Pure Milano: l'app per riscoprire tutte le bellezze della città a distanza

Pubblicato il 9 gennaio 2021 alle 11:17

Pure Milano: l'app per riscoprire tutte le bellezze della città a distanza

Le bellezze architettoniche della città viste attraverso il taglio pulito delle foto di Sosthen Hennekam, designer e fotografo olandese, milanese d'adozione

Milano, ricchissima di storia, è una delle città più visitate in Italia. Oltre alla moda spicca fra gli aspetti più ammirati del capologuo lombardo la sua architettura. La città si racconta infatti attraverso i suoi edifici, le piazze, i parchi, i palazzi... testimoni di secoli e secoli di storia. 

Attraverso un'app già disponibile per dispositivi Android e iOS che si chiama PURE Milano, ora è  possibile scoprire le sue bellezze architettoniche direttamente da casa con lo smartphone. 

L'applicazione è stata lanciata pochi giorni fa da Sosthen Hennekam, designer e fotografo olandese di 54 anni che ha trascorso gli ultimi 7 anni a Milano (e gli ultimi 30 in giro per l'Italia). Dopo sette anni da cittadino milanese ha voluto ritrarre il capologuo in 100 foto (in versione gratuita e 5600 in versione pro) da lui realizzate, poi caricate sull'app e commentate. 

Pure Milano: la bellezza di Milano in un'app

L'idea iniziale del fotografo e designer in realtà verteva su un libro cartaceo. Man mano che il progetto prendeva forma, così come l'archivio digitale nel quale si iniziavano a raccogliere le fotografie, pensò che fosse limitativo proporre un prodotto testuale destinato a pochi. Per ampliare la platea di fruitori ed arrivare a più interessati contemporanemante convertì tutto al digitale. 

L'app Pure Milano dà accesso a una banca dati in continuo aggiornamento. Strumento per eccellenza per studiosi, architetti, studenti ma anche per semplici appassionati rappresenta un'app dal grande valore artistico. Le fotografie di Hennekam in bianco e nero offrono scorci spettacolari di una città tutta da scoprire, anche in digitale. 

Le funzionalità 

Chiunque scarichi l'app potrà non solo ammirare le bellezze ritratte ma avere tante informazioni su ogni edificio, monumento, condominio, parco... Ogni immagine può essere ingrandita così da captarne il singolo dettaglio (difficilmente realizzabile con una visita fisica). Inoltre, cercando la foto sulla mappa fornita, l'app fornisce le indicazioni per raggiungere l'indirizzo desiderato. È possibile, inoltre, creare una lista di indirizzi preferiti per organizzarne la visita non appena sarà possibile muoversi più serenamente. 

  • NOTIZIE

scritto da:

Irene De Luca

Agenda, taccuino, registratore e macchina fotografica. Attenta alle nuove tendenze ma pur sempre “old school inside", vago alla ricerca di ispirazioni, di colori, di profumi nuovi per raccontare una Milano che poi tanto grigia non è.

POTREBBE INTERESSARTI:

San Valentino in lockdown? Ecco come lo vivremo

Cibo, amore e pandemia: un'indagine di TheFork prevede il 14 febbraio che ci aspetta

LEGGI.
×