Come aiutare i ristoranti di Milano: comprando oggi la cena di domani

Pubblicato il: 15 maggio 2020

Come aiutare i ristoranti di Milano: comprando oggi la cena di domani

Negli ultimi giorni penso sempre più frequentemente a quando, il sabato sera, tornerò ad avere sembianze umane e mia madre smetterà di confondermi con il copridivano. A quando tornerò a truccarmi, a mettermi l’eyeliner, rigorosamente a zig zag, e a sbavare con il mascara. Uscirò di casa, passeggerò tra le strade di Milano e, finalmente, potrò sedermi al tavolo di un ristorante vero, anche se, forse, sarò circondata da pareti di plexiglass e avrò quattro metri quadrati tutti per me. Ci penso, ci spero e ci scommetto. Già, perché, le scommesse, quelle belle, stimolano a credere in qualcosa. Allora io punto proprio su questo, sui ristoranti che torneremo a frequentare, sulle serate che potremo organizzare e sulle risate che ci faremo. La cosa bella è che non solo possiamo pensarci, ma possiamo anche fare qualcosa perché la nostra fantasia diventi, almeno in parte, almeno per il momento, una concreta realtà. Come? Con i dining bonds, per dirlo all’americana, voucher da acquistare oggi dal locale x e che potremo utilizzare al momento della riapertura per un pranzo o una cena proprio lì. Anche a Milano spopola la “moda” dei bonds e i ristoranti che hanno aderito all’iniziativa non sono pochi. Vediamone una selezione…

La cucina mediterranea attenta ai particolari

Una location contemporanea ma familiare, una cucina mediterranea ma rivisitata. Un equilibrio giocato sui dettagli, che da Particolare fanno la differenza, negli arredi e nel menu. Con l’acquisto di un buono da 50 euro possiamo godere di un pranzo o di una cena del valore di 60, senza limiti di tempo. Per brindare insieme alla riapertura, inoltre, il ristorante offre l’aperitivo: un calice di vino, di vitigni autoctoni, o un cocktail d’autore di benvenuto. Il menu stupisce: cito, tra tanti, il polpo in tre cotture, bollito, fritto e grigliato, servito con patata viola, olive taggiasche, pomodorini confit e sedano croccante, dove ogni ingrediente, di produttori locali, si percepisce chiaramente al palato.
Il coupon personalizzabile è acquistabile direttamente dal particolare, bisogna scrivere a info@particolaremilano.com per prenotazioni e informazioni.

Sono anche disponibili voucher non personalizzati e senza promozioni sulle piattaforme The Fork e Saveoneseat.
Particolare, Via Gerolamo Tiraboschi 5 – tel: 0247755016
Personalizza il tuo coupon per Particolare

La cucina etnica per esercitarsi con le bacchette

Un locale contemporaneo ma autentico, ispirato alla tradizione giapponese ma dallo stile innovativo. L’obiettivo di Kanpai è quello di ricreare in ogni ricetta lo spirito del Giappone, con piatti semplici, ma frutto di una preparazione complessa. Anche i cocktail sono di ispirazione orientale, per un'esperienza nell’enogastronomia del Sol Levante a 360°. Con l’hashtag #enjoykanpai, il locale lancia l’offerta dei "Kanpai dining bonds", acquistabili a 50 euro ma spendibili per una cena da 60 al momento della riapertura. Niente sushi, ma la vera cucina tradizionale giapponese: le caratteristiche don, i noodles e il sashimi.
I Kanpai dining bond sono acquistabili dal sito del locale kanpaimilano.it.
Kanpai, Via Melzo 12 – tel: 0238269862

La cucina per buongustai attenti alla linea

Smart nella formula, genuino nel contenuto. Verdi’s è l’ideale per la colazione, la pausa pranzo, la merenda e perfino l’aperitivo. Sano e appetitoso. Acquistare un buono qui, dal valore di 25 euro, è il giusto stimolo per metterci a mangiare bene senza rinunciare al gusto. D’altronde la sua filosofia è ECO.LO.G.IE, che sta per eco sostenibilità, local, gusto, italian excellence, in ottica wellness food. Ma non si mangiano solo verdure, anzi: ci sono anche la pizza gourmet, vegetariana, vegana e creativa, e i sandwich.
I buoni sono acquistabili su Cucina Continua.
Verdi’s, Via Nirone 2 – tel: 0289091055

