Ad alta voce: racconti di parole e di chi le ha scritte

Fino al 24 settembre, a Venezia al Centro Candiani
  • RECENSIONE
  • INFO
  • COMMENTI

Fino al 24 settembre al Centro Candiani si terrà la rassegna "Ad alta voce". Un modo per farsi sentire e far sentire le parole delle scrittrici e degli scrittori che più hanno colpito gli organizzatori. "Perché, come diceva Nanni Moretti, le parole sono importanti. Perché chi le ha scritte abbia la possibilità di incontrare chi le ha lette."

Ecco il programma completo: 

3 settembre: "Voglia di libri" di Mario Andreose (La Nave di Teseo, 2020)
10 settembre: "Scirocco" di Giulio Macaione (Bao Publishing, 2021)
11 settembre: "Mestre. Trasformazione di una città" di Giuseppe Brombin, Corrado Balistreri-Trincanato e Pierluigi Rizziato
17 settembre: "Il sesto comandamento" di Anna Vera Sullam (Società Editrice Milanese, 2021)
24 settembre: "Skyline" di Annalisa Bruni (Cleup, 2020)

Tutte le presentazioni si tengono nelle sale del Centro Culturale Candiani e sono organizzate da Mondadori Bookstore Mestre e dal Centro Culturale Candiani con la partecipazione di Voci di Carta.

Centro Candiani 
Fino al 24 settembre - dalle 18.30 
Accesso consentito con green pass

3 agosto, 10 agosto → 11 agosto, 17 agosto, 24 agosto

  • READING

ALTRO SU 2NIGHT

×