Domenica a San Siro: dimmi come è finita la partita e ti dico dove andare a cena

Pubblicato il: 2 gennaio 2020

Domenica a San Siro: dimmi come è finita la partita e ti dico dove andare a cena

Arrabbiato per la sconfitta o con la voglia di festeggiare per la vittoria? Ecco dove prenotare

Adesso vogliono pure buttare giù San Siro. Magari poi alla fine Milan e Inter costruiranno un nuovo stadio, senza per forza demolire il Meazza. Lo considero come un luogo dell’infanzia: c’è chi andava a giocare al parco, io già allo stadio. Il Milan negli ultimi anni sta mettendo a dura prova la mia fede, tra passaggi di proprietà e figuracce in campionato. Se la passa decisamente meglio la Milano nerazzurra che quest’anno si giocherà lo scudetto con la Juve fino all’ultima giornata. Può capitare a tutti, milanisti o interisti, di incappare in una partita storta. Magari il posticipo serale della domenica o l’anticipo delle 18.00 del sabato. Il risultato finale non solo influisce sull’umore e sulla stabilità della tua relazione sentimentale, ma ha effetti pure sul ristorante da scegliere a cena. Ecco dove prenotare dopo lo stadio, in base all’umore al triplice fischio.

Per nascondersi

Chi ti cercherebbe a due passi da San Siro? Se il tuo umore è così nero dopo una sonante sconfitta che l’unica cosa che vuoi fare è nasconderti, per non esporti a insulti di vario tipo, potresti ripiegare da Miyama, vicinissimo allo stadio. Ristorante giapponese accogliente e con un tocco romantico, si sdoppia in due grandi sale: per nasconderti meglio scegliere quella al piano superiore, impreziosita dal legno e dai colori della natura. Oppure va benissimo anche il “giardino d’inverno”, per gustarti sushi e sashimi in mezzo ai bonsai.
Miyama - via Caldera 1, Milano - tel. 02.23163855

Per dimenticare

Dopo lo stadio, è capitato a tutti di finire al Blitz, in via Cenisio, non troppo distante da San Siro. La cucina è aperta fino a tardi, luci soffuse, atmosfera avvolgente, perfetta per dimenticare e far scivolare nell’oblio quel gol preso al novantesimo che ti ha quasi fatto perdere la voce. Il menu propone piatti delle cucina tipica milanese, dal riso al salto, al filetto scottato. Un vecchio classico post partita, dove ogni tanto puoi anche incappare in qualche giornalista sportivo della tv, seduto al tavolo di fianco.
Blitz - via Cenisio 9, Milano - tel. 02.312388

Per festeggiare

Se il morale è alle stelle perché esci dallo stadio dopo una vittoria, senza fare molta strada puoi andare a festeggiare da Ribot. Il nome è un chiaro omaggio al cavallo mito del trotto, vanto del passato di San Siro. Ottima la carne, scegli il giusto abbinamento con il vino per il brindisi. Il giardino è una chicca, che dona al ristorante quell’aria da cottage inglese di campagna, in mezzo alla città. I prezzi non sono economici, ma se l’intento è quello di festeggiare, mica ti starai a formalizzare?
Ribot - via Cremosano 41, Milano - tel. 02.33001646

Per rimorchiare

Dipende da che strada fai per tornare a casa da San Siro, ma da Sempione ci passi praticamente per forza. Allora una cena, con tanto di drink post, al Jazz Café è una buona idea se l’obiettivo è quello di conoscere qualche ragazza. Intento nobile, da perseguire praticamente sempre: sia in caso di vittoria della squadra del cuore - in questo caso l’umore aiuta -, sia dopo una sconfitta per risollevare la serata. Se capiti nella serata dinner & dance giusta, hai la strada spianata.
Jazz Café - corso Sempione 8, Milano - tel. 02.33604039

Per incontrare i calciatori

Se sei interista, per incappare in qualche giocatore nerazzurro il Botinero potrebbe essere una buona scelta. Siamo in Brera, via San Marco, il ristorante e lounge bar è degli ex interisti Zanetti e Cambiasso, ed è un punto di ritrovo molto cool di Brera. Piatto forte? La carne. Vale la pena passare anche per il brunch (alla carta). Se ami il calcio, qui la probabilità di avvistare qualche giocatore o vip è alta.
Botinero - via San Marco 3, Milano - tel. 02.65560840

Foto di copertina di Sascha Uding da Flickr CC

  • VEDERE LE PARTITE

scritto da:

Fabrizio Arnhold

Il trucco per un buon aperitivo o una cena perfetta? Scegliere il posto giusto. Vi racconterò i miei locali preferiti, ma sempre con spirito critico, senza mai dimenticare che a Milano c’è tutto quello di cui si ha bisogno. Basta saper scegliere.

IN QUESTO ARTICOLO
  • Miyama

    Via Caldera 1, Milano (MI)

POTREBBE INTERESSARTI:

Malghe e rifugi gourmet dove mangiare bene, e tanto, in alta quota

Quando scatta quella pazza voglia di raclette, yogurt di malga con i frutti di bosco e vinello dolce.

LEGGI.
×