Mostre, concerti, spettacoli da non perdere a Venezia e dintorni

Anche la terza settimana di gennaio la città di Venezia non si ferma e, nonostante le restrizioni per contenere l'epidemia, si continuano a proporre, in tutta sicurezza, sia momenti di svago che di raccoglimento. Infatti, in occasione della Giornata della Memoria di giovedì 27 gennaio, fin da questa settimana il Comune ha messo a punto una giornata speciale presso il Teatro la Fenice (tutte le info sull'evento qui). 

Continuano i live e i grandi concerti d'orchestra come quello diretto dal Maestro M. Brunello per la Giornata Mondiale dell'Abbraccio (qui) e quelli di band storiche ed emergenti. Da non perdere il concerto dei MENT4L feat.Francesco Bearzatti, quello dei Rolling Carpets o ancora il tributo ai Pink Floyd dei Gambler. Continuano le stagioni teatrali tra drammi, commedie e cabaret e il cinema continua a farci emozionare. Tra le altre chicche l'avvio del progetto dedicato ai gioivani "youTHeater" al Teatro del Parco.

Si continua a cercare emozioni vere, quelle vissute dal vivo e gomito gomito (anche se con le dovute distanze) con le persone a noi più care. 

C'è qualcosa di magico tra le calli e a fior d'acqua. Non lasciartelo scappare. 

Crediti foto: ​Photo by Rahul Chakraborty on Unsplash

×