qui scrivo, mangio, corro e scopro posti nuovi, non rigorosamente in quest’ordine. Il mio passatempo preferito è consigliare agli amici un ristorante da provare a cena o cosa fare nel week-end.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Te lo racconto io lo yoga. Wanderlust 108, ovvero come ho trovato la mia dimensione, divertendomi

L’unico Mindful Triathlon al Mondo. Cinque chilometri da percorrere correndo o camminando, una sessione di yoga e una di meditazione guidata.

LEGGI.
×