Regali di Natale gourmet. Come stupire amici e parenti a Bari

Pubblicato il 22 dicembre 2021

Regali di Natale gourmet. Come stupire amici e parenti a Bari

Anche quest’anno il Natale è arrivato. I più previdenti sono sicuramente già pronti e organizzati da settimane, con tanto di decorazioni, dolci fatti in casa e una lista di regali per amici e parenti stilata già ad agosto. Io ovviamente non sono tra questi e come ogni anno mi trovo a dover fare una corsa alla ricerca del pensiero perfetto. Tra i regali che più apprezzo fare e ricevere ci sono quelli a tema gastronomico, un modo perfetto per dire a qualcuno che gli si vuole bene con un tocco di originalità che non guasta mai. Ecco qualche idea.

Il classico dei classici: il panettone


Natale vuol dire panettone, con buona pace degli amanti del pandoro. E cosa c’è di meglio da regalare in questo periodo se non un buon panettone artigianale; se poi il panettone in questione è prodotto da uno dei migliori pasticcieri d’Italia e ha ricevuto diversi premi è inutile discuterne oltre. Da Dolceria Sapone, pasticceria artigianale di Acquaviva delle Fonti, c’è solo l’imbarazzo della scelta, si può trovare un panettone per tutti i gusti, anche per quell’amico che non si accontenta mai. Il cavallo di battaglia che consiglio è assolutamente il “Pugliettone”, preparato con gli ingredienti tipici della nostra regione, dai fichi del Salento alla mandorla di Toritto e cotto in un piatto di terracotta, dopo essere stato adagiato su pampini di vite di uva Primitivo delle Tenute Chiaromonte. In terracotta fatta a mano è anche la speciale lanterna di terracotta con cui il Pugliettone è confezionato, la cui forma ricorda quella di un trullo. Insomma un regalo gourmet con cui la bella figura è assicurata.

Per un Natale a tinte punk


Durante le feste anche gli amici che sono amanti della birra posso stare tranquilli e sperare in un regalo perfetto per loro. Dal Birrificio Bari l’artigianalità è assicurata così come i gusti particolari delle birre. La loro produzione si divide in tre linee: la “San Nicola", con la Lager "Nicolaiana", la Pilsner "Originale" e la "Arabica" realizzata in collaborazione con la torrefazione Caffè Saicaf. La linea delle Ipa chiamata "Mollo Tutto", con la Bionda e la Rossa. Infine c'è la linea delle Speciali con le ultime due arrivate, la Golden Ale "Cotta di Te" e la Blanche "Meridionale", dal profumo di note fruttate dovuto all'impiego di spezie locali. Un vero tripudio di gusti tutti da provare, e quale occasione migliore per farlo se non regalandone una selezione agli appassionati.

C’è sempre posto per vino e bollicine


Per gli amanti della tradizione, che non vogliono fare scelte alternative e preferiscono regalare una bottiglia di vino o delle bollicine per brindare durante i lunghi pranzi di famiglia o la sera di Capodanno con gli amici c’è l’Enoteca Enò, a Valenzano. Qui non si trovano solo ottime bottiglie di vini locali e non ma anche panettoni, sottoli e marmellate artigianali, spumanti, champagne, grappe e distillati. Per i regali delle feste è possibile ordinare dei cestini personalizzati secondo i propri gusti con tante combinazioni diverse.

Foto di copertina Pixabay
Foto interne 2night e pagina facebook dei locali

 

  • NATALE
  • CAPODANNO
  • BERE BENE

scritto da:

Francesca Sorrentino

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

La Top 10 dei migliori ristoranti per Forbes (a cui inviare lettere d'amore)

Lettere d'amore di Forbes ai ristoranti lodevoli ma in difficoltà. Ecco la Top 10. 3 sono italiani.

LEGGI.
×