La cucina street food che ti sporca le mani

Accogliente e originale, poltrone in velluto e tavoli in ferro. Un ritorno alle origini, sia negli arredi che nel menu. Tutto questo è Lars, con i suoi hamburger dai sapori semplici e dagli accostamenti mai banali. Acquistando il “coupon riapertura”, del valore di 25 euro, abbiamo di diritto uno sconto del 20 % sul menu, mentre, con il “coupon cena”, da 80 euro, a uno sconto del 15 % più una bottiglia di prosecco in omaggio. Un vero affare. In menu non ci sono solo i panini, anche se l’agape - manzo con bacon croccante, asparagi, formaggio erborinato e maionese alla senape - è da acquolina in bocca.
I coupon sono acquistabili nel sito del locale larsmilano.it.
Lars, Via Giovanni Enrico Pestalozzi 4 – tel: 028136016

La cucina tradizionale al 100%

Il piacere di stare a tavola in un ambiente semplice e rilassante, assaporando il gusto delle ricette regionali italiane autentiche e genuine. La Taverna Visconti è un angolo di pace nella caoticissima Milano. I buoni, qui, si chiamano “jazz dining bonds”. Cosa comprendono? Una cena più concerto jazz con 45 euro a persona nel ristorante di Via Marziale, che prevede un menu degustazione completo, e una seconda cena in omaggio a base di pizza nel locale di Via Corridoni. Specialità al 100% locale è l’ossobuco di vitello in gramolada con risotto alla milanese, ma c’è anche la costoletta alta con l’osso e molto altro.
I jazz dining bonds sono acquistabili dal sito del locale tavernavisconti.it.
Taverna Visconti Antica Trattoria dal 1994, Via Marziale 11 – tel: 02798334
Trattoria di mare e pizzeria partenopea, Via Corridoni 10 – tel: 025450360

Il dolce se hai bisogno di tirarti su

L’aspetto di una bottega di altri tempi, piccola ma accogliente. Il gusto, quello di una volta. Da Mascherpa tiramisù e mascarpone sono i veri protagonisti. Se solitamente sono loro a tirarci su e a svoltarci la giornata, ora siamo noi che possiamo fare qualcosa per loro con l’acquisto dei tiramisù bonds. I buoni sono tre: il “vi supporto”, da 12 euro, ma ne vale 15; il “vi adoro”, da 20 euro, ma con un valore di 25; il “vi voglio sempre con me”, dove si spendono 40 euro e si mangia per 50.
È possibile acquistare i buoni dal sito mascherpatiramisu.com.
Mascherpa, Via De Amicis 7 – tel: 0236642055

Il tè per una dose di relax quotidiano

Eastern Leaves è una sala da tè, un produttore di tè e, soprattutto, un ponte tra Oriente e Occidente, fatto di persone, racconti e lunghe ore passate in ascolto con una tazza in mano intorno allo stesso tavolo. In attesa di incontrarci di nuovo, con l’acquisto dei loro cofanetti, da scegliere tra due menu per due persone, possiamo già programmare la prossima visita da Eastern Leaves e pregustare l’esperienza futura con l’omaggio di due tè da parte del locale che ci vengono consegnati a casa. Il coupon costa 48 euro ma ne vale 68.
È possibile acquistare i bonds sul sito easternleaves.com.
Eastern Leaves, Via Macedonio Melloni 32 – tel: 0236706513

Foto di copertina di Sandra Seitamaa su Unsplash
Foto interne dalle pagine Facebook dei localiPer info e prenotazioni scriveteci a info@particolaremilano.com

  • TENDENZE FOODIES

scritto da:

Annalisa Toniolo

Abitudinaria e noiosa, a tratti eccentrica e briosa: bipolare, forse. Quella dell’aperitivo delle 18.30 spaccate nel solito posto, ma anche quella che, nel cenare due volte nello stesso locale, ci vede un’occasione sprecata. A dieta, sempre, ma solo dal lunedì al venerdì.

IN QUESTO ARTICOLO
×