​Perché una cena da Delicatessen è un’autentica scoperta del Sudtirolo?

  • RECENSIONE
  • INFO
  • COMMENTI

Un angolo di Alto Adige a Milano
L’ambiente è caldo, tipico ma elegante. Domina il legno che si alterna a particolari di cuoio per creare la tipica atmosfera sud tirolese, senza mai rinunciare allo stile. 

-perché l’ambiente è perfetto per una cena intima: 140 coperti suddivisi in 5 sale. La sala della Spiga può ospitare 35 persone, i tavoli rotondi e il soffitto molto alto caratterizzano la sala centrale, chi cerca una location più rustica può scendere nella cantina dei vini perfetta anche per feste private 
-perché è l’ideale per cene di lavoro e per eventi aziendali, in grado di accogliere fino a 100 persone
-per l’ambiente raffinato, elegantemente in stile “baita”, con i tavoli in legno, particolari in cuoio 
-per l’autenticità, tutti i complementi d’arredo sono confezionati da artigiani alto atesini 

Il pranzo è business lunch
A pranzo c'è una carta che propone una decina di primi, secondi e antipasti da gustare nell'accogliente dehors "aperto" tutto l'anno. 

-per provare il carpaccio di carne salada con carciofi marinati e noci, tra i primi ottimo il risotto al vino rosso Lagrein, con radicchio tardivo e formaggi di malga
-per le polpette sfiziose con purè di patate e verdure. Tra i dessert irresistibile la "Linzer Schnitte", crostata di Linz ai mirtili rossi, servita con panna montata.

La cucina è un inno alla tradizione 
I sapori autentici del Sudtirolo, direttamente nel piatto. Ogni ingrediente esalta il territorio e viene reinterpretato con creatività dallo chef per poter scegliere tra proposte che scandiscono la stagionalità.

-perché a cena si può iniziare con un primo a base di asparago bianco. Per proseguire con un tris tirolese: canederli al formaggio, agli spinaci e ravioli pusteresi su insalata di carpaccio
-per concedersi un risotto alle fragole fresche mantecato con formaggio fiorile, oppure le tagliatelle di segale con speck, rucola e asparagi
-perché si può assaporare la carne altoatesina come la tartara di manzo da 200 grammi con pane di farro tostato e burro, oppure il filetto di vitello in crosta con salsa al vino St. Magdalener, verdure e puré di patate
-perché puoi anche preferire il pesce, come il filetto di trota salmonata con verdure e patate lesse
-perché i dolci sono una delizia che stimolano il palato. Da provare le frittelle di mele del Sudtirolo con salsa alla vaniglia. Impossibile non assaggiare lo strudel di mele tiepido in pasta frolla con gelato alla crema
-perché gli ingredienti arrivano freschissimi da Bressanone e sono tutti tipicità del territorio
-per le sei varietà di pane, tra lo cui lo schüttelbrot, preparato con farina di segale e multicereale
-per la cantina dei vini: 70 etichette del territorio. Puoi brindare con un Pinot Bianco o uno Chardonnay, oppure un Sauvignon Floreado, o l’immancabile Gewürtztraminer
-per prendersi una pausa dal movimento della città e ordinare un drink nel dehors da bere in tutta tranquillità, accompagnato da un cestino di pane e affettato misto, all’ora dell’aperitivo: dal martedì al giovedì dalle ore 19 alle 21.

 

  • RISTORANTI E PIATTI TIPICI

ALTRO SU 2NIGHT

×